Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6054 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 336, 337, 338, 339, 340, 341, 342 ... 404  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16173
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 12/10/2018, 18:45 
scommetto che l'fmi, draghi, juncker, ecc. ecc. ecc.
approverebbero..


https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... i/4688471/

Inps, incentivi ai medici che tagliano prestazioni. Insorgono anche i sindacati: ‘Siamo indisponibili a ratificarli in accordi’

Dopo l'Ordine dei Medici, le associazioni degli invalidi e il ministro della Salute anche i sindacati nazionali fanno muro agli incentivi di Boeri per i medici che fanno conseguire risparmi all'ente annullando prestazioni per malattia e revocando pensioni di invalidità rispetto a quelle erogate oggi. "Indisponibili a recepire i premi in sede di rinnovo contrattuale". Così l'incentivo "odioso" può saltare. Il 9 novembre lo sciopero nazionale

viva la trasparenza..

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... e/4689110/

Pensioni, 100 miliardi di debito con quota 100? Boeri non chiarisce come sono calcolati: “Aspettate la relazione tecnica”

Il presidente Inps ha quantificato in quella cifra il valore delle prestazioni aggiuntive che lo Stato dovrà pagare in futuro in seguito al superamento della legge Fornero. Ilfattoquotidiano.it ha chiesto le simulazioni con cui è stata ottenuta ma l'istituto previdenziale non ha ritenuto di renderle disponibili



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16173
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/10/2018, 13:59 
mik.300 ha scritto:
stamattina ho intravisto martina ad agorà..
un frignone fatto e finito
senza spina dorsale..

"lo spread ! lo spread! lo spread!"
in continuo.
senza idee soprattutto..
un burattino senza cervello.
.
desolante..
si capisce perchè l'hanno messo là..
impara il copione e lo ripete a manetta,
finchè non gli dicono di cambiarlo..
il copione di prima era "hanno promesso e non fanno.."
adesso che non hanno funzionato i ricatti dei tecnocrati
il nuovo copione è lo spread..

ma io volevo parlare di quest'altra cosa..

sapete no?
(certe) donne quando fa comodo,
(quando c'è da magnare)
sono uguali,
quote rosa, ecc.
quando non fa comodo
(quando c'è da fatigare)

allora sono diseguali:
"eh no siamo donne !
siamo deboli, fragili, bisognose d'aiuto!"..
niente quote rosa..


furbacchione matricolate..
altro che femminismo e uguaglianza..

l'affidamento dei figli..
oggi sucede che quando una donna divorzia,
si prende tutto,
casa, figli e soldi,

e magari si trova pure il mandingo da mantenere
a spese del ex-coniuge fesso,
bingo..
l'uomo, cornuto e mazziato,
va a dormire in macchina e a mangiare alla caritas..

di casi è pieno..

c'è questa legge che vuole rimettere a posto le cose..
le donne che si ritengono più uguali dell'uomo
o più diseguali, fate voi,
non c stanno..


https://27esimaora.corriere.it/18_ottob ... resh_ce-cp

È giusto garantire ai figli di poter trascorrere lo stesso tempo con il padre e con la madre che hanno deciso di lasciarsi. Ma poi bisogna fare i conti con la realtà e spesso, anche quando i rapporti tra ex coniugi non sono conflittuali, ci sono motivi pratici(?) che rendono preferibile un’alternanza meno rigida di quella che impone ai minori di vivere due settimane in una casa e due settimane in un’altra. Il bene primario per chi ha già vissuto il trauma della separazione dei genitori, è quello di non essere trattato come un pacco.

il figlio che deve trascorrere uguale tempo con i genitori
diventa un pacco..
ma che strano..
se sta invece sempre dalla madre
=nella neo-lingua "alternanza meno rigida"
(x motivi pratici, dice l'articolista),
no..


Altro punto critico del disegno di legge riguarda l’assegno di mantenimento che viene abolito, evidentemente nella convinzione che sia in realtà uno stipendio all’ex moglie. Al di là delle considerazioni sulla disoccupazione femminile e sul fatto che molte donne non lavorano proprio per occuparsi dei figli, in questo modo si ottiene come unico risultato quello di creare una disparità di trattamento da parte di uno o dell’altro genitore. Soprattutto se le disponibilità economiche sono differenti e dunque il padre o la madre potrebbero non essere in grado di garantire ciò che l’altro invece “regala”. Con il rischio forte di alimentare ulteriormente la conflittualità tra loro, ma anche con i più piccoli.

convinzione?
io direi constatazione
ma trovarsi uno straccio di lavoro??
ma l'emancipazione, il femminismo,
l'uguaglianza,
ecc.??

