Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 189 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio: Il boom della sigaretta elettronica
MessaggioInviato: 24/12/2012, 14:03 
http://www.repubblica.it/salute/prevenz ... -48167614/

Che ne pensate? finalmente hanno creato l'arma in grado di abbattere le potenti industrie del tabacco?

Due giorni fa mia madre dopo 40 anni di sigarette si è presentata in casa con sto aggeggio, inoltre ha scelto ricariche con metà della nicotina che assume solitamente con l'intento quindi di smettere definitivamente in futuro.
Ho pensato che le ricerche effettuate per contrastare la diffusione della sigaretta elettronica le abbiano finanziate le stesse multinazionali, ma ormai credo sia troppo tardi, qualsiasi avvertenza o rischio caldeggiato non sembra in grado di far desistere i fumatori a provare questa alternativa. La cosa certa è che per i non fumatori è una notizia fantastica.



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1954
Iscritto il: 06/12/2008, 20:09
Località: Sul mare
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 18:58 
bha.....

io ho qualche dubbio sull'efficacia di queste sigarette elettroniche.
C'è pur sempre nicotina all'interno, ed è quella che da' assuefazione.
Conosco gente che la usa, è vero non compra piu' sigarette, non c'è catrame (quindi sicuramente fa' meno male), ma sono sempre attaccati a sta sigaretta finta.....in continuo, piu' che con le normali sigarette. Indice che la voglia di Nicotina non cessa.
Ci vuole forza di volonta', tanta forza per smettere.
Non so quanto costino ste sigarette elettroniche, ma se riuscirannno a sostituirle il portafoglio del fumatore sara' sempre vuoto.

p.s. sono un fumatore che sta cercando di smettere gradualmente, è un'anno che ho smesso al mattino e pomeriggio passando a fumare soo la sera (e non avete idea di come il fisico sta meglio). da un pacchetto a tre.
Ed è stata dura. Ancora piu' dura sara quello di smettere completamente. E sinceramente non ho fiducia in questi paliativi..........magari sbaglio......[;)]


Ultima modifica di CRASH3 il 24/12/2012, 18:59, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 19:08 
Il risparmio è di circa 800 euro l'anno se di solito fumi un pacchetto al giorno. Come detto la nicotina è già stata dimezzata. Poi bisognerebbe ovviamente passare a minori percentuali per smettere definitivamente. Cmq la scelta è del fumatore, prima la prova poi la decisione. Ma tu fumi per calmare i nervi? Ora hai trovato un'alternativa? Il mio dubbio è qui. Il fumo come l'alcol è un vizio che nasconde un problema, nessuno fuma quella m...a solo per passare il tempo inizia per qualche motivo e se non è stupido come l'apparire è qualcosa di più serio.

Io voglio vedere le industrie del tabacco cadere se verranno rimpiazzate dalle elettroniche non mi interessa. La nicotina fa male ma messa in questo modo è come se si bevesse vino ad ogni pasto.

La nicotina da assuefazione, infatti chi fuma l'elettronica aspira vapore acqueo senza rendersene conto e dal mio punto di vista è una cosa già straordinaria, dopo anni passi ad una cosa che ha un gusto diverso, una consistenza diversa, cambi gestualità e abitudini. Un bel regalo di natale ad una persona che si vuole bene [;)]


Ultima modifica di morpheus85 il 24/12/2012, 19:14, modificato 1 volta in totale.


_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13519
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 19:34 
Quelli che conosco e che l' hanno provata sono tornati alla sigaretta normale.
Serve forza di volontà e non pagliativi chimici.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 732
Iscritto il: 20/04/2010, 12:41
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 19:54 
Io ho comprato quella in vendita nelle farmacie,e' totalmente priva di nicotina si respira solo vapore acqueo.
L'ho acquistata con l'intento quantomeno di calare,e devo dire che ha funzionato,sono riuscito a dimezzare la quantità in sei mesi.

Diciamo che aiuta molto a togliere quelle sigarette che si fumano piu' per abitudine del gesto che altro,ma se volessi smettere completamente non mi sarebbe sufficiente

Sotto il profilo economico c'è sicuramente vantaggio,ma non così come si pensa... Una confezione di filtri(10) costa 10 euro e se si tiene conto che ogni filtro equivale a circa tre sigarette non di piu'.....


Ultima modifica di laston il 24/12/2012, 19:56, modificato 1 volta in totale.


