Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1672 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 112  Prossimo
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1595
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 17:19 
zakmck ha scritto:
Quindi per te sarebbe buffo chiamare uno stato con il suo nome?

Se di democratico non ha niente,si, soprattutto rimarcandolo.
Poi, probabilmente, io e te abbiamo un concetto di democrazia completamente diverso e vabbè.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12993
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 17:21 
Robiwankenobi ha scritto:
Buffo come nell'articolo venga citata più volte "la corea democratica" :)

Già, ufficialmente si chiama "Repubblica Popolare Democratica di Corea" nei fatti......

1. Il Paese è retto da una dittatura di stampo stalinista costituita prendendo esempio dalla Repubblica Popolare Cinese ai tempi di Mao Tse-tung

2. Diverse organizzazioni internazionali per i diritti umani, tra cui Amnesty International e Human Rights Watch, accusano la Corea del Nord di occupare una delle peggiori posizioni nel mondo. I nordcoreani sono stati descritti come "uno dei popoli più brutalizzati del mondo"

3. I detenuti sono costretti a lavorare in condizioni che rasentano la schiavitù e sono frequentemente sottoposti a torture e altri trattamenti crudeli, disumani e degradanti e nella maggior parte dei casi essi hanno assistito a esecuzioni pubbliche

4. Oltre ai criminali e agli oppositori politici, nei campi di prigionia vengono rinchiusi anche tutti quelli che cercano di lasciare il Paese e raggiungere la Corea del Sud o il confine con la Cina, oppure che vengono anche solo scoperti a criticare il regime

Per Amnesty International e Human Rights Watch il livello di rispetto dei diritti umani è uno dei più bassi del mondo

5. L'associazione Porte Aperte afferma che nel paese avvengono le peggiori persecuzioni dei cristiani di tutto il mondo. Chiunque professasse una religione o venisse trovato in possesso di materiale religioso sarebbe classificato come "ostile" e verrebbe di fatto bandito dalla vita pubblica del paese.

6. I media nordcoreani sono tra quelli più strettamente controllati al mondo, di conseguenza l'informazione è sotto il rigido controllo sia all'interno sia dall'esterno del Paese. La costituzione indica la libertà di parola e di stampa, tuttavia il governo in pratica proibisce l'esercizio di questi diritti.

https://it.wikipedia.org/wiki/Corea_del_Nord

Che dire, una vera democrazia con la "D" maiuscola.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 239
Iscritto il: 20/03/2010, 17:41
Località: Puerto Vallarta/Mx
 Oggetto del messaggio: Re: Re:
MessaggioInviato: 17/04/2017, 17:35 
kirara12 ha scritto:
...sfoggia tali armi solo per incutere timore e supremazia sul popolo dl corea del nord, e' un far vedere che lui e' potente...

Io vorrei capire/sapere.
Che cosa realmente vuole dal resto del Mondo?
Che sia tutto a sua immagine e somiglianza?
Che spariscano gli USA?
Il Grande Kim padrone del mondo?



_________________
...ogni giorno qualche cosa in meno...
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12993
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Re:
MessaggioInviato: 17/04/2017, 17:57 
Iktamool ha scritto:
Io vorrei capire/sapere.
Che cosa realmente vuole dal resto del Mondo?
Che sia tutto a sua immagine e somiglianza?
Che spariscano gli USA?
Il Grande Kim padrone del mondo?

Secondo me il vero obiettivo di Kim Jong Un è conquistare la Corea del Sud, progetto che peraltro ha coltivato per anni anche Kim Il Sung rimasto col dente avvelenato dopo che gli Usa glie la stapparono in seguito alla guerra di Corea degli anni 50. Logicamente non essendo in grado di confrontarsi con gli Usa, Kim Jong Un spera di scatenare con le sue provocazioni un conflitto su vasta scala coinvolgendo anche la Cina alla quale fa comodo che la Corea del Nord sia uno stato cuscinetto e alla quale da molto fastidio che la Corea del Sud sia un protettorato americano.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1738
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 18:43 
Palla di grasso Kim vuole continuare ad usare la Corea del Nord come parco giochi.
Le armi nucleari sono un deterrente contro i tentatvi di destabilizzazione.

