Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1577
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 14/12/2019, 18:31 
Aztlan
Non hai capito l'esempio.
Potevo dire coccodrillo, lepre, al posto del koala. Mi riferisco alla possibilità che si Marte ci siano esseri viventi con una certa stazza, DNA complesso, intelligenza superiore, sviluppo motorio elevato. Perché ogni tanto escono fuori foto che sembrano mostrare tartarughe (!) A quel punto la domanda sarebbe: che diavolo mangerebbero oggi su Marte? Non c'è nulla di commestibile. Però uno scorpione potrebbe nutrirsi di insetti marziani non ancora identificati.
Poi aho, sia tu che io stiamo parlando di un posto dove non andremo mai.



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 14/12/2019, 18:56 
mi chiedo se nell'universo, mi sono allargato anche troppo nel senso che non potremo saperlo in assoluto, esistano organismi tali da potere trasformare elementi semplici, azoto, ossigeno, carbonio, idrogeno, zolfo e altri (ferro, zinco, magnesio) in proteine, vitamine o altro tipo che abbiamo bisogno sulla terra,
tipo uno che mangia una pietra sia pure a granelli e comincia a crescere
cioè la trasformazione massima da elementi semplici
qui sulla terra tutti gli animali hanno bisogno del passaggio dai vegetali, che trasformano gli elementi semplici, ma... ci saranno esseri vegetali che siano anche in grado di camminare e fare ginnastica, pensare e costruire per poi tornare allo stato vegetativo, non credo, sto scherzando ovviamente
ci sono passi che si fanno e non si procede oltre,
o vegetale
o animale
o "umano"
anche se l'ultimo stato non disdegna di tornare e distruggere i passi precedenti fatti...

quanto allo stadio vegetale, bè se c'è la possibilità per lo zolfo di entrare nel ciclo in maniera rilevante,
quegli esseri e quel mondo sono fuori dall'immaginazione, reali oltre l'immaginazione cioè, con altri bisogni di atmosfera, anche temperature e pressione...
e questo coniugato e organizzato in relazione ad altri elementi presi come centrali...
si parlava di silicio, anche litio allora, e potassio
in fondo non sappiamo come si possano organizzare con tutte le relazioni possibili,
non si sa certo come possano sussistere condizioni sconosciute



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12867
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 14/12/2019, 19:28 
Se ci sarebbero state le condizioni per far nascere la vita per ora ci sarebbe Erbetta o Alberi, perchè questo tipo di vita (organismi vegetali) è sempre la prima ad attecchire anche in situazioni difficili. [:291]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10821
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 14/12/2019, 21:00 
i batteri traggono nutrimento chimico dal terreno... ma per altre forme di vita terrestri occorrono altre risorse.

