Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 169 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12081
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/07/2014, 14:46 
Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:

Cita:
Atlanticus81 ha scritto:

So che provocherò le ire di Bleffort... ma dal mio punto di vista la Cina è tanto imperialista quanto gli USA. Guarda alla penetrazione cinese in Africa...



Ti risulta che la Cina abbia conquistato i mercati con le armi o rovesciando governi e uccidendo tramite la c.i.a.capi di stato?. [:D]



No, ha conquistato i mercati schiavizzando gli operai costretti a lavorare 16 ore al giorno come bestie e sottopagati, calpestando ogni diritto umano!!! [xx(]

Sighè...a parte il fatto che non mi hai risposto [8D],ma......dove li metti tutti i milioni di Americani "schiavi" delle banche senza lavoro,senza casa e senza assistenza sanitaria?. [^]
E se gli americani al posto di essere 350 milioni fossero stati 1 miliardo e mezzo come i Cinesi ?. [:D]


Ultima modifica di bleffort il 30/07/2014, 14:50, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18071
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/07/2014, 14:48 
tra i quali facciamo parte anche noi colonizzati ^_^



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/07/2014, 17:51 
Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
gippo ha scritto:

[quote]Thethirdeye ha scritto:
Non sono d'accordo. Forse non ti rendi conto di ciò che è cambiato (in termini di consapevolezza individuale e collettiva) dal 2010 a oggi.... dai su..... [;)]

L'unico vero cambiamento che vedo è l'espansione di internet
Ci ha permesso di arrivare ad info che un tempo erano impossibili da reperire ma soprattutto ci ha permesso di trovarci in questi forum dove possiamo confrontarci. Ma sono sempre pochi quelli che approfondiscono, troppo pochi per arrivare al famoso punto di rottura.

Il "punto di rottura" non è, come può sembrare, l'espressione del cambiamento in termini quantitativi... (della serie "se non saremo in tanti a darci una mossa mai nulla cambierà per davvero")... ma semmai qualitativi (della serie "basterebbero poche persone giuste nei posti di giusti per poter cambiare tante cose nel mondo"). Certo... il cambiamento non riguarda tutti indistintamente. C'è chi arriverà prima, chi arriverà dopo e chi non arriverà per niente. Nel senso che rimarrà qui, in questo pianeta-prigione, per continuare ad evolvere sul piano della materia (inteso come unico piano percepito). Gli altri si stanno guardando intorno da un pò, sperimentano nuove cose e vivono felici. In alcuni casi, molto felici. La conoscenza è tutto, per carità... ma dobbiamo anche sapere come scrollarci di dosso la marea di informazioni che, allo stato dell'arte, grazie ad internet, sembra piuttosto creata appositamente per abbassare il livello vibrazionale degli individui... più che per sostenere il raggiungimento della consapevolezza. Dobbiamo approfondire molto, certo... ma anche saper essere "leggeri" e non troppo empatici rispetto all'apparente delirio che circonda tutti noi. Più sale la consapevolezza degli uomini giusti e più si alza il livello delle forze contrapposte che sono l'espressione del male.... e di questo, amico mio, ce ne dobbiamo fare una ragione. Al punto che è proprio in virtù di questa "legge universale" che possiamo dire che alle tante cose brutte alle quali assistiamo ogni giorno, corrispondono le tante cose belle che effettivamente siamo in grado di creare. E poi continuare a pensare - qui mi ripeto ma la ripetizione del concetto è necessaria - che "tutto è un gioco"... un'illusione che riguarda il SOLO piano fisico... e non il TUTTO, inteso come tutto ciò per cui vale davvero la pena vivere. Detto in soldoni, non dobbiamo deprimerci... ma reagire positivamente.


Sono consapevole di quanto affermi TTE, ma come ben sappiamo, l'empatia, se ce l'hai (neuroni specchio) non te la toglie nessuno, raggiungere e mantenere lo stato di beatitudine, quando attorno piovono bombe, mi resta al quanto difficile nonostante il mio piccolo "paradiso" interiore.
La conoscenza è fondamentale, ma riuscire a rimanere distaccati emotivamente dagli eventi non è lavoretto semplice, anche se ahimè indispensabile. [8]

[/quote]

Ho aperto un topic apposito....
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=17050

Così lasciamo questo al suo normale decorso...... [;)]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/07/2014, 18:17 
Cita:
bleffort ha scritto:

Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:

[quote]Atlanticus81 ha scritto:

So che provocherò le ire di Bleffort... ma dal mio punto di vista la Cina è tanto imperialista quanto gli USA. Guarda alla penetrazione cinese in Africa...