Gli USA cercano di usare la Corea del Nord per mettere in imbarazzo la Cina, da sempre
grande protettore.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 19:44 
Robiwankenobi ha scritto:
zakmck ha scritto:
Quindi per te sarebbe buffo chiamare uno stato con il suo nome?

Se di democratico non ha niente,si, soprattutto rimarcandolo.
Poi, probabilmente, io e te abbiamo un concetto di democrazia completamente diverso e vabbè.


Qui non e' in discussione il sistema politico di uno stato ma se esiste il diritto per gli USA (o chiunque altro) di interferire anche con la forza nelle faccende interne di un altro stato sovrano.

Tutto sommato e' il concetto di esportazione della democrazia o di come comunque lo si vuole chiamare. In pratica un modo non poi cosi moderno di fare i propri interessi a discapito di quelli degli altri.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1595
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 20:17 
zakmck ha scritto:
Robiwankenobi ha scritto:
zakmck ha scritto:
Quindi per te sarebbe buffo chiamare uno stato con il suo nome?

Se di democratico non ha niente,si, soprattutto rimarcandolo.
Poi, probabilmente, io e te abbiamo un concetto di democrazia completamente diverso e vabbè.


Qui non e' in discussione il sistema politico di uno stato ma se esiste il diritto per gli USA (o chiunque altro) di interferire anche con la forza nelle faccende interne di un altro stato sovrano.

Tutto sommato e' il concetto di esportazione della democrazia o di come comunque lo si vuole chiamare. In pratica un modo non poi cosi moderno di fare i propri interessi a discapito di quelli degli altri.


Personalmente sono convinto che kim jong vada fermato,non so come,non so da chi ma va fatto.


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 239
Iscritto il: 20/03/2010, 17:41
Località: Puerto Vallarta/Mx
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 20:24 
zakmck ha scritto:
Tutto sommato e' il concetto di esportazione della democrazia o di come comunque lo si vuole chiamare. In pratica un modo non poi cosi moderno di fare i propri interessi a discapito di quelli degli altri.
Mi sembra che gli USA di democratico hanno esportato pochino...



_________________
...ogni giorno qualche cosa in meno...
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 23:30 
Iktamool ha scritto:
zakmck ha scritto:
Tutto sommato e' il concetto di esportazione della democrazia o di come comunque lo si vuole chiamare. In pratica un modo non poi cosi moderno di fare i propri interessi a discapito di quelli degli altri.
Mi sembra che gli USA di democratico hanno esportato pochino...


Credo che questo sia piu' che evidente. Cio' non toglie comunque che questa sia la stucchevole filastrocca che ci viene continuamente ripetuta. Cioe' USA come paladini della giustizia nel mondo contro ogni stato canaglia e contro ogni sanguinario dittatore.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12993
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 23:45 
zakmck ha scritto:


Credo che questo sia piu' che evidente. Cio' non toglie comunque che questa sia la stucchevole filastrocca che ci viene continuamente ripetuta. Cioe' USA come paladini della giustizia nel mondo contro ogni stato canaglia e contro ogni sanguinario dittatore.

Rischio di essere ripetitivo ma quando è toccato a noi di finire sotto l'oppressione nazista gli americani ce ne hanno liberati e anche se hanno avuto le loro convenienze noi ci siamo liberati dai tedeschi. Così come sono convinto che a buona parte dei nordcoreani non frega nulla di averci le bombe atomiche e sarebbero felicissimi di liberarsi di Kim Jong Un e poter vivere tranquilli senza finire in un campo di concentramento se sorpresi a pregare o a manifestare altri diritti non previsti dal regime che li opprime, così come giapponesi e sudcoreani vivrebbero più tranquilli senza un folle che li minacciasse di colpirli con una bomba atomica per rappresaglia.

