Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12543
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/08/2010, 22:13 
Fategli uno schiaffo al Beduino,accoglieteli tutti i clandestini.[;)]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9531
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/09/2010, 02:01 
Una cosa che mi dispiace è che Fellini non fosse presente per filmare questi 2 giorni di Gheddafi a Roma ,

saltava fuori un altro suo film .

zio ot



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9531
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/09/2010, 02:09 
da Spinoza

http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f ... &start=350




Berlusconi incontra Gheddafi . Film tv, Italia 2010.

Con Walter Matthau e Danny Devito


Cordiale scambio di opinioni tra Berlusconi e Gheddafi.

Si è parlato soprattutto di hennè.


Spettacolare il carosello dei carabinieri a cavallo.

Hanno simulato una carica in mare agli scafisti.





zio ot [;)]


Ultima modifica di barionu il 01/09/2010, 02:15, modificato 1 volta in totale.


_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1903
Iscritto il: 07/12/2008, 22:09
Località: Firenze
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/09/2010, 09:21 
Pare il circo, e il berlusca è prono all'inverosimile [:D]
Per par condicio dovremmo far sbarcare i Norvegesi con i Drakkar



_________________
"Imagine all the people
Living life in peace... "
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5010
Iscritto il: 05/12/2008, 20:52
Località: Regno di Raziel
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/09/2010, 12:56 
Cita:
barionu ha scritto:

Spettacolare il carosello dei carabinieri a cavallo.

Hanno simulato una carica in mare agli scafisti.
zio ot [;)]


Immagine



_________________
Fuoco e vento provengono dal cielo, dagli dei del cielo, ma è Crom il tuo dio, Crom che vive nella terra. Un tempo i giganti vivevano nella terra Conan, e nell'oscurità del caos mistificarono Crom e gli sottrassero il segreto dell'acciaio. Crom si adirò e la terra tremò e fuoco e vento si abbatterono su quei giganti e scagliarono i loro corpi nelle acque. Ma nel loro furore gli dei si dimenticarono del segreto dell'acciaio e lo lasciarono sul campo di battaglia, e noi che lo trovammo non siamo che uomini. Né dei, né giganti. Solo uomini. E il segreto dell'acciaio ha sempre portato con sé un mistero; devi impararne il valore Conan, devi impararne la disciplina. Perché di nessuno, di nessuno al mondo ti puoi fidare, né uomini, né donne, né bestie. Di questo solo ti puoi fidare.



Senza cuore saremmo solo macchine.W.Shakespeare



Per i truffatori ufologici, dobbiamo far applicare l'articolo 661 del C.P.: "Abuso della credulità popolare"
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Difensore della logicaDifensore della logica

Non connesso


Messaggi: 4533
Iscritto il: 05/12/2008, 22:51
Località: Padova
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/09/2010, 18:55 
Cita:
Lawliet ha scritto:

Cita:
Messaggio di barionu

E la Lega tace


Credo che questo sia il lato più comico della faccenda. [:D]


Concordo.... ma è la storia più vecchia del mondo. La verità è che alla Lega i musulmani fanno schifo solo quando sono dei poveri immigrati senza arte né parte.... se sono ricchi, potenti e cattivi, e magari hanno il petrolio, il discorso cambia.....
Poco importa che il musulmano povero manco vada in moschea.... e poco importa che il musulmano ricco e potente finanzi movimenti integralistici e gruppi terroristi..... l'importante è dimostrarsi fedeli sudditi della solita Italietta che sa essere forte con i deboli e debolissima con i forti....
Come diceva Ennio Flaiano: gli italiani sono sempre stati solleciti e pronti a venire in soccorso dei vincitori!
Eccone la prova!


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 8346
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 05/09/2010, 19:06 
Cita:
se sono ricchi, potenti e cattivi, e magari hanno il petrolio


esatto!!!! caro Enkidu,
ma questo non solo per la Lega, infatti , anche dalle mie parti,
avevano arrestato un marocchino, per furto, ma quando si scoprì
che era "affiliato" al re del Marocco , e aveva i soldi,...la musica è cambiata!! [;)] [:D]
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Premio Coerenza e ProfessionalitàPremio Coerenza e Professionalità

Non connesso


Messaggi: 12510
Iscritto il: 30/11/2006, 09:44
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11/09/2010, 14:30 
Il delirio de IlPadano.com: “Bruciare il Corano è un atto dovuto. Anzi, sequestriamolo”
Il giornale online d’estrazione leghista giustifica il rogo del corano minacciato pastore americano. Anzi, propone un’alternativa al fuoco: la censura.


