Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/06/2013, 23:11 
La sonda Voyager voleva essere una risposta nei confronti di questo fatto avvenuto decenni prima?

http://notizieindiretta.com/scienze-amb ... ncato.html

[8]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 10/06/2013, 00:23 
Cita:
Atlanticus81 ha scritto:

La sonda Voyager voleva essere una risposta nei confronti di questo fatto avvenuto decenni prima?

http://notizieindiretta.com/scienze-amb ... ncato.html

[8]


Chissa'...

Comunque del "segnale Wow" se ne e' parlato svariate volte. Qui alcuni riferimenti:

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=6663
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=8342

ma cercando nel Forum si possono trovare anche molte altre discussioni.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 12:54 
Le sonde Voyager sono accomunate alle sonde Pioneer nel tentativo di voler portare un messaggio al di là del nostro sistema solare... ma se invece di un primo contatto fossero un tentativo di risposta?!

IN INDONESIA SCOPERTA ROCCIA CON INCISIONI SIMILI ALLA "MAPPA STELLARE" DEL PIONEER 10 LANCIATO NEL 1972

Immagine

A Kupang, una grande città dell'Indonesia, sarebbe stata scoperta nel lontano 1992 in una cava del Mount of Satan, Oesu'u, dal geologo e ricercatore CA. Castillo uno strano masso formato da due roccie che sembrano essere fuse insieme e sulla cui superficie vi è una singolare incisione di simboli e sculture molto ma molto simili al famoso disegno della "mappa stellare" (per il benvenuto agli extraterrestri) progettata da Carl Sagan e da Frank Drake e collocata sulla Placca della sonda Pioneer 10 lanciata nello spazio nell'anno 1972.

Immagine

Questa pietra avrebbe anche proprietà magnetiche, caratteristica che si manifesta quando questo tipo di rocce si trova nelle vicinanze di apparecchiature elettriche.

Immagine

Le incisioni sulla pietra sembrano rappresentare un sistema stellare con sette pianeti e un sole.
La figura sulla pietra sembra un umanoide alieno con braccio in aria a indicare un saluto.
La sorprendente somiglianza delle incisioni di questa roccia e la placca del Pioneer 10 è sconvolgente, tanto più che il manufatto è stimato essere vecchio di migliaia di anni. Fino a ulteriori test ed analisi scientifiche complete su questa inspiegabile roccia, possiamo solo fare supposizioni su ciò che la sua vera natura, ma cosa ancora più importante, chi è che ce l'ha fatta.

Immagine

Nel video di seguito, pubblicato da un ricercatore ufologico inglese Stephen Hannard, possiamo vedere la comparazione di quanto descritto sopra tra la misteriosa roccia di Kupang e la mappa stellare della Placca del Pioneer 10.



http://noiegliextraterrestri.blogspot.i ... a-con.html



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18284
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 14:16 
incredibile... anche se ad essere onesti oltre ai pallini io no nrisco a distinguere altro forse a causa della qualità delle foto. Ma dal 1992 ad ora più nessuna info su questo reperto?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 14:32 
C'era un video nel mio post precedente dove le corrispondenze si vedevano leggermente meglio... ma evidentemente devo avere sbagliato qualcosa. Si riesce a rimediare?!

[B)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18284
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 14:33 
Si infatti ho notato la citazione ma non esce il riquadro :|



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Lo Storico dai mille nomiLo Storico dai mille nomi

Non connesso


Messaggi: 14555
Iscritto il: 01/10/2009, 21:02
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 15:18 
Posto il video (Atlas, se vuoi incorporarlo nell'articolo, devi chiedere ai mod [;)]):



Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18284
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2013, 16:12 
anche dopo aver visto il video se una somiglianza ce la si vuol vedere la si vede ma io ad esempio le forme antropomorfe non le riesco a distinguere nè la similitudine con la mappa stellare. Da certamente da pensare ma non mi sembra poi così palese la somiglianza...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8206
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2013, 19:16 
cari amici ,

la più alta risoluzione che ho trovato
http://www.dominiosfantasticos.com.br/id912.htm

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2013, 20:05 
Dietro front amici... mi segnalano che l'autore, tale stephen hannard, è noto per essere un famoso "viral hoaxer".

Il suo canale youtube è pieno di falsi filmati creati in computer grafica.

Probabilmente si tratta di un fake...

[:(]

Avete notizie diverse al riguardo?!

[8]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6989
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2013, 20:12 
Cita:
Atlanticus81 ha scritto:

Dietro front amici... mi segnalano che l'autore, tale stephen hannard, è noto per essere un famoso "viral hoaxer".

