Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4393
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: ooparts il ritorno
MessaggioInviato: 24/05/2009, 17:12 
UFO: 2 SFERE SI SCHIANTANO IN KAZAKISTAN
Il Giornale Online15 Maggio 2009 11.39 - di Ufologia.net

Sono state viste cadere e ritrovate dagli agricoltori locali, che hanno provato a scalfirle senza successo.

E' successo alle 3.00 di mattina di giovedì 14 maggio, quando residenti della regione di Zelenovsk nel Kazakistan occidentale, hanno potuto osservare delle luci lampeggianti nel cielo precipitare a terra.

Secondo l' intervista rilasciata da uno dei testimoni all'agenzia di stampa russa Interfax, i primi ad avvistare le strane luci in cielo sono stati i giovani, che hanno allertato gli altri: "Erano circa le 3 di mattina.

Ero vicino al mio trattore quando i giovani hanno iniziato a urlare 'Guarda, ci sono delle palle volanti'. Erano grandi ed emettevano scintille gialle, verdi e rosse."

A quel punto altri agricoltori della zona sono stati allertati e si sono recati sul punto dell'impatto per ritrovare con loro sorpresa due piccole sfere metalliche argentate di 60 cm di diametro con un foro.

Gli uomini non sono riusciti a determinare che tipo di materiale fosse, ma hanno provato a scalfire le sfere con un piccone, senza alcun successo, ottenendo solo scintille.

In base ad una prima investigazione del Dipartimento delle Situazioni di Emergenza, di cui si è fatto portavoce Aleksandr Ivanov, le sfere sarebbero parte di un velivolo "terrestre". Di quale velivolo e quale funzione assolvessero le sfere, non è ancora noto.

Le sfere sono cadute al confine con un'area militare di test russa ma, secondo le affermazioni di Ivanov, sarebbe la prima volta che si verifica un episodio del genere.

Fonte
http://www.altrogiornale.org/news.php?item.4760.10


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4393
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/05/2009, 17:16 
Il mistero delle sfere del Kazakistan

Immagine

Le Sfere Metalliche di Klerksdorp o Sfere di Ottosdal


Un inspiegabile ritrovamento

A partire dai primi anni ottanta, i minatori della miniera d’argento di Wonderstone, in Sud Africa, hanno portato alla luce diverse sfere dall'aspetto metallico la cui esistenza solleva alcuni interessanti interrogativi. Fino ad ora, ne sono state estratte circa 200; dal colore blu acciaio con riflessi rossastri, all’interno del metallo sono presenti fibre di colore bianco.

Le loro dimensioni si aggirano sui sette centimetri di diametro e pare siano costituite da una lega di nichel e acciaio, principalmente di origine meteorica.

Quello che stupisce di più, è il fatto che, nonostante le tre linee parallele incise sull'equatore di una di queste sfere facciano pensare ad un origine artificiale, lo strato geologico nel quale è stato effettuato il ritrovamento è stato datato a quasi tre miliardi di anni fa.

La storia delle sfere metalliche di Klerksdorp

Il mistero delle sfere di Klerksdorp ebbe origine da alcune pubblicazioni divulgate nella decade che va dal 1980 al 1990; la prima di esse, uscita nel 1982, è un articolo a firma "Jimson S." ( Scientists baffled by space spheres, 27 luglio 1982) pubblicato su Weekly World News.

Il giornale riportava la notizia della scoperta di questi misteriosi oggetti nelle cave di pirofilite presso la cittadina di Ottosdal (nel Transvaal occidentale) in Sudafrica; le sfere prendono il nome dal museo di Klerksdorp, nel quale erano conservate.

Il ritrovamento è stato effettuato in un deposito precambriano vecchio di 2,8 miliardi di anni; a quell'epoca, secondo le conoscenze scientifiche odierne, sulla terra non vi erano forme di vita intelligenti, ma solo colonie di batteri ed esseri unicellulari.