Ti risulta che la Cina abbia conquistato i mercati con le armi o rovesciando governi e uccidendo tramite la c.i.a.capi di stato?. [:D]



No, ha conquistato i mercati schiavizzando gli operai costretti a lavorare 16 ore al giorno come bestie e sottopagati, calpestando ogni diritto umano!!! [xx(]

Sighè...a parte il fatto che non mi hai risposto [8D],ma......dove li metti tutti i milioni di Americani "schiavi" delle banche senza lavoro,senza casa e senza assistenza sanitaria?. [^]
E se gli americani al posto di essere 350 milioni fossero stati 1 miliardo e mezzo come i Cinesi ?. [:D]
[/quote]

Bleff, a parte il fatto che a me sembra di averti risposto correttamente senza dire un filo di bugia... [^] [:)]
Il fatto dei milioni di americani schiavi delle banche disoccupati e senza assicurazione sanitaria è un altro paio di maniche, deprecabile alla stregua della schiavitù in Cina, 2 tipi di barbarie, ma sempre di barbarie si tratta...
Penso che non ci siano dubbi sul fatto che se uno Stato concede assistenza gratuita, questo non significa che ha l'autorizzazione di soggiogare o schiavizzare i lavoratori. [8]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/07/2014, 18:19 
Cita:
Atlanticus81 ha scritto:

Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

[quote]gippo ha scritto:

[quote]Thethirdeye ha scritto:
Non sono d'accordo. Forse non ti rendi conto di ciò che è cambiato (in termini di consapevolezza individuale e collettiva) dal 2010 a oggi.... dai su..... [;)]

L'unico vero cambiamento che vedo è l'espansione di internet
Ci ha permesso di arrivare ad info che un tempo erano impossibili da reperire ma soprattutto ci ha permesso di trovarci in questi forum dove possiamo confrontarci. Ma sono sempre pochi quelli che approfondiscono, troppo pochi per arrivare al famoso punto di rottura.

Il "punto di rottura" non è, come può sembrare, l'espressione del cambiamento in termini quantitativi... (della serie "se non saremo in tanti a darci una mossa mai nulla cambierà per davvero")... ma semmai qualitativi (della serie "basterebbero poche persone giuste nei posti di giusti per poter cambiare tante cose nel mondo"). Certo... il cambiamento non riguarda tutti indistintamente. C'è chi arriverà prima, chi arriverà dopo e chi non arriverà per niente. Nel senso che rimarrà qui, in questo pianeta-prigione, per continuare ad evolvere sul piano della materia (inteso come unico piano percepito). Gli altri si stanno guardando intorno da un pò, sperimentano nuove cose e vivono felici. In alcuni casi, molto felici. La conoscenza è tutto, per carità... ma dobbiamo anche sapere come scrollarci di dosso la marea di informazioni che, allo stato dell'arte, grazie ad internet, sembra piuttosto creata appositamente per abbassare il livello vibrazionale degli individui... più che per sostenere il raggiungimento della consapevolezza. Dobbiamo approfondire molto, certo... ma anche saper essere "leggeri" e non troppo empatici rispetto all'apparente delirio che circonda tutti noi. Più sale la consapevolezza degli uomini giusti e più si alza il livello delle forze contrapposte che sono l'espressione del male.... e di questo, amico mio, ce ne dobbiamo fare una ragione. Al punto che è proprio in virtù di questa "legge universale" che possiamo dire che alle tante cose brutte alle quali assistiamo ogni giorno, corrispondono le tante cose belle che effettivamente siamo in grado di creare. E poi continuare a pensare - qui mi ripeto ma la ripetizione del concetto è necessaria - che "tutto è un gioco"... un'illusione che riguarda il SOLO piano fisico... e non il TUTTO, inteso come tutto ciò per cui vale davvero la pena vivere. Detto in soldoni, non dobbiamo deprimerci... ma reagire positivamente.


Sono consapevole di quanto affermi TTE, ma come ben sappiamo, l'empatia, se ce l'hai (neuroni specchio) non te la toglie nessuno, raggiungere e mantenere lo stato di beatitudine, quando attorno piovono bombe, mi resta al quanto difficile nonostante il mio piccolo "paradiso" interiore.
La conoscenza è fondamentale, ma riuscire a rimanere distaccati emotivamente dagli eventi non è lavoretto semplice, anche se ahimè indispensabile. [8]

[/quote]

Però forse Shigh ciò che rivela TTE nel suo bell'intervento (grazie amico) è l'ulteriore "gradino" che il nostro .. spirito? .. anima? .. chiamala come vuoi, deve compiere durante l'esperienza 'terrena'..