_________________
"Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere".
M.Gandhi
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1387
Iscritto il: 14/11/2009, 12:59
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 20:32 
A mio parere è solo un altro dei tanti gingilli utili a rimbambire il povero uomo contemporaneo, oltre che naturalmente a spillargli il più possibile il portafoglio.



_________________
si sedes non is
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 848
Iscritto il: 18/09/2011, 18:00
Località: Bergamo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24/12/2012, 20:39 
Cita:
greenwarrior ha scritto:

Quelli che conosco e che l' hanno provata sono tornati alla sigaretta normale.
Serve forza di volontà e non pagliativi chimici.


dopo 35 anni due mesi fa ho smesso di fumare...[;)]punto


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/12/2012, 15:31 
Cita:
laston ha scritto:

Io ho comprato quella in vendita nelle farmacie,e' totalmente priva di nicotina si respira solo vapore acqueo.
L'ho acquistata con l'intento quantomeno di calare,e devo dire che ha funzionato,sono riuscito a dimezzare la quantità in sei mesi.

Diciamo che aiuta molto a togliere quelle sigarette che si fumano piu' per abitudine del gesto che altro,ma se volessi smettere completamente non mi sarebbe sufficiente

Sotto il profilo economico c'è sicuramente vantaggio,ma non così come si pensa... Una confezione di filtri(10) costa 10 euro e se si tiene conto che ogni filtro equivale a circa tre sigarette non di piu'.....


io ho fatto due calcoli, una ricarica da 1,6ml corrisponde a quasi un pacchetto, con una boccetta da 10ml ci fai circa 5 ricariche quindi invece di spendere 25 euro per 5 pacchetti ne spendi 5 o 6.



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 732
Iscritto il: 20/04/2010, 12:41
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 18:56 
Cita:
morpheus85 ha scritto:

Cita:
laston ha scritto:

Io ho comprato quella in vendita nelle farmacie,e' totalmente priva di nicotina si respira solo vapore acqueo.
L'ho acquistata con l'intento quantomeno di calare,e devo dire che ha funzionato,sono riuscito a dimezzare la quantità in sei mesi.

Diciamo che aiuta molto a togliere quelle sigarette che si fumano piu' per abitudine del gesto che altro,ma se volessi smettere completamente non mi sarebbe sufficiente

Sotto il profilo economico c'è sicuramente vantaggio,ma non così come si pensa... Una confezione di filtri(10) costa 10 euro e se si tiene conto che ogni filtro equivale a circa tre sigarette non di piu'.....


io ho fatto due calcoli, una ricarica da 1,6ml corrisponde a quasi un pacchetto, con una boccetta da 10ml ci fai circa 5 ricariche quindi invece di spendere 25 euro per 5 pacchetti ne spendi 5 o 6.


Probabilmente ti riferisci a quella di forma "ovale" se ho capito bene...
Quella che ho acquistato io non si ricarica con il liquido,ha dei filtri intercambiabili usa e getta....costa meno la sigaretta ma i ricambi sono eccessivamente cari...poi e' chiaro che diventa soggettivo,se ti accontenti di fare due o tre tirate,il filtro dura anche più a lungo,ma un tabagista incallito come me ...ahimè non si accontenta di due tiri [B)]



_________________
"Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere".
M.Gandhi
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 803
Iscritto il: 03/12/2010, 15:59
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 19:23 
Io ce l'ho da 4 mesi, modello mini-t; ho smesso di vaporizzare nicotina in 2 mesi, iniziando con nicotina a 9mg e scendendo poi a 4,5mg (metà 9mg e metà 0 mg)
Ora uso una miscela di vapore a zero nicotina aromatizzato al 50% cioccolato (base glicerolo vegetale) e 50% caramello (Base glicol propilenico), ma la quantità di aspirazioni è molto diminuita non avendo più dipendenza da nicotina.

Tocca dire che sicuramente fa molto meno male rispetto alla sigaretta analogica, essendo esente da combustione e considerando pure che per quanto la si usi, la quantità di nicotina assunta è molto più bassa rispetto a quando fumi le sigarette normali. Le sostanze che vettoriano il vapore sono utilizzate normalmente nell'industria alimentare, anche se ad onor del vero studi sufficientemente lunghi che dimostrino essere innocua l'inalazione di vapore da glicol propilenico o glicerolo vegetale non ve ne sono.