Immagine

Una delle sfere metalliche trovate nella miniera di Wonderstone, in Sud Africa

Le sfere rinvenute sono di due tipi: le prime composte da metallo bluastro costellato da puntini bianchi; le seconde cave, riempite all'interno con un materiale elastico. Secondo Roelf (Rolfe) Marx, sovrintendente del Museo di Klerksdorp, le sfere sono un mistero; specialmente se si osservano le tre incisioni perfettamente parallele presenti sull'equatore di una di queste, che fanno pensare ad una lavorazione artificiale.

In una lettera datata 12 settembre 1984, Marx fornisce ulteriori informazioni sulle misteriose sfere asserendo che furono trovate nella pirofillite scavata vicino a Ottosdal. La formula chimica della Pirofillite (o Pirofilite) è Al2Si4O10(OH)2; si tratta di un minerale secondario, un fillosilicato di alluminio, abbastanza morbido. Le sfere sono invece estremamente dure; è stato dichiarato, infatti, che non si riusciva a scalfirle neanche con una punta d'acciaio.

Immagine

Un minerale di Limonite

Sempre secondo Marx, un professore di geologia all'Università di Potchefstroom, il professor A. Bisschoff, dichiarò che le sfere erano una concrezione di limonite (formula FeO (OH) nH2O), un ossido idrato di ferro che si forma per disfacimento di altri minerali ferrosi. Una concrezione è una massa avvolgente e compatta di roccia, formata dalla cementazione localizzata intorno ad un nucleo.

Il primo problema circa questa teoria è che in genere le concrezioni di limonite si presentano a grappoli e non isolate e, ovviamente, senza scanalature parallele. Inoltre, se è vero che le sfere non si sono scalfite neanche utilizzando una punta d'acciaio, gli si dovrebbe attribuire una durezza (secondo la scala di Mohs) di almeno 6, mentre la durezza della limonite va da 5 a 5,5.

Negli anni '90 la storia è stata ripresa e usata come fonte attendibile da Michael A. Cremo e Richard L. Thompson, ed usata in un libro della serie Forbidden Archeology, in cui veniva presentata come una notizia vera e documentata, portandovi a sostegno la lettera di Rolf Marx scritta nel 1984.

Girano anche alcune voci secondo cui Marx avrebbe affermato che le sfere ruotavano periodicamente sul proprio asse mosse da una forza sconosciuta. Purtroppo, la pietra con le scanalature venne trafugata dal museo prima che vi si potessero compiere ulteriori analisi scientifiche, come una prova di incisione.

Teorie

Immagine

Un minerale di Goethite

Come già detto, le sfere sono state rinvenute in una cava di pirofilite, un materiale piuttosto morbido utilizzato anche come isolante elettrico, che si origina dalla trasformazione metamorfica di un deposito sedimentario.

Questo dimostrerebbe che la formazione del materiale è posteriore dunque ai 2,8 miliardi di anni fa stimati da Marx. Durante il processo metamorfico che ha trasformato l'argilla e la cenere vulcanica in pirofilite si sarebbero formati i noduli metamorfici, consistenti in noduli di pirite, che quindi, per effetto dell'esposizione all'aria, si è trasformata in goethite, componente della limonite, ereditandone la forma sferica.

Secondo il professor A. Bisschoff, dell'Università di Potchefstroom a Johannesburg, anche i solchi paralleli potrebbero essere il frutto di un processo naturale di consolidamento (noto, per quanto raro).

Inoltre, fin dagli anni '30, su pubblicazioni scientifiche e tecniche sono documentati ritrovamenti di noduli di pirite e goethite di origine metamorfica nelle miniere dove è avvenuto il ritrovamento delle sfere (Nels, L. T., Jacobs, H., Allen, J. T., e Bozzoli, G. R., 1937, Wonderstone. Geological Survey of South Africa Bulletin no. 8, Pretoria, Sudafrica; Jackson, J. A., e Bates, R. L., 1987, Glossary of Geology. American Geological Institute, Alexandria, Virginia).

Immagine

Una delle sfere metalliche trovate a Ottosdal; questa presenta un solo solco sull'equatore e, secondo alcuni, somiglia a Giapeto, l'ottavo satellite di Saturno

I sostenitori del mistero non concordano su alcuni punti di questa spiegazione considerando le sfere degli OOPArt (dall'inglese Out of Place Artifacts, cioè Oggetti fuori posto nel senso di anacronistici) a tutti gli effetti.

