Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

CoraggiosoCoraggioso

Non connesso


Messaggi: 7706
Iscritto il: 30/10/2005, 08:30
Località:
 Oggetto del messaggio: Nuovi Files rilasciati dalla Gran Bretagna
MessaggioInviato: 17/08/2009, 19:29 
Newly released UFO files
from the UK government


Immagine

http://ufos.nationalarchives.gov.uk/

Cari DEBUNKERS da 4 soldi, avete proprio ragione gli UFO sono una leggenda metropolitana hehehehehehheheheh [:D] [:D] [:D] [:D] [:D]. Cari Cicappini andatevi a nascondere.

"“What does all this stuff about flying saucers amount to? What can it mean? What is the truth?” "

Sir Winston Churchill - July 1952 (Catalogue reference PREM 11/855)



_________________
Immagine

UfoPlanet Informazione Ufologica
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13579
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/08/2009, 19:31 
Come è umano lei !!!!!! [:D] [:D] [:D] [:D] [:D]



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 226
Iscritto il: 19/01/2009, 16:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/08/2009, 23:06 
Grazie mille della segnalazione (ricordo che questa è la quarta tranche), in questi casi è pane per DownThemAll! [:)]

Gli UFO cmq ovviamente sono solo una burla, o al limite una teoria delirante di chi è insoddisfatto della propria vita. Ora conto approssimativamente quante centinaia di MB ammontano queste burle, limitandomi all'UK. Noto anche che l'UK government non si è accorto che si tratta solo di bufale. Che ingenui...

Riporto l'UFO videocast transcript (magari tra un po' anche la traduzione), ovvero la trascrizione del videocast ufficiale che fa una panoramica su questa quarta fase di rilascio degli UFO files del ministero della difesa britannico:
Cita:

1

Script for National Archives UFO files - August 2009 podcast
Hello I’m David Clarke from the Dept Journalism, Sheffield Hallam University. I’m the
consultant to The National Archives for the ongoing release of the MoD’s UFO files.
This is the fourth instalment of files transferred from the MoD. They are available to download
from the National Archives dedicated website http://www.nationalarchives.gov.uk/ufos
There are 14 files in all – containing just over 4000 pages of material spanning 15 years, between
1981 and 1996.
There are detailed files covering specific UFO incidents, correspondence, a Parliamentary
questions and a series of files containing UFO reports from the period between January 1993 and
August 1996
During these three years there were more than 800 sightings reported to MoD, with a large
increase in numbers during 1996 when 609 incidents were logged. This was more than all the
three previous years added together (1993: 258 sightings; 1994: 209 sightings; 1995: 117)
The large increase in numbers during 1996 may reflect increased public awareness of UFOs and
aliens due to the popularity of the TV series The X Files and the release of the
movie Independence Day.
What the Key files?
There are two files that deal with the “Rendlesham Forest” UFO sightings in Suffolk.

2

Rendlesham is undoubtedly Britain’s best known UFO incident. It has become known as
“Britain’s Roswell”.
It involves sightings of mysterious lights in the forest outside the perimeter fence of RAF
Woodbridge made by USAF personnel in December 1980. They claimed a UFO had landed in
the forest, leaving traces including markings on the ground and radiation.
A summary of the events were included in a famous memo to the MoD by Lt Col Charles Halt
(USAF deputy base commander), who witnessed one of the sightings.
Halt’s memo opens this file, which consists largely of correspondence between the MoD and
members of the public about the case between 1983 and 1995. The file also shows the MoD were
unable to explain the incident, but decided it was of “no defence significance” as no unidentified
objects had been detected on radar at the time.
Another file in this release contains the MoD’s final position statement on the Rendlesham
incident. This was written for the defence minister Lord David Trefgarne in 1995 and says: "…it
is highly unlikely that any violation of UK airspace would be heralded by such a display of
lights. I think it equally unlikely that any reconnaissance or spying activity would be announced
in this way. We believe that the fact Col Halt did not report these occurrences to MoD for almost
two weeks after the event, together with the low key manner in which he handled the matter are
indicative of the degree of importance in defence terms which should be attached to the
incident."