Vediamo. Abbiamo un pazzo fondamentalista, tale Terry Jones, che al di là dell’atlantico minaccia ogni 35 minuti scarsi di bruciare un Corano nell’anniversario dell’11 settembre. Che cade proprio oggi. Abbiamo governo e servizi americani che stanno cercando, in qualche modo, di metterci sopra una pezza. Disperati, in affanno, e sebbene i primi morti siano già arrivati. Ecco, i giorni della follia. Gesti gratuiti, incomprensibili, da condannare e basta, vuoi per il significato simbolico - bruciare un libro sacro – vuoi per la più pragmatica questione delle ritorsioni fondamentalistiche. – e lo sappiamo.

Ebbene. Abbiamo pure IlPadano.com, il sedicente giornale online dei popoli padani (col quale abbiamo già avuto a che fare qui equi), che con la delicatezza propria della tradizione leghista approccia l’argomento con parole di rugiada. Per nulla rassicuranti. Prova di responsabilità: bruciare il testo sacro dei musulmani, nell’articolo di tale Paola Gelli, diventa


Quasi un atto dovuto per un cattolico (anche se Jones è una sorta di protestante) visto che il libro scritto daMaometto è una collezione di bestemmie contro la divinità di Cristo, spacciato per semplice profeta e persino impostore (ha mandato a morire in croce uno che gli somigliava!) e per la Madonna (non è affatto la Madre di Dio!). Assurdità a cui si aggiunge l’odio puro, con le prescrizione di uccidere i cristiani “appena possibile”.

Un atto dovuto, quindi. Giustificato dal trattamento riservato nel libro – a dire dell’autrice – al Gesù e alla Maria della tradizione cristiana. Il primo in realtà onorato e riverito come uno dei maggiori profeti, l’altra effettivamente non madre di Dio – e questo è pacifico – ma comunque rispettata. Tanto da essere motivo di odio per gli ebrei, che nel testo sono maledetti appunto per aver osato calunniarla.


Un bell’affare. Cauti, ad andare più in là con lo sguardo: il pezzo non è ancora finito. Già poco più in là è possibile leggere di una delirante alternativa al rogo del Corano, che più semplicemente potrebbe esser “sequestrato“. Ci sono, si legge:


Nefandezze che dovrebbero condannare questo libro, se non al rogo come usava in tempi più cattolici nellaChiesa (anch’essa più) cattolica, almeno al sequestro per i reati di istigazione all’odio religioso e al delitto che esso diffonde. Invece a difendere il Corano giungono zelanti coloro che dovrebbero difendere Cristo e la Cristianità.

A seguire intemerata contro la Cei - definita “maomettana?” – e una serie di frasi estrapolate proprio dal Corano, a conferma dell’incredibile proposta di censura contenuta nell’articolo. La premessa, prima del lungo elenco, è ricavare le motivazioni del sequestro in base al contenuto di “alcune delle tante amenità” racchiuse nel libro sacro dell’Islam. Che sì, contiene passaggi violenti, e tutti comunque da analizzare nei propri contesti e nel proprio significato paratestuale – non certo in un elenco redatto da Paola Gelli. Ma che non si discosta troppo dalla “linea” della tanto cara Bibbia. Dalla quale, in allegria, alleghiamo a questa pagina giusto un paio di frasi a modino. A uso e consumo de IlPadano.
U‘

http://www.agoravox.it/Il-delirio-de-IlPadano-com.html



_________________
« Nel regno di chi cerca la verità non esiste nessuna autorità umana. Colui che tenta di recitarvi la parte di sovrano avrà a che fare con la risata degli dei » (Albert Einstein)

« Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti non possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata »
(Margaret Mead)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11/09/2010, 17:59 
Io ho una sola cosa da dire - e pioveranno i proverbiali diluvi di parole infuocate.

Dopo tutto questo, ora immaginate come sarebbe il mondo SE non ci fossero mai state le religioni, NESSUNA di esse?

Niente Crociate, niente Jihad, niente guerre sante, guerre di religione, genocidi, persecuzioni, niente di niente.