Ci sono tre teorie a riguardo: la prima, quella sostenuta dai creazionisti, sostiene che le sfere siano state create da un'entità superiore durante la creazione della terra stessa che, secondo questo filone di pensiero, sarebbe avvenuta solo poche migliaia di anni fa; un'altra teoria vuole che le sfere siano state portate sulla terra da una razza aliena per scopi ignoti.

Infine, si contempla la possibilità che questi manufatti siano attribuibili ad una antichissima civiltà di cui si è persa ogni memoria. Data la sparizione della sfera con le tre incisioni dal museo, non si possono condurre esami scientifici che darebbero altrimenti delle certezze.

Fonte
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4764


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 374
Iscritto il: 07/03/2009, 14:53
Località: ferrara
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/05/2009, 21:35 
sicuramente non sono sfere terrestri,queste sfere di sicura origine extraterrestre,sono sonde spia che gli ET fanno volare nei nostri cieli con scopi a noi sconosciuti,molte di queste sfere sono state avvistate in formazioni di decine di unità

http://www.youtube.com/watch?v=Bx6wlM4g ... re=related



_________________
Una grande civiltà viene conquistata dall'esterno solo quando si è distrutta dall'interno. ..nota quello che nessun altro nota, e saprai ciò che nessun altro sa..
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 86
Iscritto il: 19/05/2009, 12:07
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/05/2009, 16:47 
fantastico thread..grazie


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4393
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/11/2012, 00:45 
Nel Medioevo esisteva la bicicletta!

Chateau-Gaillard, in Bassa Normandia, era il castello preferito di Riccardo Cuor di Leone (1157-1199). Durante una campagna di scavi effettuata nel 2008 nei pressi del castello, gli archeologi dell’ Università di Bristol hanno fatto una scoperta sorprendente.

Nel corso dello scavo sono venute alla luce due tombe affiancate: in ambedue sono stati trovati i resti di un cavaliere armato, ma mentre in una era visibile lo scheletro di un cavallo, i frammenti di ferro presenti nell’altra facevano pensare, nella vista dall’alto, ad una bicicletta…

Ed in realtà, per quanto incredibile, proprio di una bicicletta si trattava…. Le parti in ferro si sono conservate in buone condizioni solo perché erano state coperte di cera prima dell’ interramento.

L’ attendibilità del ritrovamento è stata confermata da illustri studiosi, tra i quali l’ archeologo J. Pierre, che ha riconosciuto attraverso la diagnostica a raggi X la lega metallica e le modalità di lavorazione adottati nelle officine dei fabbri di Milano e Venezia nel XV sec..

Si tratta quindi solo di collocare storicamente con precisione l’ epoca di costruzione, anche se studi recenti hanno dimostrato l’ esistenza di questo mezzo di trasporto già in tempi molto remoti.

La ricostruzione grafica del reperto archeologico è stata curata dall artista russo B. Indrikov.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine




http://urbancycling.it/8360-nel-medioev ... icicletta/


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1270
Iscritto il: 11/01/2009, 01:03
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/11/2012, 08:40 
Mi sa tanto di viral marketing [:)]



_________________
-
In diretta con radioVirus dal lunedì al venerdì dalle 19:30 alle 21 (in FM e streaming), e in replica dalle 6:30 alle 8 (in FM).
Ascoltaci sulle frequenze FM di Radio Time, o in streaming audio o video su http://www.radiotime.it
Seguici e supportaci su https://www.facebook.com/radiodna
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/11/2012, 12:11 
perchè viral marketing, è stata pure confermata da diversi ricercatori


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1270
Iscritto il: 11/01/2009, 01:03
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/11/2012, 16:49 
Non so, non conosco gli "illustri studiosi" a cui allude l'articolo. Se poi quel "J. Pierre" si riferisce ad Adam Jean-Pierre, diciamo che è una citazione piuttosto inappropriata. ma cambierò certamente idea leggendo gli articoli dei tanti illustri studiosi di cui sopra. [:)]