stai a vedere che ha ragione quel ricercatore del cern
licenziato (dalla capa femmina)
per aver detto che (certe) donne si ritengono più uguali degli uomini




eccola la parità..
si fa intestare dal marito la casa..
poi lo cornifica più volte..

il marito cornuto
ma che non vuole essere pure mazziato
chiede indietro la casa.
i giudici danno ragione all'adultera..


https://milano.corriere.it/notizie/cron ... 48a0.shtml

Milano: Giuseppe Santopietro rivuole la casa regalata all’ex moglie infedele, no dei giudici
L’abitazione intestata alla donna prima del matrimonio fallito. «È stata irriconoscente»


L’intera battaglia giudiziaria (Tribunale, Appello e Cassazione), nell’arco di oltre tredici anni, è stata tutta ancorata a un unico concetto: «Ingratitudine della donataria». È appellandosi a quel principio che Giuseppe Santopietro chiedeva ai giudici che gli venisse restituito un appartamento all’inizio di corso Lodi: una casa che lui aveva comprato poco prima del matrimonio (risalente all’anno 2000) e poi aveva intestato alla donna che da lì a poco sarebbe diventata sua moglie. Solo che dopo le nozze, nell’anno 2004, la signora, Kiara van Ellinkhuizen, regista olandese, intrattenne due relazioni extraconiugali. Una, in particolare, ebbe una certa risonanza pubblica: nacque anche una bambina, figlia della regista e di Amedeo Savoia duca d’Aosta.Il primo atto di citazione risale a luglio 2005: l’ex marito sostiene che «in una pluralità di episodi la signora van Ellinkhuizen avrebbe manifestato, anche pubblicamente, disistima, avversione ed irriconoscenza verso il donatore dell’appartamento, offendendone la dignità».

Sarebbe stata un’«ingiuria grave» nei suoi confronti, sempre secondo l’ex marito, «la relazione adulterina tenuta con il duca Amedeo Savoia, che venne accompagnata da grande risonanza mediatica, con pregiudizio dell’onore del coniuge, che ancora coabitava con la moglie nonostante la separazione di fatto». La donna, nella sue affermazioni in pubblico, avrebbe anche detto più volte di «tenere in mano» il marito. Una battaglia legale che, alla fine, potrebbe essere sintetizzata in una banale domanda: come potete, signori giudici, lasciare la casa che io le ho regalato, a colei che mi ha trattato in questo modo ? Nei tre gradi di giudizio, la risposta è sempre stata negativa per l’ex marito. Quel che è stato (in amore e in regali) è stato. E per tornare indietro, per arrivare a una restituzione dell’appartamento di corso Lodi, anche secondo la Cassazione servirebbe altro: l’infedeltà della donna non nasceva da un «sentimento di disprezzo e avversione nei confronti dell’ex marito, tanto da ripugnare la coscienza comune». I comportamenti della moglie sono stati rilevanti ad altri fini (la separazione), ma «non incidevano sull’onore e sul decoro dell’uomo».

cioè questa qua andava in giro
a fare la mignotta,
da sposata,
urbi et orbi,
mica di nascosto,
tutto ok,
per i giudici..


cioè ma uno che fa un regalo
si aspetta un trattamento di riguardo,
un pò di riconscenza,
no?

se la signora non era d'accordo
e voleva essere "libera"
cioè non vincolata,
non l'accettava e basta..

invece no..
ha incassato..
e poi ha dato il benservito....


scommetto che il giudice era donna..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12074
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/10/2018, 16:03 
mik.300 ha scritto:

scommetto che il giudice era donna..
[/i]


Di solito SI nella maggioranza dei casi IL CERVELLO L'HANNO PIU' IN BASSO. [:246]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12290
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 14/10/2018, 14:32 
Cita:
Cgia: l’Italia è spaccata in due, il Sud sta peggio della Grecia

https://www.ilprimatonazionale.it/econo ... cia-94677/

La cosa più assurda è che la maggioranza di sindaci pro-accoglienza è al Sud!!!



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5711
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 14/10/2018, 14:39 
Ma perché quegli 83 miliardi sono bloccati? Non possiamo usarli perché in cambio dobbiamo "fare le riforme"?



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12290
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 14/10/2018, 15:20 
Il sud per essere alla pari del nord avrebbe bisogno della stessa mentalità e della stessa produttività, (cose abbastanza difficili nel breve-medio periodo). Del resto, scusate se insisto, ma la vittoria del 5Stelle al sud è dovuto principalmente alla speranza di avere il reddito di cittadinanza, cioè ad una manovra che la maggioranza delle persone spera sia solo una manovra assistenzialista poiché a tutti farebbe piacere ricever soldi dallo Stato standosene comodamente sul divano.