I Nativi Americani sarebbero ancora padroni della loro terra, perchè senza la "giustificazione" religiosa non sarebbe stato possibile trovare un alibi per sterminarli senza che tutti capissero che era solo una questione di potere, e così via con millemila esempi.


Ora i creduloni si arrabbino pure.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Difensore della logicaDifensore della logica

Non connesso


Messaggi: 4533
Iscritto il: 05/12/2008, 22:51
Località: Padova
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/09/2010, 18:56 
Cita:
Aztlan ha scritto:

Io ho una sola cosa da dire - e pioveranno i proverbiali diluvi di parole infuocate.

Dopo tutto questo, ora immaginate come sarebbe il mondo SE non ci fossero mai state le religioni, NESSUNA di esse?

Niente Crociate, niente Jihad, niente guerre sante, guerre di religione, genocidi, persecuzioni, niente di niente.


I Nativi Americani sarebbero ancora padroni della loro terra, perchè senza la "giustificazione" religiosa non sarebbe stato possibile trovare un alibi per sterminarli senza che tutti capissero che era solo una questione di potere, e così via con millemila esempi.


Ora i creduloni si arrabbino pure.


Tranquillo, non è necessario saltarti addosso.... il tuo discorso può essere facilmente confutato senza bisogno di scalmanarsi.
Senza religione i popoli sarebbero stati sterminati lo stesso, e non solo gli Americani Nativi, ma anche tutti gli altri, perché non essendoci più giustificazioni morali assolute per commettere omicidi, eccidi e genocidi, sarebbe bastato, come giustificazione, il bisogno di espandersi e dominare.
Forse non c'hai mai pensato, ma se non ci fossero state religioni, di nessun tipo, forse non ci sarebbero state neanche dottrine morali, oltre a quella della sopravvivenza e della prevaricazione, e quindi le giustificazioni sarebbero state superflue.
Normalmente, chi uccide e stermina dà le giustificazioni morali non perché ci crede lui, ma perché deve darla a bere ai sottoposti.
Ma se i sottoposti hanno la stessa amoralità dei capi, che bisogno c'è di giustificazioni?
Quindi per me non cambia niente: la storia resta il mattatoio dei popoli, sia che ci siano religioni, sia che non ci siano. Infatti le religioni oggi retrocedono... ma la violenza non mi pare mica che retroceda!


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Premio Coerenza e ProfessionalitàPremio Coerenza e Professionalità

Non connesso


Messaggi: 12510
Iscritto il: 30/11/2006, 09:44
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/09/2010, 19:38 
Condivido il pensiero di enkidu.
E' vero che le religioni sono state e sono tutt'ora una giustificazione alla guerra per le masse...Ma vediamo che quando la religione non è sufficente a far presa su un popolo, ecco che le guerre si giustificano con la necessità di esportare la democrazia e di combattere il terrorismo, o sostenendo il diritto di un popolo più evoluto di prendersi ciò che è del barbaro...
Tutto ruota sempre attorno al concetto dell"altro". Ciò che è altro da noi può essere combattuto sottomesso offeso disprezzato. Qualsiasi differenza può rendere "altro da noi" chiunque.



_________________
« Nel regno di chi cerca la verità non esiste nessuna autorità umana. Colui che tenta di recitarvi la parte di sovrano avrà a che fare con la risata degli dei » (Albert Einstein)

« Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti non possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata »
(Margaret Mead)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/09/2010, 20:19 
Cita:
Enkidu ha scritto:

Cita:
Aztlan ha scritto:

Io ho una sola cosa da dire - e pioveranno i proverbiali diluvi di parole infuocate.

Dopo tutto questo, ora immaginate come sarebbe il mondo SE non ci fossero mai state le religioni, NESSUNA di esse?

Niente Crociate, niente Jihad, niente guerre sante, guerre di religione, genocidi, persecuzioni, niente di niente.


I Nativi Americani sarebbero ancora padroni della loro terra, perchè senza la "giustificazione" religiosa non sarebbe stato possibile trovare un alibi per sterminarli senza che tutti capissero che era solo una questione di potere, e così via con millemila esempi.


Ora i creduloni si arrabbino pure.