Ho trovato questo:
https://sites.google.com/site/filediscl ... ver-russia

E questo:
http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/A ... 83092.html



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 412
Iscritto il: 28/07/2013, 18:17
Località: The World
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2013, 21:13 
Nominami tranquillamente, Atlanticus! [;)]

Cita:
"Quel rompiballe di Rigel mi ha detto che Hannard è un Hoaxer conclamato"


[:D]

Vedo che Angel ha già fornito un paio di links.
Vado a cercare qualcosina d'altro su ADG UK, in maniera che sia ben chiaro che il tizio è decisamente inaffidabile.
Può darsi che tra tanti lavoretti creati da lui, ci siano nel canale youtube anche casi interessanti. Credo però, dato il personaggio, che se non si trovano fonti ulteriori a monte dei filmati che inserisce in rete...si può essere certi che sia l'ennesimo fake da lui creato.

Vado a cercare altro materiale about him...



_________________
Ore 10.30 AM
Me & Sir Pent... lui, appena svegliatosi. Io, di rientro dalla nottata. Perdonatemi occhiaie e scapigliatura. ^_^
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/09/2013, 12:20 
e' ufficiale le voyager 1 e' fuori dal sistema solare,e si avventura nello spazio interstellare
------------------------------------------------------------------------------------



Immagine:
Immagine
9,14 KB


Quel piccolo puntino blu, è la sonda Voyager 1, vista in onde radio dal gigantesco radio-telescopio VLAB (Very Long Baseline Array), a 19 miliardi di km di distanza! Questa storica immagine è della prima sonda umana ufficialmente uscita dal Sistema Solare! Credit: NRAO/AUI/NSF

Con un grande e commuovente annuncio storico, gli scienziati della NASA hanno ufficialmente dichiarato che la sonda Voyager 1, dopo 19 miliardi di km e 36 anni di viaggi, è nello spazio interstellare, e si è lasciata alle spalle il Sistema Solare. Non solo, ma la transizione è ormai avvenuta da 1 anno! "Ce l'abbiamo fatta" ha dichiarato il Dr. Ed Stone, scienziato a capo della missione da oltre 40 anni ormai. "E ce l'abbiamo fatta mentre la sonda ha ancora energia a sufficienza da spedire dati da questa regione dello spazio."

C'è stato un po' di dibattito semantico riguardo al dominio del Sistema Solare. Se da una parte è vero che il dominio elettromagnetico dell'attività solare è ormai alle spalle, è anche vero che gravitazionalmente ancora il Sole riesce ad esercitare la sua presenza. C'è ancora da raggiungere la Nube di Oort, che è una sfera enorme di detriti di ghiaccio e polvere, rimasta dopo la formazione del sistema solare, e distante almeno altri 300 anni di viaggio. Ma quello che conta nella pratica è che l'ambiente energetico in cui ora la sonda Voyager 1 viaggia, cioè il plasma carico che lo circonda, non è più quello che viene dal Sole, ma quello presente nello spazio tra le stelle.

Inizialmente gli scienziati pensavano che quando la sonda avrebbe lasciato lo spazio interstellare, la direzione del campo magnetico sarebbe cambiata. Ma alla fine questo si è dimostrato non essere il caso e gli scienziati hanno iniziato ad esaminare invece le proprietà del plasma. L'eliosfera del Sole (cioè la sfera di influenza dell'attività del vento solare) è piena di plasma ionizzata. Fuori da questa bolla, il plasma non proviene dal Sole ma dall'esplosione di stelle milioni di anni fa. Il plasma interstellare è molto più denso rispetto a quello solare.

Sfortunatamente, lo strumento principale che fu progettato per la misurazione del plasma ha smesso di funzionare negli anni '80, quindi gli scienziati hanno dovuto escogitare un nuovo modo per misurare l'ambiente energetico in cui la sonda si muoveva, per riuscire a determinare con precisione dove si trovava.
Così hanno usato lo strumento secondario per la lettura delle onde magnetiche nel plasma, sulle antenne da 10 metri della sonda. A questo si è aggiunto un regalo inaspettato da parte del Sole: una gigantesca Espulsione di Massa Coronale.
Le antenne hanno ricevitori radio ai loro capi "come le orecchie da coniglio sui vecchi televisori", ha spiegato Don Durnett, che ha guidato l'esperimento con un team dell'Università dell'Iowa. L'espulsione di massa coronale ha lasciato il Sole nel Marzo del 2012 ed alla fine, 13 mesi dopo, è arrivata a Voyager 1 nell'Aprile del 2013. Il plasma intorno alla sonda ha iniziato a vibrare come la corda di un violino. Il tono delle oscillazioni ha aiutato gli scienziati a determinare la densità del plasma in cui si muovevano le particelle cariche arrivate dal Sole. Queste particolari oscillazioni hanno mostrato che la sonda era immersa in un plasma 40 volte più denso rispetto agli strati esterni dell'eliosfera in cui avevano viaggiato fino ad allora.

