Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12331
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 14:32 
Non so se è questa la sezione adatta per affrontare un simile argomento. Io lo scopo della ns vita lo metto in relazione alla religione perché da credente penso che la vita sia solo un passaggio, un rodaggio per la vita eterna, diciamo pure un periodo di formazione che non tutti vivono alla stessa maniera ed essendoci qui molti atei/agnostici ed anche buddisti etc. vi chiedo secondo voi qual è lo scopo della nostra vita?



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 14:39 
BELLA DOMANDA.
Da non dormirci di notte.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12331
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 14:45 
Beh prova a dire la tua opinione, una te la sarai fatta no?



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 14:51 
sottovento ha scritto:
Beh prova a dire la tua opinione, una te la sarai fatta no?

Si, avevo una opinione, tempo fa.
Ora che ho quasi un piede nella fossa, mannaggia a me, accumulo dubbi.
Penso sia l'età, il tempo vissuto, che mi hanno fatto "assistere" a tante, tantissime vicissitudini.
Non dispero, ma sono veramente preoccupato per il futuro, quello presente ma soprattutto quello post morte.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12331
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 15:12 
Deduco che sei ateo, se credessi in Dio non avresti questi dubbi. Non voglio comunque influenzarti ma faccio solo una considerazione: la vita anche se viviamo 100 anni o più è un battito di ciglia e solo a pochissimi va davvero bene, la maggioranza della gente vive vite difficili e anche chi vive una vita agiata soffre ugualmente problemi d'amore, di salute, di progetti andati male etc. e siamo comunque tutti uguali davanti alla morte. Una vita spesso così ingiusta e crudele merita per chi ha patito durante la vita un riscatto dopo la morte. Sarebbe un'ingiustizia incredibile se tutto finisse qui andando a concimare la terra.

Queste sono state alcune delle riflessioni che mi hanno portato (in tarda età) a diventare credente. Sono stato ateo fino all'età di 35 anni dopo aver fatto una vita a volte sfarzosa sempre alla ricerca dell'appagamento materiale, sempre deluso dalla gente e sempre alla ricerca di risposte che non trovavo mai. Mi sono quindi accorto che desideravo una visione infinita dell'esistenza, qualcosa che mi consentisse di relativizzare i problemi terreni e quella eterna insoddisfazione che cercavo di appagare materialmente ma le cose materiali sono belle quando le desideri, quando le ottieni finisce la festa. Ho quindi dedotto che avessi la necessità di credere in qualcosa di infinito, di perfetto, di eterno, che rappresentasse per me un obiettivo alla mia esistenza e l'ho trovato nella Fede.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 16:58 
sottovento ha scritto:
Deduco che sei ateo, se credessi in Dio non avresti questi dubbi. Non voglio comunque influenzarti ma faccio solo una considerazione: la vita anche se viviamo 100 anni o più è un battito di ciglia e solo a pochissimi va davvero bene, la maggioranza della gente vive vite difficili e anche chi vive una vita agiata soffre ugualmente problemi d'amore, di salute, di progetti andati male etc. e siamo comunque tutti uguali davanti alla morte. Una vita spesso così ingiusta e crudele merita per chi ha patito durante la vita un riscatto dopo la morte. Sarebbe un'ingiustizia incredibile se tutto finisse qui andando a concimare la terra.

Queste sono state alcune delle riflessioni che mi hanno portato (in tarda età) a diventare credente. Sono stato ateo fino all'età di 35 anni dopo aver fatto una vita a volte sfarzosa sempre alla ricerca dell'appagamento materiale, sempre deluso dalla gente e sempre alla ricerca di risposte che non trovavo mai. Mi sono quindi accorto che desideravo una visione infinita dell'esistenza, qualcosa che mi consentisse di relativizzare i problemi terreni e quella eterna insoddisfazione che cercavo di appagare materialmente ma le cose materiali sono belle quando le desideri, quando le ottieni finisce la festa. Ho quindi dedotto che avessi la necessità di credere in qualcosa di infinito, di perfetto, di eterno, che rappresentasse per me un obiettivo alla mia esistenza e l'ho trovato nella Fede.

Sono molto contento, anzi felice per te.
Invidio le tue certezze, io sono pieno di dubbi.
Mi fermo perché è un argomento molto delicato, non da esprimere erga omnes.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1191
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 17:05 
Lo scopo della vita terrena e' quella di approfittare di qualunque momento utile per alzare il prorpio livello vibrazionale affinchè, al ritorno a Casa, si possa andare un pò più su verso la completa puruficazione della propria anima, e non tornare più sulla Terra. Infatti abbiamo decine e decine di vite da affrontare, e l'idea e' di viverne meno possibile sulla Terra, ma dipende da come si vivono le proprie vite.

