Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 89
Iscritto il: 06/01/2009, 22:20
Località: Grugliasco
 Oggetto del messaggio: La musica è la voce dell'anima!
MessaggioInviato: 04/02/2009, 12:31 
Partendo dal principio che la musica più della parola è un linguaggio universale, non dovrebbe essere sottoposta ad alcun vincolo per la sua diffusione ed esecuzione in qualsiasi forma. La divisione quindi tra professionisti e non dovrebbe solo essere una questione di gestione della propria sussistenza, ma non dovrebbe entrare a porre dei vincoli sulla libertà di espressione artistico musicale. La musica non professionale in particolare è il giardino da dove partono molti input positivi utili poi anche alla vita ed allo sviluppo del campo professionale. Cosa fanno in Italia le organizzazioni varie atte al controllo e diffusione di questo settore onde incentivarlo? Nel settore jazz poi è una vera lotta tra poveri, per poter esibirsi in pubblico i musicisti oltre a far fronte delle loro spese a volte devono pure pagare (sotto varie forme) per poter suonare, e poi ci riempiamo la bocca di diffusione della cultura ecc. Mi chiedo è cultura far finta di suonare in pubblico con dietro le basi come fanno i musicisti del liscio? Credo che questo dibattito che dovrebbe vedere uniti TUTTI i veri musicisti professionisti e non dovrebbe essere specialmente qui in Italia molto di più evidenziato a tutti livelli


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/09/2019, 00:41
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org