3

But Lord Hill-Norton, a former Chief of Defence Staff, was unconvinced by the MoD’s
statements on the case. He believed the Rendlesham forest UFO incident was “a potential banana
skin looming for the MoD”.
In a letter to Defence Minister Michael Heseltine he said: “…If the [USAF] report…is accurate,
there is evidence that British airspace and territory are vulnerable to unwarranted intrusion to a
disturbing degree. If, on the other hand, [Halt’s report] must be dismissed, then we have
evidence – no less disturbing, I suggest – that a sizeable number of USAF personnel at an
important base in British territory are capable of serious misperception, the consequences of
which might be grave in military terms.”
Responding to another letter about the incident, Michael Heseltine said: “I can assure you there
is not a grain of truth in the allegation that there has been a cover-up about alleged UFO
sightings” including Rendlesham.
Belgian UFOs:
Another important UFO story covered by these files is the wave of sightings that occurred in
Belgium during 1989 -90. These reveal how in March 1990 the Belgian Air Force scrambled F-
16 fighters to intercept strange brightly-lit triangular-shaped flying objects reported by police
officers and others.
In a statement sent to the British MoD in June 1994 General Wilfried de Brouwer, Chief of
Operations, Belgian Air Staff, confirms that F-16 pilots obtained “lock-ons” with their radars but

4

were unable to explain what had caused the phenomena. MoD were not informed of the incident
at the time and concluded there was no threat to the UK.
For their part, the British MoD told an inquirer “we have never detected a structured craft flying
in UK airspace that has remained unidentified.”

What are the other highlights of this release?
UFO sightings in London. In 1993 and 1994 there were many sightings of a brightly
illuminated oval object moving slowly over London.
The MoD discovered these were caused by a Virgin airship advertising the launch of the Ford
Mondeo. This airship was even seen by the MoD’s UFO desk officer. The files contain many
accounts and sketches of the London UFOs, many depicting saucer-shaped UFOs. It is
interesting that several people refused to believe the UFO was the airship!
Cosford incident: One entire file is devoted to this flap. Bright lights were seen across central
England in the early hours of 31 March 1993 by police officers and military witnesses including
a police patrol at RAF Cosford, near Wolverhampton.
During 6 hours there were more than 30 sightings reported to the MoD across the south and west
of the British Isles. The MoD’s UFO desk were so concerned they asked the RAF to replay radar
tapes but this found nothing unusual had been detected.

5

But soon afterwards, it emerged the majority of sightings were caused by the re-entry into earth’s
atmosphere of the Russian rocket that launched Cosmos 2238 satellite. This was one UFO that
eventually became an I-F-O: “identified flying object.”

Can you tell us about some of the more unusual accounts in these files?
Alien Abductions (attempted!): Staffordshire Police sent a report to the MoD about a weird
incident in May 1995.
Two terrified youths ran into the police station late one night and claimed they saw a UFO land
in a field at Chasetown. They were hit by a blast of heat. A face appeared and a voice said: "We
want you - come with us.” They panicked and ran.
Police returned to the field with the lads the next day but could only find a farmer spraying
crops. He said he had not seen anything unusual!
UFO attack on cemetery: Cheshire police report from July 96: young man returning home near
Widnes ran after seeing UFO over cemetery.
Beams of light were projected onto the ground, a wailing noise was heard and smoke rose from
the ground. Investigations at the scene found a hole burned in a railway sleeper still smouldering
when police arrived…
Scotland UFO flap: Bonnybridge, a small town in southern Scotland, was featured in the
national press during 1994-95 as Britain’s hotspot for UFO sightings. It was claimed there had

6

been more than 3,000 separate reports. In 1995 a local councillor wrote to John Major asking for
an inquiry and later he tried to twin the town with Roswell.
All 14 files can be downloaded from the TNA website which is:

http://www.nationalarchives.gov.uk/ufos




Ultima modifica di FoxMulder il 18/08/2009, 00:04, modificato 1 volta in totale.


_________________
"What does all this stuff about flying saucers amount to? What can it mean? What is the truth?"
Sir Winston Churchill - July 1952
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2759
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 08:40 
FoxMulder ti riporto una risposta che diede padre Balducci (pace alla sua anima) in una intervista alla RAI.

Cita:
RAI: Padre Balducci, allora, lei che cosa risponderebbe a quanti sostengono che gli alieni sono già tra noi?

BALDUCCI: Non si può più pensare, "è vero", "non è vero", "sono veri" o "sono falsità", "ci si crede" o "non ci si crede", no! Oramai ci sono varie considerazioni che fanno dire con certezza che l'esistenza di questi esseri c'è e non si può dubitare. Magari si potrà dire che su 100 fenomeni ce ne saranno 99 non veri e uno vero, c'è quell'uno che dice che c'è il fenomeno.
Quindi questo è il primo problema: non rientra più nell'ambito della prudenza umana dubitare, perché la prudenza dice di essere prudenti ma non di negare.

RAI: Con quali conseguenze sotto il profilo della religione e della filosofia?

BALDUCCI: Non c'è alcuna conseguenza negativa, tutto è contemplato: mica il Signore ci ha rivelato tutto! E quindi si può pensare benissimo anche alla stessa redenzione umana. Cristo rimane sempre il centro dell'Universo, ma nell'Universo c'è tutto e non solo il mondo: le migliaia di stelle e galassie e ci sono, ragionevolmente, anche altri mondi abitati.

