Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 72 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 905
Iscritto il: 12/04/2011, 16:50
Località: spezzano albanese
 Oggetto del messaggio: la nasa cambia colore a marte!!
MessaggioInviato: 15/02/2012, 07:39 
Molti ricercatori indipendenti sono pervenuti alla conclusione che la NASA manomette i colori delle sue foto, almeno per quanto riguarda il pianeta Marte.
Questo articolo ha lo scopo di dimostrare che vengono cambiati da un ambiente di tipo terrestre (anche se desertico), in un ambiente rosso ed inospitale.

Colori cambiati e calibrazione del colore
Qui è mostrata la prima prova che la NASA ha l'abitudine di cambiare i colori in maniera tale che il blu è visualizzato come rosso:
Immagine
L'immagine qui sopra poteva essere trovata al seguente indirizzo
Ma il giorno 16 Gennaio 2004 l'hanno modificata di nuovo, tagliandola in modo tale da escludere il dispositivo di calibrazione del colore!
Ora un poco di attenzione: notate ora le differenze di colore del dispositivo di calibrazione: quello a sinistra è l'ingrandimento della immagine a 'colori', mentre quello a destra è lo stesso dispositivo, ma fotografato sulla terra.
L'angolo in basso a destra dovrebbe essere blu, ma che è succede, è rosso ! Il coloreblu è stato cambiato in rosso. Anche il colore verde del dispositivo di calibrazione è diventato arancio In poche parole, visto che il verde ed il blu sono due dei tre colori fondamentali (e che sono stati cambiati in tonalità di rosso), tutte le tonalità dei colori di questa foto sono stati fatti tendere al rosso.
Gli scienziati del JPL hanno ragione
Alla conferenza stampa dove hanno presentato le prime immagini di Marte, gli scienziati del JPL hanno mostrato questa foto del panorama marziano. È mostrato un deserto dalle tonalità salmone, ma col cielo blu.
Qui sotto ci sono due fotografie della conferenza dove potete vedere voi stessi sullo sfondo il panorama marziano incriminato:

Immagine
Immagine
Lo stesso panorama, nel sito ufficiale della NASA viene presentato così:
Immagine
È evidente come i colori sono completamente diversi....
... così come sono diversi i colori delle immagini che presento sul mio sito.
Fonte: users.libero.it/castelli.giovanni
Letto su:http://www.ecplanet.com/node/3060
Preso da: TerraRealTime







ora, non so se è vero o meno, ma sembra decisamente vero, ed in questo caso sono veramente inorridito dalla cosa.
la spiegazione è una sola, su marte c'è qualcosa che non vogliono farci sapere


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1933
Iscritto il: 06/12/2008, 14:15
Località: Brighton
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 12:31 
Ma va?



_________________
...the earth is an enclosed plane, centered at the North Pole and bounded along its outward edge by a wall of ice, with the sun, moon, planets, and stars only a few hundred miles above the surface of the earth.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 19:20 
ma non può dipendere dal livello delle polveri e delle tempeste? sappiamo anche dalle immagini in orbita che si scatenano tempeste di sabbia spaventose.



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 21:44 
Complimenti lex per questa eccezionale ricerca! [;)]

Segnalo ai mod di tenere d' occhio le risorse fotografiche qui caricate sul sito visto che altrove sono già sparite...

Una prova in più del fatto che non solo non ci dicono la verità su quanto scoprono nello spazio, ma che la censura è onnipresente.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1933
Iscritto il: 06/12/2008, 14:15
Località: Brighton
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 22:31 
Manipolano i colori semplicemente per non creare nell'immaginario collettivo l'esistenza di pianeti simili alla Terra, fanno credere che è tutto difficile e che la Terra sia una cosa rara, ma è tutt'altro che cosi.

Marte fu abitato e le prove sono in Cydonia e in altri luoghi.

Ora non so cosa esattamente cosa sia successo e perchè le temperature sono calate cosi tanto, forse un inverno nucleare che dura da millenni per impatto meteoritico di proporzioni immani, o forse questo impatto l'ha fatto entrare in un orbita troppo distante al sole, però secondo me prima c'era un atmosfera simile alla Terra, con tanto di prati, fiumi e animali.