Certo tutto Potrebbe cambiare se parliamo di forme di vita Altre... ma chi lo sa...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 03:03 
i batteri non potrebbero essere organismi grandi e intelligenti, l'intelligenza è la capacità di supplire alla mancanza di risorse, voglio dire che un batterio non avrebbe nessun incentivo di evoluzione a diventare un organismo tipo l'uomo...
ma la natura, o chi la ha organizzata, saprà se un essere anche intelligente potrebbe anche avere come dire, una parte vegetale* in sè [:291] non sto scherzando, che parta dai dati degli elementi semplici e ne tragga sostentamento, certo bisognerebbe averli in forma adeguata e pura, cioè mettiamo che un essere trovi un pezzo di roccia e lo mangi, ci saranno sempre elementi estranei al suo metabolismo cioè non credo che potrà trasformarli tutti
mi pongo questa domanda, perchè i vegetali che vengono prima degli animali non hanno bisogno delle tante trasformazioni di cui hanno bisogno gli animali, ma c'è un problema che riporto sotto*,
l'essere animale, compreso l'uomo, non può mangiare i minerali puri non legati ad aminoacidi, le piante invece li trasformano e gli esseri animali se ne possono nutrire compresi gli aminoacidi, e proteine di altri animali, via via...
* ma nemmeno un essere vegetale può assorbire gli elementi dal terreno e trasformarli senza la presenza di acido fulvico o umico, prodotti con l'aiuto di micro-organismi, tra l'altro uccisi da pesticidi, ma questo sarebbe un altro discorso ancora...
voglio dire anche che in un pianeta vergine i pesticidi non sono fisiologici [:297]
allora dovrebbe esserci un essere che mangi terra e abbia all'interno uno spazio dove i microorganismi lo trasformino in acido fulvico e a cascata, in un successivo SEPARATO processo di assimilazione giungere a componenti capaci di creare aminoacidi utili al presunto essere
la vedo MOLTO MOLTO difficile [:291]
idee, proposizioni, soluzioni? [:291] [:297]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12867
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 14:51 
Zelman ha scritto:
i batteri non potrebbero essere organismi grandi e intelligenti, l'intelligenza è la capacità di supplire alla mancanza di risorse, voglio dire che un batterio non avrebbe nessun incentivo di evoluzione a diventare un organismo tipo l'uomo...
ma la natura, o chi la ha organizzata, saprà se un essere anche intelligente potrebbe anche avere come dire, una parte vegetale* in sè [:291] non sto scherzando, che parta dai dati degli elementi semplici e ne tragga sostentamento, certo bisognerebbe averli in forma adeguata e pura, cioè mettiamo che un essere trovi un pezzo di roccia e lo mangi, ci saranno sempre elementi estranei al suo metabolismo cioè non credo che potrà trasformarli tutti
mi pongo questa domanda, perchè i vegetali che vengono prima degli animali non hanno bisogno delle tante trasformazioni di cui hanno bisogno gli animali, ma c'è un problema che riporto sotto*,
l'essere animale, compreso l'uomo, non può mangiare i minerali puri non legati ad aminoacidi, le piante invece li trasformano e gli esseri animali se ne possono nutrire compresi gli aminoacidi, e proteine di altri animali, via via...
* ma nemmeno un essere vegetale può assorbire gli elementi dal terreno e trasformarli senza la presenza di acido fulvico o umico, prodotti con l'aiuto di micro-organismi, tra l'altro uccisi da pesticidi, ma questo sarebbe un altro discorso ancora...
voglio dire anche che in un pianeta vergine i pesticidi non sono fisiologici [:297]
allora dovrebbe esserci un essere che mangi terra e abbia all'interno uno spazio dove i microorganismi lo trasformino in acido fulvico e a cascata, in un successivo SEPARATO processo di assimilazione giungere a componenti capaci di creare aminoacidi utili al presunto essere
la vedo MOLTO MOLTO difficile [:291]
idee, proposizioni, soluzioni? [:291] [:297]

I tuoi contorsionismi mentali sono proverbiali Zelman, [:246] su Marte se non c'è vita vegetale non ci sarà nemmeno vita animale intendo come batteri, che ci sia stata per un breve periodo è probabile ma che ci sia tutt'ora credo che sia impossibile. [:305]


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 15:38 
tu metti quella faccina ma la dovresti rivolgere a te stesso
[:246]
cercavo qualcuno che ne sapesse qualcosa di più e sei intervenuto tu,
adesso dimmi come è nata la vita, visto che vai per certezze:
mi devi dire i passi precisi

per vita intendo: da molecole inorganiche ai primi microorganismi: batteri, virus, muffe, funghi e lieviti, che significano ambedue le parti: mondo vegetale e animale, non necessariamente nei primi passi in competizione e dipendenti solo da molecole presenti