In che maniera abitati, da chi?
Da noi c'è un detto che risale a secoli fa: "Natura non facis saltus", la natura non fa salti. C'è il regno vegetale, quello animale, quello umano e quello angelico, gli unici 4 che conosciamo. 3 sono naturali e li vediamo; tra l'uomo e l'angelo c'è un salto un po' grosso da fare. Ecco perché già con questo argomento della convenienza illustrato da San Tommaso, uno dei più grandi teologi, è probabile, è verosimile che fra l'uomo, che ha già uno spirito in sé... Ma povero spirito! Soggetto alla materia in una maniera incredibile: alla sera si sente il bisogno di andare a letto mentre l'anima non ha bisogno di dormire... Basta una piccola malattia... E' talmente imprigionato nel corpo. Mentre l'angelo è puro spirito...
E' verosimile che tra uomo e angelo ci siano altri esseri "intermedi" con un'anima meno subordinata al corpo. Un'anima di questo genere è chiaro che può compiere progressi che noi, per quanti ne abbiamo fatti in questi ultimi anni, non saremo mai in grado di compiere!


http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=12370



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 299
Iscritto il: 19/12/2008, 12:48
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 10:16 
a cura di
Carmine Crocco
http://ufologiaoggi.blogspot.com/
18 Agosto 2009


Il Governo Britannico ha sempre liquidato attraverso le dichiarazioni delle autorità preposte i vari avvistamenti UFO sempre con molta fretta, attribuendoli a fenomeni spiegabili come anomalie atmosferiche o allucinazioni individuali e/o collettive. Sottobanco invece, prendeva tutto sul serio provvedendo ad un intensa attività di ricerca e archiviazione.

Prova ne è il rilascio avvenuto ieri 17 Agosto 2009 di documenti segretati, ora resi di pubblico dominio in ottemperanza alla legge sulla libertà di informazione.
La documentazione in oggetto riguarda alcuni avvistamenti UFO avvenuti fra il 1948 e il 1986. La mole di materiale frutto dell'attività investigativa è impressionante e le parti appositamente oscurate per motivi di privacy ne rendono la lettura a tratti lacunosa ed incompleta. I rapporti sono la maggior parte dattiloscritti, mentre la restante parte è frutto di un attività calligrafica arricchita da disegni ed illustrazioni, opera delle stesse persone che hanno effettuato gli avvistamenti.

Alcuni fenomeni che in quel periodo balzarono ai vertici delle cronache come fenomeni UFO sono stati spiegati, mentre alcuni altri rimangono insoluti e volendo mutuare la dicitura statunitense, sono archiviati per sempre come dei veri e propri X-files. Non posso entrare maggiormente nel merito dei vari rapporti visto il breve lasso di tempo che intercorre tra la data del loro rilascio e la stesura di questo pezzo, poi sinceramente mi servirebbe anche l'aiuto di un traduttore esperto a causa dei molti termini tecnici e della considerevole quantità di testi PDF da analizzare, ma una constatazione molto interessante posso spingermi a farla sin d'ora.

Quando abbiamo assistito su giornali o TV a quelle pronte dichiarazioni da parte delle autorità che sin dal primo momento hanno dichiarano con assoluta certezza o con gran probabilità che un determinato fenomeno anomalo in realtà è stato da loro perfettamente spiegato, sappiate che ci hanno mentito. Sono state spesso dichiarazioni di facciata e in realtà le stesse autorità si sono prontamente attivate per investigare e documentare tutto. La dischiusura di questi documenti ufficiali ne è prova lampante di tale atteggiamento doppiogiochista. Domanda retorica... secondo voi, questo atteggiamento è finito la, o continua ancora tutt'oggi?

Potete visionare e scaricare i documenti in formato PDF da questo indirizzo web:
http://ufos.nationalarchives.gov.uk/


© Carmine Crocco
18 Agosto 2009



_________________
Brigante Carmine Crocco
il mio blog che guarda in modo oggettivo ed indipendente al fenomeno UFO: http://ufologiaoggi.blogspot.com/
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 226
Iscritto il: 19/01/2009, 16:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 13:12 
Ma questo Carmine Crocco sapeva che il rilascio britannico è cominciato a maggio del 2008 o si è svegliato ora?



_________________
"What does all this stuff about flying saucers amount to? What can it mean? What is the truth?"
Sir Winston Churchill - July 1952
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4937
Iscritto il: 17/07/2009, 09:40
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 13:29 
Cita:
dresda99 ha scritto:
RAI: Padre Balducci, allora, lei che cosa risponderebbe a quanti sostengono che gli alieni sono già tra noi?