"Adesso che abbiamo questi nuovi dati chiave, riteniamo che questo sia il primo grande passo dell'umanità nello spazio interstellare" ha spiegato Stone. "Il team della missione Voyager ha avuto bisogno di tempo per analizzare le osservazioni fatte e comprendere i dati. Ma adesso possiamo rispondere alla domanda che tutti ci stavamo facendo: "Ci siamo arrivati?" Si, siamo arrivati nello spazio interstellare!"

Riguardando attentamente nei dati raccolti nell'ultimo periodo, gli scienziati hanno scoperto che dei segnali meno chiari di simili oscillazioni erano già state viste tra l'Ottobre ed il Novembre 2012. Attraverso la misurazione di entrambi gli eventi, il team ha potuto dichiarare che la sonda Voyager 1 è entrata nello spazio interstellare nell'Agosto del 2012.

"Siamo letteralmente saltati dalle sedie quando abbiamo visto queste oscillazioni nei nostri dati! mostravano che la sonda stava entrato una regione completamente nuova, comparabile con quello che ci aspettavamo di trovare nello spazio interstellare, e completamente differente rispetto alla nostra bolla solare." ha spiegato Gurnett. "Chiaramente abbiamo attraversato l'eliopausa, che è il confine tra il dominio del plasma solare ed il plasma interstellare."



Immagine:
Immagine
44,12 KB


Il grafico mostra il numero di particelle che colpiscono i sensori della sonda Voyager 1. Credit: NASA

I nuovi dati riguardo al plasma, suggeriscono uno schema temporale progressivo degli eventi, consistente con i cambiamenti durevoli nella densità delle particelle energetiche che furono rilevate per la prima volta il 25 Agosto 2012. Il team accetta generalmente questa data come l'arrivo dell'umanità nello spazio interstellare. I cambiamenti nel plasma erano esattamente come ci aspettavamo se avessimo finito di attraversare l'eliopausa.

"Il duro lavoro del team per la costruzione di navicelle durevoli e l'attenta gestione delle risorse molto limitate rimaste a bordo, hanno pagato i loro frutti con un'altro grande traguardo per la NASA e per l'umanità" ha spiegato Suzanne Dodd, manager della missione Voyager, del JPL. "Ci aspettiamo che gli strumenti a bordo della sonda Voyager continueranno a mandarci dati fino ad almeno il 2020. Non vediamo l'ora di vedere cos'altro ci mostreranno riguardo allo spazio profondo."

Voyager 1 e la sua sonda gemella Voyager 2 furono lanciate a distanza di 16 giorni l'una dall'altra nel lontano 1977. Un fortuito allineamento planetario che avviene una volta ogni 176 anni ha permesso alle due sonde di compiere un magnifico tour del Sistema Solare esterno, completato nell'arco di appena 12 anni. Entrambe le sonde hanno visitato Giove e Saturno. La Voyager 2 è andata poi verso un incontro ravvicinato con Urano e Nettuno, mentre la sonda Voyager 1 ha continuato il suo viaggio verso l'uscita dal Sistema Solare. Voyager 2 però, lanciata 16 gorni prima della Voyager 1, è ad oggi la sonda spaziale che per più tempo in assoluto è rimasta attiva e continuamente gestita! Si trova adesso a 15 miliardi di km dal Sole (4 meno della gemella).

Gli scienziati ricevono ancora dati dalle sonde ogni giorno, anche se sono segnali molto poco energetici, di appena 23 watt, cioè l'energia di una lampadina da frigorifero. Ma questo alla partenza dalla sonda. Quando arrivano alla Terra sono ormai di appena 1 miliardesimo di miliardesimo di watt. I dati dagli strumenti della Voyager 1 sono trasmessi verso la Terra tipicamente a 160 bit per secondo e sono catturati dalle antenne della NASA, che compongono la Deep Space Network. Sono antenne con un diametro di 34 e 70 metri! Un segnale dalla sonda impiega 17 ore per raggiungerci (Sono tecnicamente a 17 ore luce da noi). Dopo che i dati sono trasmessi ed elaborati dagli scienziati, vengono resi disponibili al pubblico.