Io ho smesso da un pezzo di ritenere gli americani dei paladini di giustizia e mi limito solo a considerare il male minore. Kim Jong Un non va fermato tanto per questioni di giustizia ma per evitare che commetta un giorno qualche follia perché essendo leader incontrastato può assumere qualunque decisione senza ricevere opposizioni. Non a caso avevo citato a titolo di esempio i missili di Gaddafi a Lampedusa, immaginiamo se nella stessa circostanza Gaddafi avesse disposto delle stesse armi di Kim Jong Un oppure pensiamo quando Saddam ammazzò i curdi con le armi chimiche perché a suo dire non si erano opposti agli iraniani. Ecco, Kim Jong Un va fermato per questi motivi cioè perché con la scusa di armarsi fino ai denti per difendere la propria sovranità una volta divenuto più potente potrebbe intraprendere qualche azione per antipatia o per il solo piacere di conquistare la vicina Sud Corea.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 18/04/2017, 00:03 
sottovento ha scritto:
zakmck ha scritto:


Credo che questo sia piu' che evidente. Cio' non toglie comunque che questa sia la stucchevole filastrocca che ci viene continuamente ripetuta. Cioe' USA come paladini della giustizia nel mondo contro ogni stato canaglia e contro ogni sanguinario dittatore.

Rischio di essere ripetitivo ma quando è toccato a noi di finire sotto l'oppressione nazista gli americani ce ne hanno liberati e anche se hanno avuto le loro convenienze noi ci siamo liberati dai tedeschi.


Qui non stiamo parlando di uno stato che ne ha invaso un altro come accadde con i nazisti. Inoltre, sempre all'epoca ci si muoveva in un contesto di guerra e non in un consenso internazionale in cui dovrebbe valere il diritto internazionale.

sottovento ha scritto:
Così come sono convinto che a buona parte dei nordcoreani non frega nulla di averci le bombe atomiche e sarebbero felicissimi di liberarsi di Kim Jong Un e poter vivere tranquilli senza finire in un campo di concentramento se sorpresi a pregare o a manifestare altri diritti non previsti dal regime che li opprime, così come giapponesi e sudcoreani vivrebbero più tranquilli senza un folle che li minacciasse di colpirli con una bomba atomica per rappresaglia.

Forse, chissa', puo' darsi. Comunque non ne sarei cosi convinto. Durante il fascismo il duce godeva di grande poplarita' e ti assicuro che non era solo per merito della propaganda.

sottovento ha scritto:
Io ho smesso da un pezzo di ritenere gli americani dei paladini di giustizia e mi limito solo a considerare il male minore. Kim Jong Un non va fermato tanto per questioni di giustizia ma per evitare che commetta un giorno qualche follia perché essendo leader incontrastato può assumere qualunque decisione senza ricevere opposizioni. Non a caso avevo citato a titolo di esempio i missili di Gaddafi a Lampedusa, immaginiamo se nella stessa circostanza Gaddafi avesse disposto delle stesse armi di Kim Jong Un oppure pensiamo quando Saddam ammazzò i curdi con le armi chimiche perché a suo dire non si erano opposti agli iraniani. Ecco, Kim Jong Un va fermato per questi motivi cioè perché con la scusa di armarsi fino ai denti per difendere la propria sovranità una volta divenuto più potente potrebbe intraprendere qualche azione per antipatia o per il solo piacere di conquistare la vicina Sud Corea.


Anche volendo accettare l'idea che questo Kim Jong Un vada fermato, questo deve essere fatto nel rispetto del diritto internazionale e non certo su azioni unilaterali degli sceriffi del mondo, soprattutto se suffragate da inesistenti o segretissime prove made in USA che ormai hanno perso ogni credibilita' per via delle ripetute falsita' propinateci fino ad oggi.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4432
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 18/04/2017, 03:35 
Corea del Nord, l’ambasciatore all’Onu: “Guerra nucleare da un momento all’altro”. Pence: “Pazienza finita”

Immagine



¯
Non si placano le tensioni tra Usa e Corea del Nord. Nel giorno in cui il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, visita la zona demilitarizzata (DMZ) che separa le due Coree l’ambasciatore di Pyongyang all’Onu, Kim In Ryong lancia l'ennesimo allarme. Cina, Russia e Giappone premono per soluzioni pacifiche. "Non credo vedrete linee rosse sulla Corea del Nord" ha poi detto Sean Spicer, il portavoce della Casa Bianca, nel suo briefing quotidiano aggiungendo che il presidente terrà per sé le sue intenzioni e che gli Usa continueranno a lavorare con la Cina sul caso della Corea del nord
_