BALDUCCI: Non si può più pensare, "è vero", "non è vero", "sono veri" o "sono falsità", "ci si crede" o "non ci si crede", no! Oramai ci sono varie considerazioni che fanno dire con certezza che l'esistenza di questi esseri c'è e non si può dubitare. Magari si potrà dire che su 100 fenomeni ce ne saranno 99 non veri e uno vero, c'è quell'uno che dice che c'è il fenomeno.
Quindi questo è il primo problema: non rientra più nell'ambito della prudenza umana dubitare, perché la prudenza dice di essere prudenti ma non di negare.

RAI: Con quali conseguenze sotto il profilo della religione e della filosofia?

BALDUCCI: Non c'è alcuna conseguenza negativa, tutto è contemplato: mica il Signore ci ha rivelato tutto! E quindi si può pensare benissimo anche alla stessa redenzione umana. Cristo rimane sempre il centro dell'Universo, ma nell'Universo c'è tutto e non solo il mondo: le migliaia di stelle e galassie e ci sono, ragionevolmente, anche altri mondi abitati.

In che maniera abitati, da chi?
Da noi c'è un detto che risale a secoli fa: "Natura non facis saltus", la natura non fa salti. C'è il regno vegetale, quello animale, quello umano e quello angelico, gli unici 4 che conosciamo. 3 sono naturali e li vediamo; tra l'uomo e l'angelo c'è un salto un po' grosso da fare. Ecco perché già con questo argomento della convenienza illustrato da San Tommaso, uno dei più grandi teologi, è probabile, è verosimile che fra l'uomo, che ha già uno spirito in sé... Ma povero spirito! Soggetto alla materia in una maniera incredibile: alla sera si sente il bisogno di andare a letto mentre l'anima non ha bisogno di dormire... Basta una piccola malattia... E' talmente imprigionato nel corpo. Mentre l'angelo è puro spirito...
E' verosimile che tra uomo e angelo ci siano altri esseri "intermedi" con un'anima meno subordinata al corpo. Un'anima di questo genere è chiaro che può compiere progressi che noi, per quanti ne abbiamo fatti in questi ultimi anni, non saremo mai in grado di compiere!


http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=12370
[/quote]
Non mischiamo l'ufologia con la religione per favore.Tra l'altro le frasi di Balducci sono stucchevoli.


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Non connesso


Messaggi: 176
Iscritto il: 11/08/2009, 15:58
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 13:45 
Cita:
Messaggio di DigDug
Cari DEBUNKERS da 4 soldi, avete proprio ragione gli UFO sono una leggenda metropolitana hehehehehehheheheh [:D] [:D] [:D] [:D] [:D]. Cari Cicappini andatevi a nascondere.

Si certo, quasi 1 Gbyte di PDF.
Ma dico mai una sola volta, che fosse una sola che qualcuno mostri almeno la foto di un UFO che sia inconfutabilmente identificabile in un velivolo extraterrestre. Mai. Solo fiumi e fiumi di parole. Solo documenti, tonnellate di documenti, che dimostrano che gli USA sono la nazione prediletta da tutte le razze aliene catalogate.

Tra un po' arriveremo a miliardi di avvistamenti, milioni di individui ibridi che prendono il tram accanto a noi. Alieni che inizieranno ad uscire dal sottosuolo per combattere contro le altre razze aliene che vogliono sottometterci.

Non ho capito se i nostri cieli si oscureranno per l'eccessiva presenza di smog o di UFO... ops... scusate... di Oggetti Volanti Identificati In Velivoli Extraterrestri.

Qui però qualcosa non quadra cari signori portatori di verità. Da una parte saltano fuori prove inconfutabili che la storia di Area 51 era una grandissima farsa. Dall'altra tutti aprono i cassetti... anzi, gli enormi armadi, per tirare fuori tonnellate di documenti di avvistamenti.

Ok, allora, se Piero Angela, Antonino Zichici, Margherita Hack, eccetera eccetera sono dei cialtroni, burattini, incompetenti, manovrati da forze occulte e misteriose, io chi sono? Meno di un povero pirla allora. Non c'è confronto a questo punto. Non ho nè mezzi nè possibilità per chiedere un confronto costruttivo che porti tutti alla ragione, almeno alla ragione più che alla verità.

Mi rivolgo a tutti gli appassionati di ufologia che come me cercano la verità:
questo non è posto per noi. Qui o si crede o se si cerca un confronto sapete cosa ci rispondono? Toh caro miscredente, sterile individuo! Prendi queste tonnellate di documenti e leggiteli tutti, poi vedrai la verità. E così ci ritroviamo tutti ad annaspare in mezzo a tutte queste informazioni e a mettere in dubbio persino la nostra esistenza, cosa che al pari Matrix è il più stupido dei racconti contemporanei di fantascienza.