Ora chi è più informato sa che il reddito di cittadinanza non è una misura assistenzialista e che alla gente, se ricordo bene, sarà chiesto finanche di fare lavori socialmente utili etc. ma a mio parere molta gente al sud lo ha interpretato come un sostegno a fondo perduto.

E poi diciamocela tutta, chi è uno scansafatiche rifiuterà il reddito perché riterrà poco nobile andare a zappare i giardini pubblici o a fare assistenza agli anziani, questo a prescindere dal nord o dal sud, parlo in generale per la stessa ragione che oggi molti lavori umili li fanno solo gli stranieri.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12074
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 14/10/2018, 20:27 
sottovento ha scritto:
Cita:
Cgia: l’Italia è spaccata in due, il Sud sta peggio della Grecia

https://www.ilprimatonazionale.it/econo ... cia-94677/

La cosa più assurda è che la maggioranza di sindaci pro-accoglienza è al Sud!!!


E certo in mancanza d'altro i migranti per il Sud sono una forma di reddito da lavoro non perchè ci piace accoglierli!,come mai non lo capite!. [:D]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12074
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 14/10/2018, 20:37 
sottovento ha scritto:
Il sud per essere alla pari del nord avrebbe bisogno della stessa mentalità e della stessa produttività, (cose abbastanza difficili nel breve-medio periodo). Del resto, scusate se insisto, ma la vittoria del 5Stelle al sud è dovuto principalmente alla speranza di avere il reddito di cittadinanza, cioè ad una manovra che la maggioranza delle persone spera sia solo una manovra assistenzialista poiché a tutti farebbe piacere ricever soldi dallo Stato standosene comodamente sul divano.

Ora chi è più informato sa che il reddito di cittadinanza non è una misura assistenzialista e che alla gente, se ricordo bene, sarà chiesto finanche di fare lavori socialmente utili etc. ma a mio parere molta gente al sud lo ha interpretato come un sostegno a fondo perduto.

E poi diciamocela tutta, chi è uno scansafatiche rifiuterà il reddito perché riterrà poco nobile andare a zappare i giardini pubblici o a fare assistenza agli anziani, questo a prescindere dal nord o dal sud, parlo in generale per la stessa ragione che oggi molti lavori umili li fanno solo gli stranieri.


Qualsiasi iniziativa di sviluppo quì è bloccata dalle Infrastrutture molto carenti e dalla Burocrazia e chi vuole costruirsi un'Impresa è scoraggiato dalla mancanza di sbocchi commerciali e fallisce.
Abbiamo i Mercati di esportazione come se fossero chiusi sia verso la sponda sud del mediterraneo sia verso nord per mancanza di infrastrutture viarie adeguate. [:(]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16173
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 15/10/2018, 09:13 
bleffort ha scritto:
sottovento ha scritto:
Cita:
Cgia: l’Italia è spaccata in due, il Sud sta peggio della Grecia

https://www.ilprimatonazionale.it/econo ... cia-94677/

La cosa più assurda è che la maggioranza di sindaci pro-accoglienza è al Sud!!!


E certo in mancanza d'altro i migranti per il Sud sono una forma di reddito da lavoro non perchè ci piace accoglierli!,come mai non lo capite!. [:D]


https://roma.corriere.it/notizie/cronac ... dd2b.shtml

Riace, Morcone: «Dissi a Lucano: stai attento. Era in una specie di delirio»
Il capo di gabinetto con Minniti: il progetto va salvato. E poi ricorda: «Lo avevo sollecitato a mettersi in regola, gli avevo spiegato che cosa non andava. Lui era ostinato, convinto che l’Anci ce l’avesse con lui»

È vero, come dice il ministro Matteo Salvini, che siete stati voi a denunciarlo?
«È vero che un paio di anni fa l’Anci, l’associazione dei Comuni che da cui dipendono i progetti Sprar, aveva rilevato che molte cose non andavano nella gestione da parte di Lucano».

Che cosa veniva contestato?
«Lucano faceva entrare nel sistema di accoglienza chi sceglieva lui, non ascoltava le indicazioni, commetteva errori nelle rendicontazioni».

Per questo siete stati coinvolti?
«I fondi li mette a disposizione il ministero dell’Interno, se le cose non funzionano la segnalazione è obbligatoria. Abbiamo ricevuto l’esito dei controlli ed è stata attivata la prefettura di Reggio Calabria che ha avviato una nuova ispezione. Per noi era un’attività di routine sui rilievi amministrativi».