La morte e' l'esame finale del corso di apprendimento che abbiamo deciso di realizzare, tornando per l'ennesima volta sulla Terra per vivere difficoltà, tristezze, circostanze più o meno felici, momenti positivi ecc ecc

E' ovviamente difficile essere "santi" e compiere sempre buone azioni, ma l'importante e' provarci.

Con ovvio vantaggio nostro: più ci si sforza in vita, più il livello vibrazionale cresce. Una vita infatti non dovrebbe essere sprecata nel vivere di materialismi, non aiutare il prossimo (animali compresi), perchè la vita e' una occasiona troppo importante per non approfittarne.

E' per questo che, nel momento di tornare a vivere una reincarnazione, lo Spirito Guida ti consiglia di vivere certe "sfide" o meno, a seconda della nostra tenacia, del nostro desiderio di scalare posizioni nell'aldilà: e' per questo che una vita inutile come quella che può essere quella di (ad esempio) Kim Kardashian, che spende in un solo pomeriggio 29.000 dollari in un negozio di abiti (accaduto veramente) senza approfittare della propria ricchezza per aiutare di cuore chi ha bisogno, o personaggi come Paris Hilton, attori famosi (spesso atei) che sprecano energie, tempo, soldi nel non "studiare", torneranno a Casa e si renderanno conto di trovarsi nello stesso identico livello di quello lasciato.
Come perdere un anno a scuola, gli altri vanno su, e tu devi ripetere l'anno scolastico...

La reincarnazione (alla faccia dei preti cattolici che non hanno la minima idea di cosa accadrà nell'aldilà) e' la risposta che dovrebbero dare alla madri che perdono i figli, al fatto che nasce il figlio di Donald Trump com vantaggi immensi nella sua vita, e allo stesso tempo nasce un bimbo nero in una tribù africana seza gambe o cieco, senza poter vivere poienamente la sua esistenza, o un bimbo con deficienze cerebrali. Se ci fosse solo una vita, come dice la Chiesa, quale sarebbe la giustizia di un Dio che dona tutto a un bambino, e fa nascere menomato un altro? Fa morire un bambino di 2 anni dimenticato in macchina dal padre sotto il sole, e fa vivere un altro uomo fino a 90 anni, dandogli la posibilità di vivere, fare figli, sperimentare, viaggiare, essere nonno ecc ec?

E' che in QUELLA vita il livello vibrazionale di ognuno e' differente.

E' la reincarnazione, con Karma e destino, sfide da superare ed accettare.

Questa e' la risposta che posso dare sullo scopo della vita.



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13491
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 17:13 
La vita è la prigione dell' anima. [:D]
Siamo carcerati che devono espiare le malefatte di una vita precedente. Vita dopo vita mondiamo i nostri peccati, per raggiungere il bianco che più bianco non si può.
Il corpo, o meglio lo strumento che incorpora l' anima, è una tentazione quotidiana, influenza ogni nostra azione, nel bene e nel male.
Come Orso grigio, ho molti dubbi e poche certezze, una delle poche è la consapevolezza che anima e corpo sono entità simbiotiche ma ben distinte, l' una condiziona inevitabilmente l' altra.
Dopotutto, nel lessico attuale, ci si esprime dicendo : " Ho un corpo e non, sono un corpo ".



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8962
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 20:26 
Chi morrà vedrà [:)]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18075
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 22:07 
Lo scopo della vita è la vita stessa.

Se si pensasse maggiormente a godersi a pieno ciò che si ha per ciò che è, invece di perdere tempo a trovargli significati trascendeti sarebbe un mondo molto meno ipocrita.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12331
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 22:18 
MaxpoweR ha scritto:
Lo scopo della vita è la vita stessa.

Se si pensasse maggiormente a godersi a pieno ciò che si ha per ciò che è, invece di perdere tempo a trovargli significati trascendeti sarebbe un mondo molto meno ipocrita.