_________________
...the earth is an enclosed plane, centered at the North Pole and bounded along its outward edge by a wall of ice, with the sun, moon, planets, and stars only a few hundred miles above the surface of the earth.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 22:55 
Quotone.


Marte non solo fu abitabile in passato, ma abitato. E considerate le prove che saltano fuori da sempre, forse la vita non si è mai estinta del tutto.


La Piramide attende ancora i suoi primi archeologi... salvo missioni segrete, naturalmente.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 23:05 
sì va be', adesso non esaltiamoci pensando che si potrebbe tranquillametne fare una passeggiatina nei deserti di marte muniti di solo ombrello e borraccia...



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 54
Iscritto il: 30/03/2010, 19:47
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 23:13 
Mi sembra che già in passato è stato apeto un topic con delle immagini di marte con cielo azzurro.


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3145
Iscritto il: 25/03/2010, 16:20
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 23:42 
il fatto che appaia rosso a occhi e telescopi è un trucco della nasa?

Sono daccordo per il cielo quando non c'è vento e polvere rossastra in aria ,ma il terreno è rossastro sul serio.

Ovviamente ci sono aree di colore diverso,per motivi geologici ,minerali,ecc...ma in generale il colore è quello che è

Secondo me,viene semmai accentuato MA QUESTO,SEMPRE SECONDO ME,VIENE FATTO ANCHE ,ALMENO IN PARTE,CON LE FOTO HD ATTUALI .

Io le ho guardate bene e sono quasi sicuro che i colori in quelle foto sono perlomeno accentuati.

Lo stesso,secondo me,avviene anche con altri corpi del sistema solare,come,ad esempio,Vesta,Io,Europa,ecc...

Ma lo stesso succede in miglioni difoto amatoriali che trovate sul web e non parlo certo di foto astronomiche.

Insomma,mi pare una moda planetaria.

è anche vero che la scienza dovrebbe essere obiettiva,muah,ma si vede che l'occhio e.... il budget vogliono la loro parte.

[^]



_________________
IL MIO SITO SPACEART:
http://thesky.freeforumzone.leonardo.it ... 1&f=183131

Inoltre,un ottimo sito per scrivere quello che volete!

http://www.scrivendo.it

eheheh....la verità prima o poi viene a galla no?!
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 54
Iscritto il: 30/03/2010, 19:47
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 00:09 
Trovato: http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=6387


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 00:26 
Cita:
sanje ha scritto:

Manipolano i colori semplicemente per non creare nell'immaginario collettivo l'esistenza di pianeti simili alla Terra, fanno credere che è tutto difficile e che la Terra sia una cosa rara, ma è tutt'altro che cosi.


Con i colori e' facile beccarli, ma chi ci dice che non sia cosi anche con gli altri parametri, tipo la temperatura e la composizione dell'aria?

Prendiamo ad esempio le temperature. Si parla sempre di valori estremamente rigidi, ma potrebbero continuare a funzionare i rover con temperature tanto basse? Nelle zone di landing ci dicono che di notte si scende fino a oltre -100°C (e parliamo d'estate, figuriamoci d'inverno). Ma i rover sono operativi solo nel range -40/+40 °C. Ok, hanno a bordo dei riscaldatori, ma con che cosa si alimentano? Posso capire nell'alternanza giorno notte d'estate, ma come sopravvivono ai lunghi inverni marziani? In fin dei conti gli 8 riscaldatori RHU (quelli a radio isotopi per capirci) forniscono solo 8 Watt e sono concentrati sulle parti elettroniche del "corpo" e sul pacco batterie. Ma chi scalda gli ingranaggi di movimento?
Se facciamo un parallelo con la terra, ad esempio, nelle cave della siberia, i mezzi di sbancamento una volta accesi non vengono mai spenti e sono sempre in movimento: se si fermano per piu' di tot minuti si congelano i differenziali e rimangono bloccati. E li la temperatura varia solo da -45 a +20 °C. e i riscaldatori vanno a cherosene, mica a pannelli solari. Inoltre i rover non brillano certo per movimento.

Che dire, forse il successo dalle missioni rover ha qualche complicita' in un clima piu' mite di quanto ufficialmente reso pubblico.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 40757
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 00:43 
Cita:
zakmck ha scritto:

Con i colori e' facile beccarli, ma chi ci dice che non sia cosi anche con gli altri parametri, tipo la temperatura e la composizione dell'aria?