_________________
I filmati che gli "ufologi" preferiscono non mostrare e non discutere:
http://comolli.zapto.org/av1.htm
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

CoraggiosoCoraggioso

Non connesso


Messaggi: 7706
Iscritto il: 30/10/2005, 08:30
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 13:55 
NUOVI XFILES: ALIENO A DUE GIOVANI, VENITE CON NOI
di Mattia Bernardo Bagnoli

LONDRA - Non erano ubriachi, non avevano assunto sostanze stupefacenti. Ed erano sicuri di ciò che avevano appena visto: un alieno dalla testa a forma di limone che spuntava da un disco volante. "Vogliamo voi, venite con noi", intimava l'extraterrestre. I due giovani, a quel punto, se la sono data a gambe, rifugiandosi nella locale stazione di polizia dello Staffordshire, dove hanno denunciato l'accaduto. Che oggi rientra tra gli Xfiles del ministero della Difesa (Mod) britannico de-secretati in collaborazione con gli Archivi Nazionali di Londra. I documenti, che riportano oltre 800 avvistamenti tra il gennaio del 1993 e l'agosto del 1996, gettano nuova luce sul fenomeno degli Ufo nel Regno Unito. Interrogazioni parlamentari, tentativi di rapimento, corrispondenza riservata tra il governo e i funzionari del Mod: l'apertura degli archivi, giunta alla quarta edizione, conferma la vitalità dei cieli britannici. E riserva non poche sorprese, come nel caso dell'avvistamento dello Staffordshire. "La loro pelle è diventata di un rosso brillante", si legge nel rapporto di polizia datato 4 maggio 1995.

I due ragazzi, che stavano percorrendo Rugeley Road, nel paesino di Burntwood, a un certo punto raccontano di aver avvistato "un oggetto argento scuro a forma di piatto capovolto che emetteva luce rossa dal basso". Intorno a loro la temperatura è aumentata. L'oggetto è comparso a una distanza di circa 15 metri ad un'altezza paragonabile a quella di un palazzo di quattro piani. Poi, d'improvviso, quella voce: "Vogliamo voi, venite con noi". I ragazzi, dice ancora il rapporto, erano in evidente stato confusionale così gli agenti hanno consigliato loro di tornare a casa e scrivere nuovamente ciò che credevano di aver visto. Due giorni dopo, una volante è stata inviata sul luogo dell'avvistamento ma non ha rilevato nulla di strano.

Plateale caso di suggestione? "E' assodato che vi è una certa connessione tra il numero degli avvistamenti registrati e i film o le serie Tv che parlano di alieni", dice David Clarke, esperto di Ufo e professore in giornalismo alla Sheffield Hallam University - nonché consulente degli Archivi Nazionali britannici. Il 1996, infatti, è un anno d'oro per i cacciatori di oggetti volanti non identificati: 609 gli avvistamenti. Tanto da divenire "l'annatà migliore a partire dal 1959". Non è un caso, afferma Clarke, che nel '96 sia stata lanciata la serie X-Files e sia sbarcato nelle sale il kolossal Independence Day. ''Oltre al 1996 - continua Clarke - uno degli anni più ricchi di casi registrati è il 1978, ovvero quando è uscito "Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo". I film e le serie Tv accrescono nel pubblico la consapevolezza sul fenomeno degli Ufo ed è affascinante vedere come un maggior numero di persone si rivolge alle autorità per riportare ciò che vede". La posizione ufficiale del Mod, nonostante tutto, resta chiara: "non vi è nessun indizio che suggerisca l'avvenuto sbarco di forme di vita aliene sul nostro pianeta".

FONTE : ANSA



_________________
Immagine

UfoPlanet Informazione Ufologica
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Premio impegno per il forum!Premio impegno per il forum!

Non connesso


Messaggi: 2241
Iscritto il: 01/02/2009, 13:35
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 14:20 
beh... un grigio che si affaccia dal disco e dice ai 2 ragazzi "vogliamo voi"... è alquanto strano [:2]
ma per caso i ragazzi avevano fumato roba strana o bevuto qualcosa? [:267]



