Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6597 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 331, 332, 333, 334, 335, 336, 337 ... 440  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 16:24 
Cita:
Genova, sui social spunta un altro progetto per il ponte

http://www.dire.it/29-08-2018/229152-ge ... -il-ponte/

A me questo progetto piace. Non sono un esperto ma dico: niente stralli!



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 16:43 
si si l'ho visto anche io..
va bene fioriere e giardinetti
ma i pedoni a camminare a fianco dell'autostrada li vedo male..
bisognerebbe ridurre la velocità a 70 km/h

ma io x fare prima rifarei la campata crollata e l'altra
e (in un secondo momento e forse) quella rinforzata nel '92
(che secondo me tiene ancora x anni..)

se devono rifare tutto da svincolo a galleria,
finisce come la salerno-reggio calabria..

io li rifarei a volta


Immagine

Immagine

ma si può riprendere anche la forma stilistica di morandi
per non creare contrasto e integrarlo col resto..
se si decide di non rifare tutto..

=una sorta di morandi upgradato..


Immagine

Immagine


Ultima modifica di mik.300 il 01/09/2018, 16:56, modificato 1 volta in totale.


_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 16:53 
Beh, ma questo è il governo "del cambiamento" quindi si spera che i lavori seguano criteri migliori (e assai più rapidi). Quanto a quel progetto, si anche a me non piacciono le aiuole e la camminata ma è un progetto pulito e senza stralli, quindi almeno a me da un'immagine di solidità e durata (e immagino anche che i ponti senza stralli necessitino di una manutenzione minore).



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 16:59 
mah non saprei..
comunque penso che gli stralli
si possano sostituire a un certo punto..
non tutti assieme ovvio..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1656
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 19:00 
Mentre decidete il design del ponte... :) io vorrei lasciare una piccola considerazione, slegata dagli ultimi discorsi ma tristemente on topic con questa discussione, un pensiero che continuamente mi rimugina in mente.

Quotidianamente sentiamo parlare di emergenze, emergenze di tutti i tipi, alcune delle quali tengono a lungo impegnata ( a mio parere anche distratta da altri problemi seri ) l' opinione pubblica. I media ci raccontano quanti giorni di travaglio hanno vissuto e vivono i migranti sulle navi, ci danno notizia dell' emergenza sfollati a Genova, tantissimi cittadini senza più il loro "nido" di affetti e ricordi... al che mi sono chiesta come venga quantificata un' emergenza. A parte il significato letterale che tutti conosciamo... quanti giorni bisogna soffrire ? Cosa bisogna aver lasciato o perso ? Voi vi chiederete dove voglio arrivare...
Sto pensando a tutte quelle persone, famiglie, comunità che da DUE ANNI non hanno più una casa, il lavoro, un paese e si apprestano a "vivere" l' ennesimo inverno IN EMERGENZA perché il terremoto del centro Italia iniziato il 24 agosto del 2016 ha spazzato via il mondo che conoscevano. Due anni di sofferenze psicologiche e fisiche hanno un qualche peso o è considerata emergenza solo finché fa notizia ?
Ecco, scusate la parentesi ma se io fossi al posto loro spererei di non essere dimenticata.



_________________
" Se vuoi scoprire i segreti dell' universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni. " (Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 19:56 
@Argla, ottime osservazioni ma oltre a non dimenticarci di tutte quelle persone non dimentichiamoci nemmeno tutto ciò che questo paese ha già vissuto. Perchè questo paese non ha imparato nulla da tutte le tragedie che ha vissuto nel corso di secoli (penso alla tragedia del Vajont, ai terremoti del Belice, del Friuli, dell'Irpinia), penso finanche a come han costruito in aree vulcaniche come il Vesuvio in Campania. Siamo il paese che piange, si indigna, accusa e si scandalizza dopo le sciagure ma in tutti questi decenni quelle che abbiamo vissuto ci hanno insegnato davvero poco tant'è che continuano a ripetersi come se fosse una cosa del tutto normale quando il più delle volte queste sciagure sono dovute ad errori umani.