Prendiamo ad esempio le temperature. Si parla sempre di valori estremamente rigidi, ma potrebbero continuare a funzionare i rover con temperature tanto basse? Nelle zone di landing ci dicono che di notte si scende fino a oltre -100°C (e parliamo d'estate, figuriamoci d'inverno). Ma i rover sono operativi solo nel range -40/+40 °C. Ok, hanno a bordo dei riscaldatori, ma con che cosa si alimentano?


Tanto per cominciare..... [:3]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Viral Marketing Discoverer!Viral Marketing Discoverer!

Non connesso


Messaggi: 5038
Iscritto il: 03/12/2008, 15:07
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 11:37 
Cita:
zakmck ha scritto:

Che dire, forse il successo dalle missioni rover ha qualche complicita' in un clima piu' mite di quanto ufficialmente reso pubblico.


Oppure, molto più semplicemente, i luoghi di atterraggio sono stati scelti ad HOC per la stabilità dei rover.
Quando si dice che la temperatura può scendere fino ai -100°C si parla di un minimo planetario, magari invece dove bazzicavano i rover, la temperatura non è mai scesa sotto i -50. Da verificare.


Ultima modifica di Lawliet il 16/02/2012, 11:39, modificato 1 volta in totale.


_________________
"Chiedere a chi ha il potere, di riformare il potere!? Che ingenuità!" - Giordano Bruno

Indice "Tracce di UFO nella Letteratura"; topic.asp?TOPIC_ID=4630
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 11:59 
Il fatto che Marte abbia il cielo azzurro dipende dalla densità dell'atmosfera e dalle condizioni ambientali in cui viene scattata la foto e non dalla possibile presenza di ossigeno in essa.

Cita:
... Il colore del cielo marziano dipende dunque dalle condizioni atmosferiche. Esso è blu in assenza di bufere recenti, ma risulta comunque più scuro di quello terrestre a causa della minore quantità di atmosfera...

Fonte: http://www.bo.astro.it/sait/spigolature ... 2base.html

Altrettanto, solo il fatto che le foto siano state tolte dalla rete, dimostra che la NASA qualcosa da occultare ce l'abbia davvero, e per me vale la tesi che si vuole trasmettere all'immaginario collettivo che Marte resta comunque un pianeta ostile alla vita.

Questo quando esistono prove (solo per citare la famosa Cydonia) che lassù qualcosa di strano e tracce dell'esistenza di una possibile civiltà ci sono davvero. Per quanto mi riguarda, possono benissimo trattarsi di retaggi di Atlantide la cui sfera di influenza poteva benissimo estendersi oltre i confini del pianeta, fino anche ai satelliti di giove e saturno, su cui stabilire avamposti atti allo sfruttamento del preziosissimo Elio3 per la fusione nucleare.
http://it.wikipedia.org/wiki/Elio-3

Sarebbe bello sapere se anche su Marte esistono prove geologiche di un qualche cataclisma avvenuto circa 11.000 anni fa che se sulla terra generò la fine della glaciazione di wurm, con tutte le conseguenze del caso, destinò a marte un destino ancora più infelice, facendo evaporare tutta l'acqua di superficie e compromettendo così la sua atmosfera rendendolo inabitabile alla vita.

Fosse così avremmo fatto 2+2. Ma temo che non lo sapremo mai.

PS
Come mi piacerebbe avventurarmi personalmente nella piana di Cydonia [;)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3020
Iscritto il: 07/05/2011, 21:43
Località: rovigo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/02/2012, 17:30 
A dare un occhio svelto di immagini se ne trovano molte.

Subito-subito c'è questa:

Immagine

Col suo bel cielo azzurro. In falsi colori.

Poi c'è questa:

Immagine

Sempre in falsi colori.

Ora, credo che bisognerebbe intendersene di più in fotografia (cosa di cui sono un ignorante totale), ma, a giudicare da quello che si trova sul sito, credo che la Nasa non cerchi mai la foto "reale", che usi strumenti, filtri, e combinazioni varie, per ottenere foto "studiabili", non tanto foto "belle" e "da cartolina".


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 72 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 29/03/2020, 00:18
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org