"La sonda Voyager è andata laddove nessuna sonda era mai andata prima, segnando una delle imprese tecnologiche più significanti di sempre e finendo sicuramente negli annali della storia della scienza, aggiungendo un nuovo capitolo nelle imprese e sogni dell'umanità" ha dichiarato John Grunsfeld, amministratore associato della NASA a Washington. "Forse alcuni futuri esploratori dello spazio profondo riusciranno a raggiungere Voyager, il nostro primo ambasciatore interstellare, e rifletteranno su come questa intrepida sonda li ha aiutati, permettendo i loro futuri viaggi."

Gli scienziati non sanno quando esattamente la Voyager 1 raggiungere la parte dello spazio interstellare dove non arrivano più i disturbi da eruzioni solari particolarmente intense, o non c'è più alcuna influenza magnetica del Sole. Non c'è neanche alcuna certezza su quando esattamente la sonda Voyager 2 uscirà dal Sistema Solare, ma non dovrebbe mancare moltissimo.

E ora? La sonda Voyager 1 è stata puntata verso la costellazione Ofiuco. Nel 2025 tutti gli strumenti a bordo verranno spenti e la sonda continuerà ad essere gestita per 10 anni ulteriori per avere dati ingegneristici sul comportamento nell'orbita che sta seguendo. Nell'anno 40.272 d.c. la sonda passerà a 1.7 anni luce da una misteriosa stella nella costellazione dell'Orsa Minore, chiamata AC+79 3888. Dopo l'incontro ravvicinato si dirigerà verso il centro della Via Lattea.

http://www.nasa.gov/mission_pages/voyag ... jI0I8bwmLi

http://www.link2universe.net/2013-09-12 ... rstellare/


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/09/2013, 12:28 
e questi sono i suoni dello spazio interstellare,una pagina di storia lunga 40 anni,magari la sonda ci potra' dare ulteriori informazioni al riguardo.....
----------------------------------------------------------------------------------

Oggi è stata scritta la storia dell'esplorazione spaziale e dell'umanità! Da quando abbiamo iniziato il nostro viaggio come specie, lasciando le savane e foreste dell'Africa per avventurarci in luoghi nuovi sul pianeta, abbiamo continuato a fare passo dopo passo, sempre oltre, ed oggi abbiamo per la prima volta mandato qualcosa di nostro fuori dal Sistema Solare! Tecnicamente ad oggi risale l'annuncio ufficiale, ma dai dati sembra che la sonda abbiamo lasciato già il regno elettromagnetico del nostro Sole il 25 Agosto 2012. Nel captare dati dalla sonda, distante 19 miliardi di km da noi, ecco che suoni hanno udito gli astronomi:



La sonda Voyager 1 ha catturato questi suoni nello spazio interstellare! Quelle che sentite sono vibrazioni del denso plasma interstellare, catturate dalle antenne della sonda. Il plasma interstellare è gas ionizzato rimasto dall'esplosione di stelle milioni di anni fa. I dati risalgono all'Ottobre-Novembre 2012 e all'Aprile-Maggio 2013.

Il grafico mostra la frequenza delle onde, che indica la densità del plasma. I colori indicano l'intensità delle onde. Il rosso indica le onde più intense ed il blu quelle più deboli. La colona sonora sentita riproduce l'ampiezza e la frequenza delle onde del plasma così come sentite dalla sonda "Voyager 1". Le onde rilevate dalle antenne dello strumento possono essere semplicemente amplificate e poi fatte sentire con le casse audio. Queste frequenze sono tranquillamente nel range percepibile dall'orecchio umano!

La sonda Voyager 1 è stata lanciata nel 1977 e dopo 36 anni di viaggio e 19 miliardi di km percorsi, è uscita dal Sistema Solare! Adesso è diretta verso la costellazione dell'Ofiuco, dove passerà ad appena 1.7 anni luce da una stella di nome AC+79 3888, della Orsa Minore. Sulla Terra sarà l'anno 40.272 d.c. Dopo quest'incontro, la sonda si dirigerà verso il centro della Via Lattea.
http://www.link2universe.net/2013-09-12 ... voyager-1/


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 461
Iscritto il: 22/08/2012, 13:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/09/2013, 13:02 
A volte questi fatti dovrebbero far riflettere chi con voce ferna e convinta sostiene che gli extraterrestri sono fra di noi .
Quale motivo di cercare nello spazio se sono fra noi ?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 07/12/2019, 05:18
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org