Perlomeno mi piace pensarla così.

[:)]

Ovviamente io sono ancora al tuo 'livello' shigh... ovvero riuscire a distaccarmi dal 'male' che vedo e riuscire a reagire positivamente come auspica TTE ancora mi viene difficile.

[;)]

Ma ci sto lavorando...

[:I]
[/quote]

Idem [^]
Si continua nel topic aperto dal fantastico TTE [:I]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12081
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 15:08 
Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:

Cita:
shighella ha scritto:

[quote]bleffort ha scritto:

[quote]Atlanticus81 ha scritto:

So che provocherò le ire di Bleffort... ma dal mio punto di vista la Cina è tanto imperialista quanto gli USA. Guarda alla penetrazione cinese in Africa...



Ti risulta che la Cina abbia conquistato i mercati con le armi o rovesciando governi e uccidendo tramite la c.i.a.capi di stato?. [:D]



No, ha conquistato i mercati schiavizzando gli operai costretti a lavorare 16 ore al giorno come bestie e sottopagati, calpestando ogni diritto umano!!! [xx(]

Sighè...a parte il fatto che non mi hai risposto [8D],ma......dove li metti tutti i milioni di Americani "schiavi" delle banche senza lavoro,senza casa e senza assistenza sanitaria?. [^]
E se gli americani al posto di essere 350 milioni fossero stati 1 miliardo e mezzo come i Cinesi ?. [:D]
[/quote]

Bleff, a parte il fatto che a me sembra di averti risposto correttamente senza dire un filo di bugia... [^] [:)]
Il fatto dei milioni di americani schiavi delle banche disoccupati e senza assicurazione sanitaria è un altro paio di maniche, deprecabile alla stregua della schiavitù in Cina, 2 tipi di barbarie, ma sempre di barbarie si tratta...
Penso che non ci siano dubbi sul fatto che se uno Stato concede assistenza gratuita, questo non significa che ha l'autorizzazione di soggiogare o schiavizzare i lavoratori. [8]
[/quote]
Lo sbaglio che fai e che fanno in tanti è di mettere allo stesso piano la storia dell'America con quella Cinese,come poteva la Cina superare gli USA che solo 60 anni fa facevano la fame come la tragedia dei Biafra se non avesse fatto lo sforzo immane di:prima fare la rivoluzione e poi negli anni dopo fare sacrifici per poter migliora le condizioni di vita di 1 miliardo e mezzo di persone?,sono d'accordo con te che uno Stato non può schiavizzare i lavoratori,ma per come anche tu sicuramente saprai, lo Stato Cinese con il rapporto con le Imprese ha adottato un Sistema all'Occidentale,cioè sullo sfruttamento di chi lavora,in quanto nessun sistema di leggi Comuniste permette questo.


Ultima modifica di bleffort il 31/07/2014, 15:08, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 16:15 
Cita:
bleffort ha scritto:

Stato Cinese con il rapporto con le Imprese ha adottato un Sistema all'Occidentale,cioè sullo sfruttamento di chi lavora,in quanto nessun sistema di leggi Comuniste permette questo.


...Appunto!!!! [^], ti sei risposto da solo. Come fidarsi di una Nazione che invece di mettere in opera il buono delle leggi socialiste, ha sfruttato e continua a sfruttare malgrado ora non ce ne sia più bisogno dal momento che hanno raggiunto un buon livello economico ? Era questo il succo. Come fidarsi di chi ha distorto le leggi di un sistema socialista e perpetua barbarie, proprio come i loro amici/nemici americani?
Bleff iddi i stiessi sunnu!
falla comu vo' sempre cucuzza è! [:D]

Bleff io al contrario tuo, non giustifico, i sacrifici a cui sono stati sottoposti i cinesi per risollevare l'economia, potrei giustificarlo solo nel caso in cui i Capi avessero sottoposto anche loro stessi agli stessi identici sacrifici, ne tanto di più ne tanto di meno...Se si devono fare sacrifici, o li fanno tutti o non ha senso la parola socialismo(condivisione)! [^]


Ultima modifica di shighella il 31/07/2014, 16:20, modificato 1 volta in totale.