_________________
Immagine
UFO & ABDUCTIONS

Le atrocità in nome (e della) chiesa
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 226
Iscritto il: 19/01/2009, 16:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 15:06 
@x-721: nessuno ha mai detto che l'"ufologia" (intendo in questo caso tutto ciò che ruota intorno agli ufo) sia una cosa semplice. Anzi. Io per esempio (ma è solo 1 esempio su 100) non capisco come mai, nel 2006 se non ricordo male, l'aeronautica britannica pubblicava uno studio che sosteneva come gli ufo fossero sostanzialmente abbagli, e adesso pubblica ufficialmente documenti che smentiscono tale studio. Non ho letto niente su questa contraddizione che ho rilevato di persona (probabilmente la gente ha la memoria corta).
Gli ufo sono un fatto anche legato al controllo dell'informazione e alla sensibilizzazione, fatto di continue smentite e conferme. A metà maggio del 2008, tu stesso puoi verificare, se vuoi, che nel giro di 2-3 giorni ci sono state 3 aperture pro-ET contemporanee, a mio parere sospette: Vaticano, astronauti NASA e Regno Unito. Coincidenza? Se vuoi ti do i link.
Ma c'è tantissima roba che fa pensare che ci sia sotto qualcosa. Se ti va puoi cominciare a leggere qualcosa dalla discussione di ufologo555, ex radarista, sul meglio di ufoforum (saltando eventualmente roba tipo contattisti che secondo me non è fondamentale), troverai sicuramente qualcosa di interessante (tipo "i caroselli di Washinghton nel 1952", caso storico clamoroso) soprattuto legata all'aeronautica.
Una cosa mi sento di dire con certezza. Se tutto fosse una burla, sarebbe veramente una burla a livello governativo e internazionale (non molto spiegabile). Ma ciò non torna col fatto che la gente ha veramente visto qualcosa (lo disse anche Einstein se non sbaglio?)


Ultima modifica di FoxMulder il 18/08/2009, 15:15, modificato 1 volta in totale.


_________________
"What does all this stuff about flying saucers amount to? What can it mean? What is the truth?"
Sir Winston Churchill - July 1952
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 226
Iscritto il: 19/01/2009, 16:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 15:22 
Cita:
X-721 ha scritto:

Cita:
Messaggio di DigDug
Cari DEBUNKERS da 4 soldi, avete proprio ragione gli UFO sono una leggenda metropolitana hehehehehehheheheh [:D] [:D] [:D] [:D] [:D]. Cari Cicappini andatevi a nascondere.

Si certo, quasi 1 Gbyte di PDF.
Ma dico mai una sola volta, che fosse una sola che qualcuno mostri almeno la foto di un UFO che sia inconfutabilmente identificabile in un velivolo extraterrestre. Mai.


A questo proposito ti suggerisco un link (piacevole, niente GB di documenti [;)]), che forse, almeno in parte, ti permetterà di approfondire la questione in una sede a te più congeniale. A livello di approccio, per lo meno. Ti consiglio di darci un'occhiata.


Ultima modifica di FoxMulder il 18/08/2009, 15:30, modificato 1 volta in totale.


_________________
"What does all this stuff about flying saucers amount to? What can it mean? What is the truth?"
Sir Winston Churchill - July 1952
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Lo Storico dai mille nomiLo Storico dai mille nomi

Non connesso


Messaggi: 2033
Iscritto il: 04/12/2008, 16:16
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2009, 21:00 
Cita:
X-721 ha scritto:
Qui o si crede o se si cerca un confronto sapete cosa ci rispondono? Toh caro miscredente, sterile individuo! Prendi queste tonnellate di documenti e leggiteli tutti, poi vedrai la verità.


be sai....da qualcosa bisogna pur partire....e i documenti declassificati direi che sono un ottimo inizio, e più sono meglio è...se sono giga di roba e uno non ha voglia di leggerli non è certo colpa nostra (in effetti è meglio seguire un bel documentario firmato CICAP e rimanere nell'ideologia "seria e dimostrabile"...)

comunque vuoi una bella foto italiana di un UFO (oggetto volante non identificato). Ti accontento subito

Cita:
-Angel- ha scritto:

Caso Cecconi

Data: 1979, 18 Giugno
Luogo: Italia


Il 18 giugno 1979, l’allora maresciallo pilota Giancarlo Cecconi (nato nel 1933, a Firenze) stava rientrando da una ricognizione fotografica effettuata sull’Appennino Ligure. Stava sorvolando la zona tra Rovigo e i Colli di Abano Terme, quando ricevette via radio dalla torre di controllo dell’aereoporto militare di S. Angelo di Treviso, dov’era di stanza, l’invito a collegarsi con l’aerobase d’Istrana (TV), il cui radar aveva segnalato un oggetto volante non identificato, approssimativamente sulla verticale di Quinto di Treviso e quindi nelle immediate vicinanze del sopracitato aeroporto.
Il signor Cecconi, che apparteneva al 14’ Gruppo del 2’ Stormo Caccia Bombardieri Ricognitori dell’Aeronautica Militare, era a bordo di un G 91/R, munito di quattro macchine fotografiche VINTEN, situate in tal modo: due sui lati della parte anteriore della carlinga, una in posizione frontale e la quarta in posizione ventrale. Con queste infatti, aveva eseguito i rilevamenti fotografici di cui era stato incaricato. Quindi si accordò con il personale dell’Organo di Controllo a terra per andare a identificare l’oggetto rilevato dal radar.
Nel momento dell’avvistamento, gli balenò alla mente che potesse trattarsi di un UFO solar; poi si rese conto che si trattava di qualcosa di diverso. La giornata era bellissima e ben presto capì che quella “macchia nera” aveva caratteristiche ben diverse.
Gli apparve a forma di “cisterna di carburante” di colore nero opaco e, sulla sua parte superiore leggermente schiacciata, notò una carenatura con due “baffi”; questa sottostava a qualcosa di chiaro e bianco che, a suo avviso, era una specie di “cupoletta” di colore bianco lattiginoso. Le caratteristiche della superficie non permettevano la rifrazione della luce. L’oggetto sembrò avere una lunghezza di circa 6-8 m e una larghezza di circa 3 m.
Al momento dell’incontro ravvicinato con l’insolito “velivolo”, questo si trovava sulla verticale dell’aeroporto militare di Treviso a un altezza di circa 1300 m.
Preso contatto con l’UFO, scattò una prima serie di fotografie con la macchina frontale e dopo aver fatto, in un arco di tempo ridottissimo, il “cappio”(manovra che consiste nell’invertire la rotta), notò che l’oggetto era ancora nella medesima posizione, così che potè scattare un’altra serie di fotografie usando questa volta le macchine laterali.
Capì trattarsi di qualcosa avente una certa rigidità e lo dedusse dal fatto che, quando l’aereo gli si avvicinava a una velocità di circa 300 nodi (450-500 km/h), l’oggetto “…non accusava nessuna turbolenza…”. Il pilota aveva avuto modo di vedere, in altre occasioni degli UFO Solar. Essi però, sentivano la turbolenza provocata dal vicino passaggio dell’aereo e il loro movimento poteva durare anche un quarto d’ora; questo oggetto invece, risultava mantenersi statico e non vibrava nonostante il signor Cecconi gli fosse passato ad una distanza di un centinaio di metri.
Durante l’avvistamento , che durò circa cinque minuti, il signor Cecconi ebbe modo di scattare più di ottanta fotografie che riprendevano l’oggetto sempre nella stessa posizione frontale, o leggermente angolata; infatti, questo non era mai visibile completamente di lato, era come se la “cosa” volesse “puntare” l’aereo.
Secondo l’opinione del testimone sembrava avesse assunto un atteggiamento di difesa. Non esponeva mai del tutto la fiancata e lui non era mai riuscito a fotografarlo interamente di lato; per questo ne rimase impressionato.
Mentre il pilota stava completando una virata, il centro radar d’Istrana, gli comunico: “l’abbiamo perduto! Non c’è più sullo schermo!”. Era improvvisamente svanito tra una battuta e l’altra del radar.
Anche dalla torre di controllo dell’aeroporto di S. Angelo gli riferirono che l’oggetto era inspiegabilmente sparito alla vista nel giro di pochi attimi. Lui guardò nel punto in cui si sarebbe dovuto trovare l’UFO, ma non lo vide più.
Dopo che l’aereo fu rientrato alla base di Treviso, gli specialisti, come di consueto, rimossero e presero in consegna i contenitori delle pellicole e le portarono al laboratorio del Reparto per lo sviluppo e la stampa.
Non appena le foto furono sviluppate, le prese in visione e chiese a un amico (addetto al laboratorio fotografico) di averne una copia.
Passati degli anni e dopo che il signor Cecconi andò in pensione, degli ufologi chiesero al ministero della difesa di rilasciare la documentazione riguardante questo caso, e gli fu risposto che: “l’oggetto in questione, immediatamente individuato, fu fotografato con le macchine di bordo e inequivocabilmente identificato dal personale foto interprete in un pallone di forma cilindrica, realizzato con sacchi di plastica nera.”.
La risposta lasciò gli ufologi sconcertati, soprattutto in considerazione dell’esperienza e della preparazione del signor Cecconi che vantava un curriculum come pochi ed era una delle figure di pilota più note e stimate per serietà e competenza.