Immagine



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 18/04/2017, 09:24 
sottovento ha scritto:
zakmck ha scritto:


Credo che questo sia piu' che evidente. Cio' non toglie comunque che questa sia la stucchevole filastrocca che ci viene continuamente ripetuta. Cioe' USA come paladini della giustizia nel mondo contro ogni stato canaglia e contro ogni sanguinario dittatore.

Rischio di essere ripetitivo ma quando è toccato a noi di finire sotto l'oppressione nazista gli americani ce ne hanno liberati e anche se hanno avuto le loro convenienze noi ci siamo liberati dai tedeschi. Così come sono convinto che a buona parte dei nordcoreani non frega nulla di averci le bombe atomiche e sarebbero felicissimi di liberarsi di Kim Jong Un e poter vivere tranquilli senza finire in un campo di concentramento se sorpresi a pregare o a manifestare altri diritti non previsti dal regime che li opprime, così come giapponesi e sudcoreani vivrebbero più tranquilli senza un folle che li minacciasse di colpirli con una bomba atomica per rappresaglia.

Io ho smesso da un pezzo di ritenere gli americani dei paladini di giustizia e mi limito solo a considerare il male minore. Kim Jong Un non va fermato tanto per questioni di giustizia ma per evitare che commetta un giorno qualche follia perché essendo leader incontrastato può assumere qualunque decisione senza ricevere opposizioni. Non a caso avevo citato a titolo di esempio i missili di Gaddafi a Lampedusa, immaginiamo se nella stessa circostanza Gaddafi avesse disposto delle stesse armi di Kim Jong Un oppure pensiamo quando Saddam ammazzò i curdi con le armi chimiche perché a suo dire non si erano opposti agli iraniani. Ecco, Kim Jong Un va fermato per questi motivi cioè perché con la scusa di armarsi fino ai denti per difendere la propria sovranità una volta divenuto più potente potrebbe intraprendere qualche azione per antipatia o per il solo piacere di conquistare la vicina Sud Corea.



i missili su lampedusa
sono arrivati dopo che gli yanchees
hanno bombardato la residenza privata di gheddafi
con l'intenzione di assassinarlo..
nel bombardamento peraltro
è morta una figlia di gheddafi..

questo è il quadro..
non è che gheddafi si è alzato un mattino
e ha deciso di lanciare missili,
così per divertimento..




_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1595
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 18/04/2017, 09:31 
mik.300 ha scritto:
i missili su lampedusa
sono arrivati dopo che gli yanchees
hanno bombardato la residenza privata di gheddafi
con l'intenzione di assassinarlo..
nel bombardamento peraltro
è morta una figlia di gheddafi..

questo è il quadro..
non è che gheddafi si è alzato un mattino
e ha deciso di lanciare missili,
così per divertimento..



Gheddafi era una m.erda e lo sai bene anche tu.
Veniva in Italia a fare il bello e il cattivo tempo e i nostri politici glielo facevano fare.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 18/04/2017, 09:47 
Robiwankenobi ha scritto:
mik.300 ha scritto:
i missili su lampedusa
sono arrivati dopo che gli yanchees
hanno bombardato la residenza privata di gheddafi
con l'intenzione di assassinarlo..
nel bombardamento peraltro
è morta una figlia di gheddafi..

questo è il quadro..
non è che gheddafi si è alzato un mattino
e ha deciso di lanciare missili,
così per divertimento..



Gheddafi era una m.erda e lo sai bene anche tu.
Veniva in Italia a fare il bello e il cattivo tempo e i nostri politici glielo facevano fare.



quando c'era gheddafi:
-non c'erano mille profughi al giorno,
-i libici sguazzavano nel benessere,
-l'eni aveva il monopolio del greggio,
chi è la mer.da dela situazione?



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1672 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 112  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 02/04/2020, 17:44
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org