_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 18:51 
è esattamente "la fattoria degli animali", nè più nè meno...



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12081
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 19:47 
Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:

Stato Cinese con il rapporto con le Imprese ha adottato un Sistema all'Occidentale,cioè sullo sfruttamento di chi lavora,in quanto nessun sistema di leggi Comuniste permette questo.


...Appunto!!!! [^], ti sei risposto da solo. Come fidarsi di una Nazione che invece di mettere in opera il buono delle leggi socialiste, ha sfruttato e continua a sfruttare malgrado ora non ce ne sia più bisogno dal momento che hanno raggiunto un buon livello economico ? Era questo il succo. Come fidarsi di chi ha distorto le leggi di un sistema socialista e perpetua barbarie, proprio come i loro amici/nemici americani?
Bleff iddi i stiessi sunnu!
falla comu vo' sempre cucuzza è! [:D]

Bleff io al contrario tuo, non giustifico, i sacrifici a cui sono stati sottoposti i cinesi per risollevare l'economia, potrei giustificarlo solo nel caso in cui i Capi avessero sottoposto anche loro stessi agli stessi identici sacrifici, ne tanto di più ne tanto di meno...Se si devono fare sacrifici, o li fanno tutti o non ha senso la parola socialismo(condivisione)! [^]




Tutto quello che hai scritto è vero,però..... attualmente i Cinesi devono fare uno sforzo immane in quanto è già da diversi anni che è minacciata sia economicamente che militarmente dall'Occidente con l'intenzione di sottometterla e se mollano un po'...sono perduti!.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10578
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 20:35 
...a proposito di chi giustifica a senso unico, vero bleffort [?]


Quando dicevo che non bisogna cambiare un padrone per un altro (peggiore) intendevo dire che dobbiamo essere noi a fare un passo avanti e non restare a guardare.

Questa dei BRICS è la più grande forza di rottura che ci sia stata nei confronti dell' elite finanziaria, e come tale va salutata.

Ma lasciati a se stessa l' azione di quei Paesi che continuano solo a fare i loro interessi gli esiti possibili sono due:
o si mettono d' accordo coi primi o si arriva allo scontro (mandando a morire noi) come sembra si voglia fare ora.


Se invece in tutto questo si sentisse la voce dei popoli, potrebbero cambiare le cose.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 20:58 
Cita:
Aztlan ha scritto:

...a proposito di chi giustifica a senso unico, vero bleffort [?]


Quando dicevo che non bisogna cambiare un padrone per un altro (peggiore) intendevo dire che dobbiamo essere noi a fare un passo avanti e non restare a guardare.

Questa dei BRICS è la più grande forza di rottura che ci sia stata nei confronti dell' elite finanziaria, e come tale va salutata.

Ma lasciati a se stessa l' azione di quei Paesi che continuano solo a fare i loro interessi gli esiti possibili sono due:
o si mettono d' accordo coi primi o si arriva allo scontro (mandando a morire noi) come sembra si voglia fare ora.


Se invece in tutto questo si sentisse la voce dei popoli, potrebbero cambiare le cose.


Quoto, meglio BRICS che PIIGS... Ma attenzione a non diventare i PIIGS dei BRICS...



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18071
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 21:45 
basterebbe poter aver voce in capitolo per poter "controllare" l'andamento delle cose invece di subirlo mestamente come accade adesso



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 22:54 
Cita:
bleffort ha scritto:

Cita:
shighella ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:

Stato Cinese con il rapporto con le Imprese ha adottato un Sistema all'Occidentale,cioè sullo sfruttamento di chi lavora,in quanto nessun sistema di leggi Comuniste permette questo.


...Appunto!!!! [^], ti sei risposto da solo. Come fidarsi di una Nazione che invece di mettere in opera il buono delle leggi socialiste, ha sfruttato e continua a sfruttare malgrado ora non ce ne sia più bisogno dal momento che hanno raggiunto un buon livello economico ? Era questo il succo. Come fidarsi di chi ha distorto le leggi di un sistema socialista e perpetua barbarie, proprio come i loro amici/nemici americani?
Bleff iddi i stiessi sunnu!
falla comu vo' sempre cucuzza è! [:D]

Bleff io al contrario tuo, non giustifico, i sacrifici a cui sono stati sottoposti i cinesi per risollevare l'economia, potrei giustificarlo solo nel caso in cui i Capi avessero sottoposto anche loro stessi agli stessi identici sacrifici, ne tanto di più ne tanto di meno...Se si devono fare sacrifici, o li fanno tutti o non ha senso la parola socialismo(condivisione)! [^]




Tutto quello che hai scritto è vero,però..... attualmente i Cinesi devono fare uno sforzo immane in quanto è già da diversi anni che è minacciata sia economicamente che militarmente dall'Occidente con l'intenzione di sottometterla e se mollano un po'...sono perduti!.