Personalmente ho trovato difficili solo le prime 24-48 ore quando sono passato dalle usuali 15-20 sigarette a 0.9 di nicotina, a 3 riempimenti di liquido nel caricatore da 0,6 (totale nicotina assunta circa 17 mg, quanto 2 sigarette...)
Non ho più fumato una sigaretta analogica!
Ottimo modo per smettere in maniera "soft" a mio avviso


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 20:07 
Cita:
laston ha scritto:

Cita:
morpheus85 ha scritto:

Cita:
laston ha scritto:

Io ho comprato quella in vendita nelle farmacie,e' totalmente priva di nicotina si respira solo vapore acqueo.
L'ho acquistata con l'intento quantomeno di calare,e devo dire che ha funzionato,sono riuscito a dimezzare la quantità in sei mesi.

Diciamo che aiuta molto a togliere quelle sigarette che si fumano piu' per abitudine del gesto che altro,ma se volessi smettere completamente non mi sarebbe sufficiente

Sotto il profilo economico c'è sicuramente vantaggio,ma non così come si pensa... Una confezione di filtri(10) costa 10 euro e se si tiene conto che ogni filtro equivale a circa tre sigarette non di piu'.....


io ho fatto due calcoli, una ricarica da 1,6ml corrisponde a quasi un pacchetto, con una boccetta da 10ml ci fai circa 5 ricariche quindi invece di spendere 25 euro per 5 pacchetti ne spendi 5 o 6.


Probabilmente ti riferisci a quella di forma "ovale" se ho capito bene...
Quella che ho acquistato io non si ricarica con il liquido,ha dei filtri intercambiabili usa e getta....costa meno la sigaretta ma i ricambi sono eccessivamente cari...poi e' chiaro che diventa soggettivo,se ti accontenti di fare due o tre tirate,il filtro dura anche più a lungo,ma un tabagista incallito come me ...ahimè non si accontenta di due tiri [B)]


in questa bisogna cambiare solo l'atomizzatore dopo circa un mese, sembra più una grossa penna che una sigaretta. Quella usa e getta effettivamente credo non convenga.
Poi avevo fatto una mezza ricerca sulla restrizione dei bronchi causata dal prodotto che genera vapore ma non ho trovato niente di ufficiale. I tiri dovrebbero essere 500 a ricarica.



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 20:09 
Cita:
superza ha scritto:

Io ce l'ho da 4 mesi, modello mini-t; ho smesso di vaporizzare nicotina in 2 mesi, iniziando con nicotina a 9mg e scendendo poi a 4,5mg (metà 9mg e metà 0 mg)
Ora uso una miscela di vapore a zero nicotina aromatizzato al 50% cioccolato (base glicerolo vegetale) e 50% caramello (Base glicol propilenico), ma la quantità di aspirazioni è molto diminuita non avendo più dipendenza da nicotina.

Tocca dire che sicuramente fa molto meno male rispetto alla sigaretta analogica, essendo esente da combustione e considerando pure che per quanto la si usi, la quantità di nicotina assunta è molto più bassa rispetto a quando fumi le sigarette normali. Le sostanze che vettoriano il vapore sono utilizzate normalmente nell'industria alimentare, anche se ad onor del vero studi sufficientemente lunghi che dimostrino essere innocua l'inalazione di vapore da glicol propilenico o glicerolo vegetale non ve ne sono.

Personalmente ho trovato difficili solo le prime 24-48 ore quando sono passato dalle usuali 15-20 sigarette a 0.9 di nicotina, a 3 riempimenti di liquido nel caricatore da 0,6 (totale nicotina assunta circa 17 mg, quanto 2 sigarette...)
Non ho più fumato una sigaretta analogica!
Ottimo modo per smettere in maniera "soft" a mio avviso




bella testimonianza [;)]



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 20:13 
Ma ... io sapevo che la nicotina è ugualmente presente, quello che manca è il catrame ...[?]


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 20:34 
la quantità di nicotina te la scegli tu, l'unica cosa che ti fa continuare ad aspirare vapore acqueo è proprio quella.



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 803
Iscritto il: 03/12/2010, 15:59
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/12/2012, 21:56 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Ma ... io sapevo che la nicotina è ugualmente presente, quello che manca è il catrame ...[?]

Esitono vari liquidi con cui riempire la sigaretta la cui concentrazione di nicotina è indicata in milligrammi per millilitro:
Ci sono da 24, 18, 9 mg/ml ma anche da 0 mg/ml nicotina;
Se usi quello a zero come nrl mio caso, fumi un pò come residuo di abitudine di veder "fumo" uscire dalla sigaretta e un pò per l'aroma piacevole che lascia...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 189 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 06/12/2019, 04:05
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org