Madre natura non è ne buona ne cattiva, è semplicemente la natura. Sono gli uomini che devono evitare di costruire dove non va costruito, che devono usare i materiali idonei, che devono eseguire le manutenzioni appropriate, che non devono cementificare gli argini dei fiumi, non devono disboscare le zone franose, non devono costruire in aree vulcaniche e via dicendo.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12868
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/09/2018, 20:36 
mik.300 ha scritto:
anche perchè con le autostrade
non parliamo di un'attività a rischio d'impresa
cui il privato può cimentarsi
ma di una rendita sicura..
=insomma come la tosatura annuale delle pecore..

ma perchè accidenti lo stato deve alienare a privati
una entrata garantita
dove non c'è nessun rischio di impresa?
dove sta il vantaggio??

a parte questo io per il ponte nuovo,
anziche strada dritta e piloni sotto
come vuole renzo piano

Immagine

preferirei per la campata sul polcevera
ponte a volta con stralli verticali,
solido, sicuro
(il peso si scarica uniformemente sulla volta,
gli stralli reggono tutta la carreggiata senza vuoti)
e anche elegante..


rpiano.jpg

Immagine

Immagine

Immagine


Qualsiasi progetto stilistico potrebbe andare bene a patto che la qualità dei materiali siano resistenti e di lunga durata e che sia gestito dallo Stato.

Meno male che non hanno iniziato a costruire l'Utopico Ponte sullo Stretto! [:246] ,se un domani si farà sarà sicuramente di tutt'altra "Pasta". [:305]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20090
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 02/09/2018, 14:04 
Guarda su youtube.com



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/09/2018, 16:30 
quelli che
1) il posto fisso è sempre il posto fisso
2) voglia di lavorare saltami addosso..


https://www.corriere.it/politica/18_set ... e5f1.shtml

Finocchiaro, dopo 30 anni in politica il ministro mi costringe a fare il pm
L’ex ministro del Pd ed ex magistrato ha avuto dal Csm l’ok per un posto nel dicastero di via Arenula, ma il nuovo titolare della Giustizia Bonafede non vuole


ROMA — Anna Finocchiaro, il ministro Bonafede le ha impedito di lavorare nel dicastero di via Arenula...
«Sembrerebbe così, non ho ancora avuto una comunicazione ufficiale. Però..».
Però?
«Non capisco questa sua decisione. Dopo 30 anni in Parlamento non posso tornare a fare giurisdizione attiva».
Lo dice la legge?
«No, ma le circolari del Csm. E lo ha detto anche lo stesso ministro il 27 giugno scorso davanti al plenum del Csm, e io sono d’accordo con lui. I giudici che fanno politica non hanno la terzietà per rientrare nel loro ruolo, l’ho sempre sostenuto pubblicamente. Non solo».

può sempre comicniare a fare l'avvocato,
come di pietro..
come ex magistrato si può iscrivere all'ordine subito..
ma evidentemente il posto fisso e ben remunerato
è meglio..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 05/09/2018, 20:51 
scusate..
io questa proprio non la sopporto..
a bonolis lo compatisco..

non so come fa..

meriterebbe di finire povera in canna..



https://www.corriere.it/spettacoli/18_s ... 0ca0.shtml

Sonia Bruganelli: «Non me ne frega niente, ora solo jet privati»
Nuova polemica per la moglie di Paolo Bonolis furiosa per i lunghi ritardi dell’aereo di Alitalia e le attese estenuanti. E promette: basta con gli aerei di linea

onestamente parlando,
questa qui ha qualche rotella fuori posto..

di aspetto fisico gradevole,
ma dentro è un mostro..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 06/09/2018, 15:38 
finalmente sono arrivati gli indagati..
dopo 23 giorni dal crollo..


fateci caso,
l'altro giorno ha parlato gilberto benetton
oggi gli indagati..
una coincidenza o i benetton sapevano??

https://www.corriere.it/cronache/18_set ... 4b0d.shtml

Ponte Genova, ci sono 20 indagati: nella lista responsabili di Autostrade e del ministero dei Trasporti
Iscritti nel registro degli indagati responsabili delle società Autostrade e Spea, oltre a funzionari del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Indagata anche la società Autostrade: i reati contestati sono disastro colposo, attentato alla sicurezza dei trasporti e omicidio colposo aggravato

ma omicidio colposo plurimo, max 12 anni..
mi sembra un pò poco..
cioè se uno sa che il ponte è pericolante
e prima o poi, più prima che poi, cade..
si configura di più come omicidio volontario, no?



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 06/09/2018, 15:58 
Prevedo processi lunghi, perizie, controperizie, grandi principi del foro, trasmissioni speciali con l'esperto di turno etc. Chissà come andrà a finire ma certamente sarà una cosa lunga. L'importante a prescindere dall'esito è che Genova abbia un nuovo viadotto fatto con tutti i crismi.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20090
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/09/2018, 14:00 
mik.300 ha scritto:
finalmente sono arrivati gli indagati..
dopo 23 giorni dal crollo..


fateci caso,
l'altro giorno ha parlato gilberto benetton
oggi gli indagati..
una coincidenza o i benetton sapevano??

https://www.corriere.it/cronache/18_set ... 4b0d.shtml

Ponte Genova, ci sono 20 indagati: nella lista responsabili di Autostrade e del ministero dei Trasporti
Iscritti nel registro degli indagati responsabili delle società Autostrade e Spea, oltre a funzionari del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Indagata anche la società Autostrade: i reati contestati sono disastro colposo, attentato alla sicurezza dei trasporti e omicidio colposo aggravato

ma omicidio colposo plurimo, max 12 anni..
mi sembra un pò poco..
cioè se uno sa che il ponte è pericolante
e prima o poi, più prima che poi, cade..
si configura di più come omicidio volontario, no?