Ok devono ancora fare sacrifici senno so perduti ...comunque i sacrifici sono sempre a senso unico, ma sorvoliamo, senno sembra che io voglia essere pignola [:p]...

Speriamo, come dice Atlanticus, di non diventare i piigs dei brics, staremo a vedere, contrari o favorevoli, la nostra opinione non scuce 'na mazza, quello che DEVE avvenire avverrà. [8]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/07/2014, 22:56 
Cita:
MaxpoweR ha scritto:

basterebbe poter aver voce in capitolo per poter "controllare" l'andamento delle cose invece di subirlo mestamente come accade adesso


Cosa vuoi dire con "voce in capitolo" Max? [8]
Come possiamo avere voce in capitolo? [8]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8962
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 05/08/2014, 23:14 
Immagine

Obama punta sull'Africa 14 miliardi

È l'ambizioso piano di investimenti annunciato il secondo giorno di vertice alla Casa Bianca


WASHINGTON - Barack Obama punta sull'Africa, e nel secondo giorno del vertice con i leader africani in corso alla Casa Bianca annuncia un piano di investimenti per 14 miliardi di dollari nei settori edile, energia pulita, servizi bancari e tecnologie.

Dopo il primo giorno dedicato a democrazia e diritti umani, il summit - su cui aleggia lo spettro dell'emergenza Ebola - entra nel vivo e si concentra sugli impegni presi dal presidente americano un anno fa nel viaggio che lo portò in Senegal, Sudafrica e Tanzania, sostenendo che l'Africa "è il Paese del futuro".

I dettagli sui nomi delle società che investiranno nel continente non sono stati resi noti, ma al vertice partecipano più di 70 colossi imprenditoriali americani, tra cui Chevron, Citigroup, Ford, General Electric, Lockheed Martin, Marriott International, Morgan Stanley e Wal-Mart.

"Questi investimenti rafforzeranno l'impegno economico degli Usa in Africa, alimentando la crescita del continente e dei mercati emergenti per le nostre imprese, creando anche posti di lavoro negli Stati Uniti e in Africa", afferma la Casa Bianca.

L'amministrazione Usa e i giganti dell'industria sperano così di costruire forti legami economici con una delle regioni più promettenti del pianeta, con un tasso di crescita più elevato rispetto al resto del mondo (previsto a 5,8% nel 2015, secondo le stime dell'Fmi) fortemente corteggiata dalla Cina.

"Questi accordi rappresentano la prova inconfutabile che gli Usa sono aperti al commercio con l'Africa e che l'ascesa economica del Paese è solo all'inizio", sostiene Penny Pritzker, segretario al Commercio Usa. "Ogni giorno 250 mila americani vanno al lavoro in aziende che esportano in Africa e questi accordi porteranno una maggiore prosperità su entrambi i lati dell'Atlantico, nei mesi a venire", ha aggiunto Pritzker.

Lo stesso segretario del Tesoro, Jacob Lew, nel suo intervento ha detto che "l'Africa è la seconda regione del mondo con la più forte crescita al mondo". "Noi vogliamo favorire gli investimenti Usa nel continente, sviluppare il commercio e creare posti di lavoro".

Secondo Lew però, per attirare maggiori investimenti, l'Africa "deve sviluppare mercati più sicuri e più aperti". "L'Africa ha attirato più di 50 miliardi di dollari in flussi di capitali nel 2012", ha detto, sottolineando che per continuare questo trend, la regione "deve proseguire le riforme economiche" e stabilire "un clima d'investimento più ospitale e prevedibile".

In serata invito a cena di Barack Obama e della first lady Michelle ai capi di Stato e di governo presenti al vertice, con un menu a base di piatti della tradizione americana, ma con un "tocco" africano.

5.08.2014 -

[align=right]Source: CdT.ch - Mondo - Obama punta sull'Africa 14 miliardi [/align]



Prima si rivolta la terra, si eliminano gli insetti fastidiosi, poi si semina ed in seguito si raccoglie.


Ultima modifica di Wolframio il 05/08/2014, 23:19, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 169 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 23/10/2019, 08:05
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org