Belle parole ma valle a dire a chi vive di stenti, a chi scappa dalle guerre, a chi muore giovane, a chi resta menomato per una mina e a tutti coloro che nella loro vita terrena a causa di immani sofferenze non hanno nulla da godersi. La Fede non è solo la risposta alle incertezze ma anche alle sofferenze proprie e di chi non ha avuto le nostre stesse fortune dove per fortune intendo avere un tetto sulla testa, un piatto a tavola, l'acqua potabile in casa, potersi fare una doccia calda e quel minimo di benessere tipico della società occidentale.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12331
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 22:46 
ORSOGRIGIO ha scritto:
Sono molto contento, anzi felice per te.
Invidio le tue certezze, io sono pieno di dubbi.
Mi fermo perché è un argomento molto delicato, non da esprimere erga omnes.

Comprendo, sono discorsi e percorsi molto soggettivi. Anch'io sono stato pieno di dubbi anzi a dire il vero non mi ponevo proprio il problema. Per me la vita per anni è stata solo il piacere di godermela ma anche se ero spesso contento non ero mai felice perché noi siamo fatti per le cose infinite non per quelle finite. Poi un giorno avanti alla paura di morire mi sono chiesto se la mia vita potesse finire così e se potesse essere solo questa fatta di cose materiali che come noi invecchiano, si rompono e finiscono, stessa domanda che ho continuato a pormi tutte le volte che vedevo o leggevo le crudeltà del mondo e mi dicevo che la vita non può essere solo questa. Sono questi interrogativi che mi hanno portato dopo tanti anni di ateismo a volermi convertire e l'ho fatto con grande gioia perché la Fede è stata ed è l'unica cosa che ha dato una risposta al mio senso di vuoto.

Ti auguro di trovare il tuo percorso.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 503
Iscritto il: 15/07/2009, 09:08
Località: Verbania
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 23:23 
Scopo della vita è l'Amore.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18075
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 20/04/2017, 23:40 
sottovento ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
Lo scopo della vita è la vita stessa.

Se si pensasse maggiormente a godersi a pieno ciò che si ha per ciò che è, invece di perdere tempo a trovargli significati trascendeti sarebbe un mondo molto meno ipocrita.

Belle parole ma valle a dire a chi vive di stenti, a chi scappa dalle guerre, a chi muore giovane, a chi resta menomato per una mina e a tutti coloro che nella loro vita terrena a causa di immani sofferenze non hanno nulla da godersi. La Fede non è solo la risposta alle incertezze ma anche alle sofferenze proprie e di chi non ha avuto le nostre stesse fortune dove per fortune intendo avere un tetto sulla testa, un piatto a tavola, l'acqua potabile in casa, potersi fare una doccia calda e quel minimo di benessere tipico della società occidentale.



Non c'entra nulla lo stato in cui si è con la vita in se.

E' un concetto sbagliato che parte dal presupposto che la vita sia DONATA da qualcuno e che quindi il suo scopo sia quello di soddisfare le volontà di chi ci ha fatto questo dono.

E direi che chi pensa che la propria vita sia tormentata perchè così vuole il suo dio per metterlo alla prova e che quindi va avanti per soddisfarlo bene farebbe a spararsi un colpo in testa e togliersi dall'impaccio. Magari rinasce in un posto\tempo\condizione migliore.

Quel'è lo scopo della vita di una formica? O di una farfalla? O di un ratto o di un batterio? Vivere.

Il come viene dopo e non ha nulla a che fare con la vita in se.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1191
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 21/04/2017, 07:17 
Quel'è lo scopo della vita di una formica? O di una farfalla? O di un ratto o di un batterio? Vivere.


Esatto, perchè gli animali evoluti hanno una sola vita da vivere, a differenza nostra. Per cui non devono crescere in vibrazione. Sono spiriti puri, vivono una sola vita e se ne vanno dopo la morte per non tornare più, a meno che la morte sia dovuta ad avvenimenti non naturali, ad esempio un toro ucciso in una corrida. In quel caso ritornano a terminare la loro unica vita.

Difficile parlarne con un credente, dai cristiani ai buddisti ai sioux, immagino sia impossibile con chi crede che dopo la vita c'e' il buio. Ma tanto bisogna solo aspettare che arrivi l'ora, poi mi fai un fischio e ti vengo a prendere quando fuori dal tunnel, e con l'analisi della tua vita passata al setaccio, ti renderai conto che le convinzioni spesso sono figlie di egocentrismi. Del resto se il 95% della popolazione mondiale e' credente, non credo siano tutti deficienti ma "sentono" che oltre alla vita fisica c'è un qualcosa che l'aspetta.


Ultima modifica di andreacorazza il 21/04/2017, 07:28, modificato 1 volta in totale.


_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 24/10/2019, 03:42
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org