Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3338
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Una bellissima raccolta delle prime foto di Marte
MessaggioInviato: 12/03/2018, 14:09 
Anno 1968,sonda Luna 9,Unione Sovietica:


https://www.google.ch/url?sa=t&source=w ... vzo3oQCfh0

Ne ho colorato tre alla maniera di nasa-bugiarda:

Immagine

Immagine

Immagine

la nasa ha le gambe corte,inesistenti o quasi;gli alieni non le hanno e la terra gira senza ma non per merito suo!



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Una bellissima raccolta delle prime foto di Marte
MessaggioInviato: 08/04/2018, 20:19 
Immagine


Marte, dopo 130 anni riemerge la mappa inedita di Schiaparelli
Mostra la duplicazione dei famosi 'canali', al Politecnico di Milano

Dopo 130 anni torna alla luce una mappa inedita di Marte disegnata da Giovanni Schiaparelli: frutto degli studi fatti all'Osservatorio Astronomico di Brera, descrive la topografia del pianeta evidenziando l'enigmatico sdoppiamento dei 'canali' che fece sognare l'esistenza di civiltà aliene.

L'opera, riemersa dall'archivio storico del Politecnico di Milano, è stata realizzata dall'astronomo nel 1888 per i 25 anni dell'ateneo ed è dedicata al fondatore e direttore dell'istituto, Francesco Brioschi. "Fu lui a chiamare Schiaparelli nel 1863 per insegnare geodesia al neonato Politecnico", ricorda Federico Bucci, delegato del Rettore per le Politiche culturali dell'ateneo. "Nella nostra biblioteca storica appena inaugurata abbiamo ritrovato anche una dispensa per gli studenti in cui Schiaparelli spiega l'uso delle osservazioni astronomiche per determinare la posizione geografica dei luoghi. Un docente davvero geniale che voleva trasmettere le sue conoscenze". Come quelle su Marte, riportate nella mappa donata a Brioschi.

"Il disegno mostra lo sdoppiamento di quei canali che in precedenza aveva osservato come singoli", spiega Stefano Sandrelli, dell'Osservatorio Astronomico di Brera dell'Istituto Nazionale di Astrofisca (Inaf). "Schiaparelli reputava una 'temerarietà senza pari' cercare una spiegazione al fenomeno: solo in un articolo divulgativo del 1895 si abbandonò a congetture sugli esseri intelligenti che sarebbero stati in grado di costruire i canali", poi rivelatisi semplici illusioni ottiche.

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 0d770.html


Che belle! Ci fecero sognare tutti ..........! [:305]


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3338
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Una bellissima raccolta delle prime foto di Marte
MessaggioInviato: 08/04/2018, 22:15 
aggiungo una cosa:le aree che si coloravano di verde durante la primavera e l'estate marziani non sono mai state spiegate!
Lui usava il miglior telescopio che c'era a quei tempi,quindi non si trattava certo di un difetto o effetto ottico[:304]
La nasa ha superarriginito Marte per decenni,uniformandolo su un filtro rossastro arancione monotono e noioso.
Su tutte le foto nasa non esiste un colore verde,neppure chiaro,significativo.
Eppure le osservazioni di Schiaparelli erano attente,minuziose e verificate di anno in anno!
Ptobabilmente,se non avesse notato quel regolare verdeggiare,non avrebbe pensato ai canali!
Perchè non esiste alcun cambiamento di colore di vaste aree di Marte in sintonia con le stagioni sulle foto nasa ed esa?
E,in particolare,perchè non vi è traccia di verde,perfino dove ci sono,a detta loro,presenze di olivina?
Guardate questa foto hubble:

Immagine


basta desaturare appena appena,
e muovere di mezzo millimetro l'insieme cromatico per ottenere questa immagine:

Immagine

come potete ben vedere,non appena si bypassa il filtro bruno-arzancione e si desatura,EMERGONO COLORI SENSIBILMENTE DIVERSI CON UNA PRESENZA DI VERDE!
Allora,torniamo al discorso del cover-up nasa ed esa sui colori di Marte e alcune sue caratteristiche:
evidentemente non dicono tutta la veritâ!
È vero che Marte appare rossastro se visto dalla terra,MA QUESTO È UN EFFETTO DOVUTO ALLA RIFRAZIONE ATMOSFERICA CHE TRATTIENE ALCUNE FREQUENZE
E NE RILASCIA ALTRE!
Fuori dall'atmosfera,SOLO NASA ED ESA SANNO COM'È VERAMENTE MARTE E POSSONO DIPINGERLO COME VOGLIONO LORO,QUEL TANTO CHE BASTA!
Infatti,le foto Curiosity e alcune precedenti,mostrano colori completamente diversi dal rosso-arancione precedente!
Se Marte è quello,fuori dall'atmosfera non può apparire rossastro arancione ma,al massimo,marrone variato con aree di colori diversi!
La foto di Hubble che vi ho proposto va proprio in questo senso,ma,come vi ho dimostrato,è ancora ,in parte,filtrata e saturata.
Basta correggerla di una inezia ed emergono colori variati con un tono d'insieme marroncino !
Allora,Schiaparelli aveva visto giusto e senza filtri:chissâ poi perchè la sonda che portava il suo nome si è schiantata su Marte?
Ciau



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Una bellissima raccolta delle prime foto di Marte
MessaggioInviato: 09/04/2018, 14:17 
... però c'è da dire che tra i Pianeti, solo Marte appare rossiccio ... [:291]


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3338
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Una bellissima raccolta delle prime foto di Marte
MessaggioInviato: 09/04/2018, 16:43 
certo,c'è una ragione:
è vicino,la sua superficie è di color marrone,aranciato a tratti,l'atmosfera è di CO2, la sue luce arriva concentrata in queste caratteristiche!
L'atmosfera la filtra ed esalta le frequenze che portano al rosso!
Giove,è più lontano,ma gigantesco,quindi ci manda una luce molto forte che vediamo bianca ad occhi nudi e a strisce pallidissime con i telescopi!
Ti dirò di più:tutte le immagini di Giove,nasa ed esa sono saturate e filtrate ad hoc:l'intensitá dei colori, i colori stessi,le fasce,le aurore polari,tutto è falso,in questo senso!
Tutte le immagini dei pianeti che abbiamo sono dei falsi ideologici:
non ne trovi una che non sia:
a)saturata,
esaltandole i colori

e/o

b)filtrata,cioè colorata con false tinte

e/o

c)completata con INSERTI,a volte evidenti a volte QUASI INVISIBILI!

Oltre a ciò,spesso tridimensionalizzate a tavolino e ad hoc!!

A questo punto,dovremmo uscire noi dall'atmosfera terrestre armati di telescopi e
videofotocamere,
così VEDREMMO LA REALTÁ DELLE COSE!
Ti dirò di più:voltandoci indietro,verso la terra,avremmo qualche sorpresa e NON PARLO DI TERRA PIATTA...
Parlo di colori,nuvole,
grandezza dei continenti,perfino forma:ci sono almeno 16 versioni ufficiali nasa ed esa del globo terracqueo E NON SONO UGUALI:
dgtate "tutte le foto della terra vista dallo spazio" [:297]
Tornando a Marte,LEGGETE E GUARDATE,perchè vi fanno vedere le foto nasa che corrispondono esattamente a luoghi terrestriii:

http://terrarealtime2.blogspot.ch/2015/ ... a.html?m=1

Visto?Muah [:302] e Stramuah!



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/11/2019, 02:58
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org