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 15:56 
e prima di questo, HAI IGNORATO che se uccidi i microorganismi nel terreno, lo fanno i pesticidi come effetto collaterale, le piante non potranno fissare gli elementi minerali e renderli disponibili agli animali superiori e se tu alimenti gli animali senza calcio, magnesio, ferro, zinco e altri componenti tra cui vitamine ti moriranno mentre tu ridi
e soprattutto nel passato non avrebbero potuto formare il loro scheletro ed evolversi, per dirne una, senza parlare del ferro nel sangue

intanto pensi che sono nate prime le piante e poi i microorganismi, mentre questi sono alla base poi della distinzione verso il regno animale e vegetale,
ma ci sono passi intermedi che comprendono la possibilità di formare rna e dna per la riproduzione senza fare da zero ogni volta lo stesso processo, e i misteriosi mitocondri che hanno influito in alcuni punti, su cui si argomenta continuamente

su rispondi: [:246] dal basso della tua ignoranza



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 16:18 
Zelman ha scritto:
per vita intendo: da molecole inorganiche ai primi microorganismi: batteri, virus, muffe, funghi e lieviti, che significano ambedue le parti: mondo vegetale e animale, non necessariamente nei primi passi in competizione e dipendenti solo da molecole presenti


Parti dagli antipodi Zelman, la scuola ti ha... ribaltato, ma non è colpa tua. Consolati.

La Vita è sempre esistita in forma eccelsa, cioè immateriale, un sogno bellissimo ed infinito nelle sue varianti, piacevole come il volo di un'aquila nel Vento.
Ma quando qualcuno comincia a dare di testa, anzi, di spirito marcio, perde le ali e diventa umanoide, poi muore e rinasce scimmia, rimuore e rinasce cane, muore ancora e rinasce porco, poi pecora e così via fino all'infinitesimo microbo che puoi osservare, fino alla polvere, è detta entropia universale, o antiprogramma divino, e come vedi ci sono innumerabili di questi perversi.

Insomma, come diceva appunto il gran guru infernale Pasquiele nella sua degna firma:
"Noi siamo il mondo che creiamo".

Si, perchè pur negando l'evidenza dei fatti al mio cospetto, soffriva di lapsus freudiani.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 16:25 
Morley ha scritto:
Zelman ha scritto:
per vita intendo: da molecole inorganiche ai primi microorganismi: batteri, virus, muffe, funghi e lieviti, che significano ambedue le parti: mondo vegetale e animale, non necessariamente nei primi passi in competizione e dipendenti solo da molecole presenti


Parti dagli antipodi Zelman, la scuola ti ha... ribaltato, ma non è colpa tua. Consolati.

La Vita è sempre esistita in forma eccelsa, cioè immateriale, un sogno bellissimo ed infinito nelle sue varianti, piacevole come il volo di un'aquila nel Vento...


la Vita a cui ti riferisci pone dei passi intermedi per altra vita, interdipendente, e non lo fa con uno schiocco di dita, se è come dici allora si può andare su marte e trovare alloggiamento lì senza passi intermedi
o fingere di non dovere mangiare respirare eccetera
io tutta questa vita altrove non la vedo
e questo è evidente



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 16:39 
Non correre Zelman, abbi pazienza, quando le scimmie alla fine delle loro reincarnazioni saranno polvere nella polvere del MEST, solo allora le troverai su tutti i pianeti, dove già stanno i loro ante-caduti. E' il loro destino.

L'evoluzione è solo una chimera mediatica, come gli UFO.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12867
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 17:15 
Zelman ha scritto:
tu metti quella faccina ma la dovresti rivolgere a te stesso
[:246]
cercavo qualcuno che ne sapesse qualcosa di più e sei intervenuto tu,
adesso dimmi come è nata la vita, visto che vai per certezze:
mi devi dire i passi precisi

per vita intendo: da molecole inorganiche ai primi microorganismi: batteri, virus, muffe, funghi e lieviti, che significano ambedue le parti: mondo vegetale e animale, non necessariamente nei primi passi in competizione e dipendenti solo da molecole presenti

Io non posso competere con te dal basso della mia ignoranza con l'altezza della tua sapienza; [:306] penso solo che un organismo Inorganico non può far nascere mai da un materiale Organico, ci vuole un input e cioè qualche cosa in più che miscela altri Elementi in determinate condizioni di temperatura umidita raggi cosmici, pressione atmosferica eccc. ecc. ecc.
Se nel pianeta Marte attualmente vi fosse vita Organica anche solo come Batteri, questi ultimi avrebbero fatto nascere anche organismi di natura Vegetale, perchè le due specie sono correlati e interdipendenti.
(Ripeto: pensiero nato da un ignorante: [:304] )