A me di quanti anni si faranno di carcere frega poco, mi interessa che caccino i miliardi e che gli tolgano la concessione. Questa è la vera vittoria, tanto di 12\13 anni ne faranno un paio, al massimo, serviti e riveriti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17560
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/09/2018, 19:35 
cioè scusate
ma hanno già deciso tutto?
chi?

ma poi sto castellucci,
praticamente è un galeotto che cammina
e vuole avere voce in capitolo..

ma che roba è??
non capisco..
questo soggetto andrebbe messo in un angolo
e lasciato al suo destino..

invece è lì tutto gaio che pasteggia a spumante..


https://www.corriere.it/foto-gallery/cr ... 9f1d.shtml

Un vertice in Regione Liguria per presentare tutte le caratteristiche del progetto del nuovo ponte presentato da Renzo Piano che verrà costruito dopo il crollo del Morandi. Al summit hanno partecipato il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti, l’architetto con i suoi collaboratori, l’ad di Autostrade Giovanni Castellucci, l’ad di Fincantieri Giuseppe Bono e il sindaco di Genova Marco Bucci e il sottosegretario ai Trasporti Edoardo Rixi. Terminato l’incontro «ristretto», il progetto è stato presentato ufficialmente con una conferenza stampa con l’architetto che ha spiegato: «Dovrà infiammare gli animi» (Ansa)

https://www.corriere.it/cronache/18_set ... 9f1d.shtml

«Il nuovo ponte deve ricordare la tragedia, dovrà durare mille anni e sarà d’acciaio». Con queste parole l’architetto Renzo Piano ha presentato venerdì 7 settembre a Genova il suo progetto del nuovo viadotto sul torrente Polcevera, che potrebbe sostituire quello crollato il 14 agosto. Secondo il governatore della Liguria Giovanni Toti l’opera sarà pronta «entro ottobre 2019, novembre al massimo. Vogliamo costruire un simbolo per il futuro della città». Sarà una realizzazione «a km 0, un po’ come il buon cibo», ha aggiunto l’ad di Fincantieri Giuseppe Bono . «Sarà probabile un consorzio d’imprese con Fincantieri», ha replicato l’ad di Aspi (Autostrade per l’Italia) e Atlantia Giovanni Castellucci durante la presentazione.

ma stiamo scherzando?
non solo i morti
adesso c vuole lucrare anche su??
e infatti è tutto un glissare..
menare il can per l'aia..


«Non si fa un monumento ai caduti, il ricordo sarà la presenza del ponte, lo dico con rispetto, bisogna trasformare il lutto in qualcosa di più sottile che ti appartiene, il lutto diventa la tua essenza. È delicato farlo, ma lo faremo», ha aggiunto l’archistar. «Il ponte Morandi era una opera straordinaria, che negli anni ‘60 ci si aspettava in un momento di ricostruzione. Poi non so cosa è successo, è ingiusto che io dia giudizi», ha concluso Piano.

eccerto..!
boh, chissà..
mistero !!
sono arrivati i marziani e l'hanno buttato giù..!
non lo sapevate?
io lo so bene che è successo..
tutti sappiamo che è successo..
renzo piano invece fa il finto tonto..

e non s'è ancora capito quanto costa il suo generoso contributo..
perchè potete scommetterci
gratis non fa nulla..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20090
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 08/09/2018, 13:19 
Ovvio che non è gratis la direzione dei lavori la sicurezza e tutti gli annessi ed i connessi a chi pensate che verranno affidati a babbo natale?

Ma poi sta cosa che si presenta e regala il progetto a me sta proprio sulle palle, e dubito sia un "procedura" a norma di legge. Si faccia un bando internazionale di gara e in un mese ne arrivano 100 di proposte.

Che poi vuole fare un ponte che di mille anni e lo fa d'acciaio... Bah...

Ma veramente la gente non capisce quello che ascolta perchè se no lo dovrebbero cacciare fuori dal comune a calci in culo.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6597 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 331, 332, 333, 334, 335, 336, 337 ... 440  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 30/09/2020, 23:25
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org