Immagine:
Immagine
128,29 KB
____________________________________________________________________________________________________________________________________________

L'unica foto disponibile reale è questa. Le altre sono state prese dal ministero della difesa e dopo parecchi anni ne hanno rilasciate alcune, ma a detta di Cecconi e di vari ufologi le foto rilasciate non sono le stesse che fece Cecconi, ma bensi foto modificate per farle sembrare dei semplici UFO solar.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Le foto scattate con la fotocinemitragliatrice furono ben 84! Il Maresciallo Cecconi fece molti giri attorno all'Oggetto" che se fosse stato un pallone tipo "ufosolar, se lo sarebbe risucchiato; invece rimaneva sempre immobile prima di scomparire...
Ecco alcune riscostruzioni (per capire meglio cosa vide il pilota); comunque l'Oggetto misurava almeno 8 metri di lunghezza; il maresciallo lo chimava "cisterna volante",tanto per spiegarsi un po.

Immagine



Immagine


A parte le caratteristiche descritte dal pilota, si può notare la differenza con un pallone "ufosolar" (a parte la precarietà di volo dello stesso!

Immagine



Ora dirai che può essere che sia un velivolo segreto militare....be può essere...anche se non mi risulta che i militari abbiano l'antigravità (però sai, in fondo i progetti top secret sono segreti apposta....).
o se no, secondo me potrebbe essere stata la macchina fotografica sporca che ha fatto venire fuori quella cosa sulla foto....boh...potrebbe essere è....


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2759
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2009, 14:26 
http://sites.google.com/site/dresda99/n ... ri-x-files

UFO: ORMAI SENZA SEGRETI
Gli inglesi rendono disponibili gli archivi del loro Ministero della Difesa. Intanto Borghezio...
Si saprà tutto degli alieni o presunti tali. Da qualche giorno, infatti, le autorità britanniche hanno deciso di rendere pubblici (in realtà soltanto una parte) denunce, rapporti, indagini riguardanti gli Ufo, argomento assai caro agli inglesi (e tutto sommato anche agli italiani).

Il Ministero della Difesa di Sua maestà la Regina, ha reso note le coordinate di un sito che chiunque può visitare per avere informazioni relative a "strane apparizioni", "oggetti incandescenti", "veicoli misteriosi".
Nell'archivio si possono visionare più di 800 documenti relativi all'avvistamento di Ufo nel periodo compreso fra il gennaio 1980 e l'agosto 1996. In uno, per esempio, viene direttamente coinvolta la Thatcher, in seguito all'allarme lanciato dal ministro della Difesa Michael Heseltine, convinto che gli alieni avessero bucato la difesa aerea.
In realtà non accadde nulla di tutto ciò. L'insolita luminosità del cielo osservata dal politico britannico fu semplicemente la conseguenza di una navicella sovietica che rientrava da una missione.

"L'esperienza di Heseltine", in ogni caso, serve a far capire che quando si parla di Ufo la "bufala" è sempre dietro l'angolo. In particolare, gli specialisti - del governo e non - fanno notare che in questo campo sono molte le persone che finiscono col credere più alla propria immaginazione che a quello che realmente sta succedendo.

A riprova di ciò basta ricordare che il picco di avvistamenti di Ufo in Inghilterra - e in tutta Europa - coincise, guarda caso, con il via della serie televisiva "X-Files" e l'uscita nella sale del film "Independence day".

Sull'argomento interviene anche Margherita Hack - nota astrofisica italiana - dicendo che gli Ufo, in realtà, sono solo il frutto della nostra fantasia: "Chi vive su altri pianeti non può venire a visitarci" - dice la studiosa.
Secondo la Hack le distanze interplanetarie sono eccessive per consentire contatti "fisici" tra terrestri e alieni. Peraltro la velocità della luce è invalicabile. Questo, però, non significa che in qualche angolo remoto dell'universo non ci siano altre specie evolute come la nostra: "Sicuramente noi terrestri non siamo l'unica civiltà presente nel cosmo" - puntualizza l'astrofisica.

L'unica chance che abbiamo di comunicare con gli extraterrestri, al momento, resta quindi quella dell'utilizzo di segnali radio. È ciò che sta facendo dal 1996 il SETI (acronimo di Search for Extra-Terrestrial Intelligence), ma invano.

In Italia - sugli "Unidentified Flying Object" - 'interviene' infine anche Mario Borghezio, deputato europeo della Lega, che lancia la proposta di una commissione di inchiesta della Ue sugli Ufo. "Chiederò in sede europea che tutti gli stati membri tolgano il segreto apposto sugli avvistamenti Ufo" - dice l'europarlamentare - "e mi adopererò affinché coloro che ci rappresentano al Consiglio d'Europa facciano la stessa cosa".

Secondo Borghezio è in atto una "volontà politica (guidata da Stati Uniti e Russia) tesa ad oscurare gli avvistamenti di dischi volanti".



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 821
Iscritto il: 20/08/2009, 15:57
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2009, 14:29 
ohhh propio quello che stavo apettando



_________________
anche quando i tempi saranno bui, il mio amore per tutti voi vi illuminera di gioia.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 06/07/2020, 08:01
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org