Tranquillo, non è necessario saltarti addosso.... il tuo discorso può essere facilmente confutato senza bisogno di scalmanarsi.
Senza religione i popoli sarebbero stati sterminati lo stesso, e non solo gli Americani Nativi, ma anche tutti gli altri, perché non essendoci più giustificazioni morali assolute per commettere omicidi, eccidi e genocidi, sarebbe bastato, come giustificazione, il bisogno di espandersi e dominare.
Forse non c'hai mai pensato, ma se non ci fossero state religioni, di nessun tipo, forse non ci sarebbero state neanche dottrine morali, oltre a quella della sopravvivenza e della prevaricazione, e quindi le giustificazioni sarebbero state superflue.
Normalmente, chi uccide e stermina dà le giustificazioni morali non perché ci crede lui, ma perché deve darla a bere ai sottoposti.
Ma se i sottoposti hanno la stessa amoralità dei capi, che bisogno c'è di giustificazioni?
Quindi per me non cambia niente: la storia resta il mattatoio dei popoli, sia che ci siano religioni, sia che non ci siano. Infatti le religioni oggi retrocedono... ma la violenza non mi pare mica che retroceda!



E' qui che ti sbagli mio caro Enki!!

E chi l' ha detto che "se non ci fossero state religioni, di nessun tipo, forse non ci sarebbero state neanche dottrine morali"?


La morale è una caratteristica umana che fa parte della nostra natura umana, della nostra forma mentis, ed esiste a prescindere dalle religioni, invenzioni ideologiche posteriori.

Prova ne è il fatto che esistono DOZZINE di dottrine morali di natura non religiosa lungo tutto il corso della Storia umana, dalle innumerevoli filosofie greche fino alle ideologie politiche che propongono la loro scala di valori appunto morali del tutto scevre dalla religione: il nostro stesso ordinamento giuridico, che deve essere ed è rigorosamente laico, basa le sue leggi su principi che derivano dalla morale comune.

La stessa Scienza insegna come la morale sia frutto dell' evoluzione del nostro cervello, tanto che "si possono trovare abbozzi morali in alcuni animali" come i primati - e questo non sono io a dirlo, ma gli stessi scienziati.


La religione invece è servita, e prova a smentirmi, lungo tutto il corso della Storia umana, come uno strumento di potere, per unire le masse sotto un' unica ideologia da cui come fonte scaturiva la legittimazione politica di chi era al potere e i paraventi ideologici in nome dei quali le masse dovevano eseguire gli ordini del potere, anche se mostruosi.

Quindi è stata una truffa bella e buona, e quasi sempre agendo contro la più ovvia morale, un atto contro la natura morale stessa insita nella natura umana, soggiogandola e impedendone l' evoluzione, imbrigliandola ai canoni che più facevano comodo al contesto.

Prova a negarlo.


Saluti,

Aztlan



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 751
Iscritto il: 03/06/2009, 15:27
Località: <<veneto>>
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/09/2010, 09:55 
Cita:
Enkidu ha scritto:

Forse non c'hai mai pensato, ma se non ci fossero state religioni, di nessun tipo, forse non ci sarebbero state neanche dottrine morali, oltre a quella della sopravvivenza e della prevaricazione, e quindi le giustificazioni sarebbero state superflue.


Do' ragione a Aztlan.

In effetti è vero. Non è la religiorne che fa da calmiere in certi casi.
Mi spiego:
se uno stato è laico (metti l'Italia [;)]), ci sono delle regole ben precise dentro un documento che si chiama COSTITUZIONE.

Quindi non è vero che è la religione l'unica che da un senso morale alle cose, ma anche un normale agglomerato di persone.

La religione è la causa per cui uno crede in Dio piuttosto che no. E agisce di conseguenza.



_________________
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio. (Oscar Wilde)

Non portare mai un alieno al ristorante, mangera' a ufo.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9531
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2010, 12:58 
http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f ... 66&start=0


Motovedetta libica spara contro peschereccio italiano.

Spero che sia la motonave della Lega.


Motovedetta libica spara contro peschereccio italiano.

Pessima idea partire senza hostess.


Motovedetta libica spara contro peschereccio italiano

Mi sa che l'assegno di Berlusconi è scoperto.



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21/09/2010, 19:10 
Caro Zio OT, credo che il tuo soprannome stavolta cada a fagiolo.

Sono notizie interessantissime e che meriterebbero di essere discusse a fondo, ma non credo sia questa la sezione adatta.

Perchè non apri un bel topic sul tema? Sarebbe assai interessante. [;)]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 08/04/2020, 20:27
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org