_________________
-
In diretta con radioVirus dal lunedì al venerdì dalle 19:30 alle 21 (in FM e streaming), e in replica dalle 6:30 alle 8 (in FM).
Ascoltaci sulle frequenze FM di Radio Time, o in streaming audio o video su http://www.radiotime.it
Seguici e supportaci su https://www.facebook.com/radiodna
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Difensore della logicaDifensore della logica

Non connesso


Messaggi: 4526
Iscritto il: 05/12/2008, 22:51
Località: Padova
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/12/2012, 21:53 
Il dettagliato disegno archeologico farebbe pensare che, se si tratta di bufala, è senz'altro molto ben costruita.... molto meglio di quanto normalmente siano costruite.... anche il fatto che si tratti di una bicicletta, e non di un aereo o qualcosa di più eclatante, mi fa pensare che, se è falso, è un "falso d'autore".... l'idea di un genio e non di un bufalaro qualsiasi.... oppure è proprio vero.... in fin dei conti, la bicicletta non è certo uno strumento complesso...


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4393
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/12/2012, 00:02 
Si dice che Leonardo da vinci abbia copiato le sue invenzioni da libri molto antichi di origine araba e cinese...

http://centroufologicotaranto.wordpress ... ai-cinesi/

http://forum.videohifi.com/discussion/1 ... -prima-/p1

Il disegno della bici di Leonardo DaVinci ela sua ricostruzione

Immagine

Immagine

http://miaplacidusedaltriracconti.blogs ... vinci.html


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/12/2012, 00:43 
In questo articolo (in russo):

http://dreamworlds.ru/intersnosti/19743-neobychnaja-nakhodka-v-zamke-shato-gajjar.html

sembra vengano riportati anche altri numerosi indizi relativi alla presenza di cicli in epoca medioevale.

Qui ad esempio in una illustrazione della Divina Commedia attribuita al Botticelli:

Immagine

E qui in alcuni stemmi araldici:

Immagine

Immagine

Inutile dire che la cosa, indipendentemente da quanto possa essere vera, fa sorridere. [:D]

Possilita' di effettuare qualche riscontro?


Ultima modifica di zakmck il 26/08/2013, 11:46, modificato 1 volta in totale.


_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17907
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/12/2012, 03:05 
beh non ci vedrei nulla di anomalo o strano in fondo il principio di funzionamento è semplice e deducibile senza troppa fatica e calcoli, dopotutto non si tratta mica di una DUCATI 999 hahah :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4393
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2013, 23:04 
Cita:
OOPARTS: TROVATO UN PEZZO DI MACCHINARIO VECCHIO 300 MILIONI DI ANNI ?

Immagine
Immagine

La Voce della Russia e altre fonti russe stanno segnalando che un vecchio pezzo di macchinario di alluminio, datato a 300 milioni anni, è stato trovato Vladivostok. Gli esperti dicono che sembra un pezzo di ingranaggio, e non il risultato di forze naturali.

Secondo Yulia Zamanskaya, quando un residente di Vladivostok stava accendendo il fuoco durante una fredda sera d'inverno, ha trovato un dispositivo di metallo a forma di binario che era inglobato in uno dei pezzi di carbone che l'uomo stava usando per riscaldare la propria casa. Ipnotizzato dalla sua scoperta, il cittadino ha deciso di chiedere l'aiuto agli scienziati della regione di Primorye. Dopo che l'oggetto metallico è stato studiato dagli esperti, l'uomo è stato sconvolto nel conoscere l'età teorica della sua scoperta. Il manufatto metallico era presumibilmente 300 milioni di anni, e gli scienziati hanno suggerito che non è stato creato dalla natura, ma è stato piuttosto prodotto da qualcuno.La questione di chi potrebbe aver fatto un ingranaggio di quel tipo in alluminio nella notte dei tempi rimane e rimarrà forse senza risposta.



http://www.antikitera.net/news.asp?id=12674&T=5


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8143
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/08/2013, 09:57 
caro vimana,
se ne parlò qui
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=14409
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/08/2013, 11:46 
Cita:
mauro ha scritto:

caro vimana,
se ne parlò qui
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=14409
ciao
mauro


Grande mauro, mi hai preceduto!!



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/09/2019, 17:21
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org