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 22:23 
bleffort tranquillo che la mia sapienza non è alta, ma da quello che hai commentato, ignorando, dovrei non riflettere su nulla, infine poi mi vieni a scrivere:

"un organismo Inorganico non può far nascere mai da un materiale Organico"
quando organismo inorganico è già un mettere insieme termini opposti,
un organismo non può essere inorganico e poi opponi ad esso "materiale organico",
devi specificare a cosa ti riferisci con questi termini

perchè così come sono completamente imprecisi
soprattutto la relazione che indicheresti con: il primo "non può far nascere mai da" è: o incompleto, perchè cosa dovrebbe far nascere il presunto predetto?
pensando ad un errore logico,
come vedi io esamino per vedere cosa vuoi dire, ma già la terminologia è sbagliata,
avrebbe senso togliendo il far, sia pure dovendo specificare cosa sono per te: organismo inorganico e materiale organico
se poi lascio il "far" nella frase
forse vuoi intendere che un organismo non può far nascere da materiale organico
io qui penso ai batteri (organismi, quindi non inorganici) che producono scorie azotate = materiale organico nel terreno e fissatori di azoto atmosferico, tutto utile per la genesi delle piante

come vedi io cerco di capire ma tu commenti in modo che dire impreciso è già poco

poi concludi con i batteri come preparatori del regno vegetale, bè forse hai fatto un corso accelerato ma diciamo che i regni sono un misto, all'inizio, ci sono i cianobatteri detti anche alghe azzurro-verde

poi Morley arrivi e dici che tutte queste questioni sono eliminabili
con un generico e indistinto e pure comodo: "la vita pervade tutto"
come in una luce abbagliante dove non si nota nessuna differenza e non ci sono distinzioni da costruire...
solo schiocchi di dita da fare et voilà! che cosa?
no su marte e venere non ci sono scimmie nè ogm nè non ogm nè puri di cuore nè puri di pensiero, non c'è nessuno di questi

200euro per il disturbo, cifra simbolica, grazie



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 23:01 
Zelman ha scritto:
poi Morley arrivi e dici che tutte queste questioni sono eliminabili
con un generico e indistinto e pure comodo: "la vita pervade tutto"
come in una luce abbagliante dove non si nota nessuna differenza e non ci sono distinzioni da costruire...
solo schiocchi di dita da fare et voilà! che cosa?
no su marte e venere non ci sono scimmie nè ogm nè non ogm nè puri di cuore nè puri di pensiero, non c'è nessuno di questi

200euro per il disturbo, cifra simbolica, grazie


Dici a me?

Niente di ciò che hai scritto, la Vita è nel Mondo in cui Ognuno E', e non oggetto del contesto, immagina un sogno lucido eterno "là dove si puote ciò che si vuole". Dante.

Marte, Giove, Saturno... il pianeta X, sono solo immaginazioni in questa falsa realtà, cosa vuoi che ci sia lì se non la polvere della morte? Forse gli eterei che giocano a palla?

Bleffort ha detto che la materia inorganica non può generare quella organica senza un imput, ma io ti dico che la "vita" di questo mondo è solo la degenerazione della vera Vita che non è che in questo mondo, una putrefazione inarrestabile; qui la caduta è inarrestabile per quelli che sono di questo mondo, fino a diventare polvere, dopo essere scesi iperbolicamente per ere, sebbene il demiurgo cerchi di rallentare il processo rieditando nuove scimmie ad ogni default. Nessuno si illuda del paradiso qui.

Chi ha orecchi intenda, il denaro non salva.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 15/12/2019, 23:08 
tornerò su quello che hai scritto,
ma per te le parole sul Figlio di Dio: "per mezzo di Lui tutte le cose furono fatte" non significano nulla?
giusto per dire che quanto esistente non è proprio putrefazione...

bleffort poi si decida:
se non c'è un Dio c'è il materialismo e allora l'iMput non ci può essere



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 30/09/2020, 01:42
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org