Però poi è stata presentata una denuncia alla magistratura.
«L’esito delle verifiche compiute della prefettura adombrava anche un rilievo penale e per questo si è deciso di mandare la relazione finale alla Procura».

chiamiamoli "errori nelle rendicontazioni"....
e io credevo che era falso in bilancio..
pensa un pò..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16173
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 10:21 
scusate..
ma la manutenzione deve pagarla lo stato??


https://www.corriere.it/cronache/18_ott ... 11f0.shtml

Piloni in Abruzzo, scontro Toninelli-gestore
I vertici di Strada dei Parchi diffidano il ministero: fondi per la manutenzione delle autostrade entro 5 giorni

Tredici i viadotti che richiederebbero i lavori più urgenti. E gli amministratori della società titolare della concessione hanno reagito mettendo le mani avanti: hanno mandato una diffida al ministero per lo sblocco di 192 milioni per la messa in sicurezza dei viadotti, inseriti nei fondi per Genova; vogliono che entro 5 giorni vengano autorizzati i lavori urgenti e comunque ritenuti necessari.

boh..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 206
Iscritto il: 04/01/2016, 12:57
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 10:31 
Probabilmente i fondi sono bloccati x qualche motivo di bilancio europeo,ma è solo la mia opinione. Un po' come succede per i lavori comunali,provinciali ecc. Comunque è uno schifo. Uno schifo totale. Non possono continuare a mangiare sulla pelle delle persone. Le nostre strade sono VECCHIE e non eterne,e le strade sono solo una parte del problema.



_________________
"Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. "

Stephen Hawking.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16173
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 12:19 
si ma per la manutenzione ordinaria e straordinaria
i soldi non li dovrebbe mettere il concessionario?

sennò a che serve la concessione?
solo per spillare soldi ai cittadini viaggiatori??

sono passati diversi mesi
ma chi può fare e deve fare cosa
è ancora oscuro..

non sono ancora riuscito a capire..


cioè si concedono ai privati rami secchi per farli fruttare..
(coi loro investimenti)
case e terreni,
non galline dalla uova d'oro
(la riscossione del pedaggio)
per far arricchire pochi soggetti..


questo non è privatizzare,
è koglioneria..
per non dire rapina e latrocinio..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 206
Iscritto il: 04/01/2016, 12:57
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 12:49 
Se servono fondi statali a che pro i pedaggi?? Possibile che mai nessuno ci dica come stanno in realtà le cose?!



_________________
"Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. "

Stephen Hawking.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18058
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 13:14 
mik.300 ha scritto:
si ma per la manutenzione ordinaria e straordinaria
i soldi non li dovrebbe mettere il concessionario?

sennò a che serve la concessione?
solo per spillare soldi ai cittadini viaggiatori??

sono passati diversi mesi
ma chi può fare e deve fare cosa
è ancora oscuro..

non sono ancora riuscito a capire..


cioè si concedono ai privati rami secchi per farli fruttare..
(coi loro investimenti)
case e terreni,
non galline dalla uova d'oro
(la riscossione del pedaggio)
per far arricchire pochi soggetti..


questo non è privatizzare,
è koglioneria..
per non dire rapina e latrocinio..


In un paese normale è così di solito, nell'Italia dei papponi e dei corrotti senza amore per la patria invece si fanno gli interessi degli amici degli amici e basta, un pò come nella Russia degli oligarchi post sovietica. Lì poi è arrivato PUTIN e ne ha messi parecchi col culo a terra; speriamo che lega e 5stellle riescano a fare altrettanto.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 206
Iscritto il: 04/01/2016, 12:57
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/10/2018, 13:33 
MaxpoweR ha scritto:
mik.300 ha scritto:
si ma per la manutenzione ordinaria e straordinaria
i soldi non li dovrebbe mettere il concessionario?

sennò a che serve la concessione?
solo per spillare soldi ai cittadini viaggiatori??

sono passati diversi mesi
ma chi può fare e deve fare cosa
è ancora oscuro..

non sono ancora riuscito a capire..


cioè si concedono ai privati rami secchi per farli fruttare..
(coi loro investimenti)
case e terreni,
non galline dalla uova d'oro
(la riscossione del pedaggio)
per far arricchire pochi soggetti..


questo non è privatizzare,
è koglioneria..
per non dire rapina e latrocinio..


In un paese normale è così di solito, nell'Italia dei papponi e dei corrotti senza amore per la patria invece si fanno gli interessi degli amici degli amici e basta, un pò come nella Russia degli oligarchi post sovietica. Lì poi è arrivato PUTIN e ne ha messi parecchi col culo a terra; speriamo che lega e 5stellle riescano a fare altrettanto.


Credi veramente che questo governo sia in grado di riassestare il Paese ? Io vorrei sperarlo ma ho forti dubbi.



_________________
"Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. "

Stephen Hawking.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6054 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 336, 337, 338, 339, 340, 341, 342 ... 404  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/10/2019, 00:13
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org