Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65 ... 208  Prossimo
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Miss UfoForum.itMiss UfoForum.it

Non connesso


Messaggi: 1888
Iscritto il: 03/12/2008, 16:06
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 02:16 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

(Bèh, dai! 40 mila contatti su http://ufoonline.freeforumzone.leonardo ... idc=283595
E 78 mila su http://www.focus.it/Community/cs/forums ... Forum.aspx
Qualcuno s'informa... Per quello sono soddisfatto! Ma come abbiamo organizzato qui... E' solo, che ogni volta mi sono trovato a ricominciare ... da capo! [:D] )


Credici MDM, ci devi credereeee [8D] [;)] [:X]


ps: grazie Cosmo, ma il lavoro grosso l'ha fatto tutto U555, a lui va onore e gloria [:)]


Ultima modifica di shantaram il 26/09/2009, 02:17, modificato 1 volta in totale.


_________________
Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo - Gandhi
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Lo Storico dai mille nomiLo Storico dai mille nomi

Non connesso


Messaggi: 2033
Iscritto il: 04/12/2008, 16:16
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 10:06 
MDM?


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Miss UfoForum.itMiss UfoForum.it

Non connesso


Messaggi: 1888
Iscritto il: 03/12/2008, 16:06
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 10:44 
Cita:
* Cesco * ha scritto:

MDM?


Massimo Decio Meridio.. l'ho soprannominato così il nostro U555 [8D]



_________________
Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo - Gandhi
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Lo Storico dai mille nomiLo Storico dai mille nomi

Non connesso


Messaggi: 2033
Iscritto il: 04/12/2008, 16:16
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 11:46 
Aaaaaan....però...manie di grandezza è [:p]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 13:27 
Immagine

Se vedessi casa mia, Francesco!
Grazie Catia, ma senza le persone che ti convincono ad andare avanti... [:)]
Ed a *Cesco* che controlla il tutto... [:)]

Io vi ringrazio, ma confermo di essere contento per il fatto che altre persone possano condividere le nostre esperienze, le nostre preoccupazioni (in un certo modo...)e la PRESENZA di un "Fenomeno" che dura da anni e che le autorità tendono per vari motivi (loro!) a nascondere...



Immagine

Maximus (Decio Meridio) [:D]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 13:28 
Fatemi lavorare, devo andare avanti con i "sopravvissuti"...[8D]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 13:57 
Continuando con i rapporti dei sopravvissuti nel "triangolo"...



Immagine

Un altro resoconto di quello che potrebbe essere stato uno scampato pericolo, questa volta di un mezzo di superficie, è stato fatto a Norman Bean, ingegnere elettronico ed Ufologo, residente in Miami.
Il fatto accadde una lontana sera del 2 Settembre 1972, tra Featherbed Banks e matheson Hammock nella Baia Biscane, e toccò ad un’imbarcazione con motore diesel che portava l’infausto nome di “Nightmare”. Il “night mare, con a bordo tre passeggeri, stava ritornando in porto di notte, dopo una gita di pesca nella baia Biscane . Quando raggiunse l’area dei Fatherbed Banks, qualcuno notò che la bussola era sfasata di circa 90° rispetto alle luci del luogo a cui l’imbarcazione era diretta, Cout Grove.
Le luci della barca s’indebolirono improvvisamente, poi si spensero, come se le batterie fossero state sottoposte ad un enorme consumo. Perciò il pilota, tralasciando di leggere la bussola, fece rotta direttamente verso i segni di riferimento verso Ovest, spingendo il motore a tutta forza!
Ma l’unico cambiamento di posizione fu verso Nord, come stavano a dimostrare le luci della costa, scivolando verso Sud…
Per due ore l’imbarcazione continuò a dirigersi verso la spiaggia, senza riuscire a fare il minimo progresso: se mai, sembrava che indietreggiasse!
Durante questo periodo, gli occupanti della barca notarono una grande Forma oscura nell’aria sopra di loro che cancellava le stelle, frala barca e Matheson Hammock, a due, tre chilometri verso Ovest.
Mentre La osservavano, videro una luce in movimento penetrare l’area oscura, rimanere in equilibrio per pochi istanti, poi scomparire. Poco dopo sparì anche la Forma oscura.
Dopo la sparizione, la bussola tornò ad indicare l’esatta direzione, il generatore ricaricò le batterie e l’imbarcazione fu di nuovo in grado di avanzare normalmente…


Ultima modifica di Ufologo 555 il 26/09/2009, 13:59, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Miss UfoForum.itMiss UfoForum.it

Non connesso


Messaggi: 1888
Iscritto il: 03/12/2008, 16:06
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 16:36 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Se vedessi casa mia, Francesco!



Confermo.. roba da matti [8)].. grandissimo il nostro Maximus [;)]; per tutto il resto MDM, l'unione fa la forza.. e la tua è anche un pò la nostra [:)]

Scusate il piccolo OT [:I]



_________________
Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo - Gandhi
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 19:25 
Come "roba da matti"! Roba da ... Imperatori! [:D]

Solo l'ingresso (una piccola parte...) [;)]


Immagine

Dopo che uno si fa la "Domus Aurea"... [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 713
Iscritto il: 03/12/2008, 13:04
Località: San Cesario S/P (MO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 19:47 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Come "roba da matti"! Roba da ... Imperatori! [:D]

Solo l'ingresso (una piccola parte...) [;)]


Immagine

Dopo che uno si fa la "Domus Aurea"... [8)]


Hahahahaha bellissimo! [:D] [:D] [:D]



_________________
Non meditar vendetta.
Siediti sulla riva del fiume e aspetta.
Vedrai passare il cadavere del tuo nemico...
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/09/2009, 20:53 
Bèh, dopo aver trascritto per 3/4 d'ora un altro resoconto, ho ...cancellato tutto! Buona notte...[8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 332
Iscritto il: 23/09/2009, 10:45
Località: Castelletto d'Orba
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/09/2009, 00:00 
Questo topic è un lavoro monumentale..una summa enciclopedica dell'ufologia!!Ufologo sei il numero 1!!



_________________
La scienza non è una Dea ma uno strumento al servizio dell'uomo! (C. G. Jung)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/09/2009, 09:32 
(Grazie WALTHARI, sei gentile, faccio quello che posso; questa mattina ho riscritto quello che ieri, distrattamente avevo cancellato!)


L’esperienza del capitano Don Henry…


Immagine

Il capitano Henry, nel 1966 è il proprietario di una società di recuperi maritmi di Miami, chiamata la “Sea Phantom Exporation Company, ha una lunga esperienza dacapitano e di navigazione, ed è al tempo stesso un subacqueo. Ha circa 55 anni, forte, un torace robusto e braccia adeguate ad un uomo di mare. I suoi occhi sono abituati a scrutare l’oceano. Per la sicurezza del suo racconto e per la sua memoria dei particolari lasciamo che sia lui a descrivere l’accaduto.
“Ci trovavamo sulla via del ritorno, tra PuertoRico e Lauderdale. Eravamo stati in mare per tre giorni, rimorchiando una chiatta vuota, che aveva trasportato nitrato di petrolio. Io ero a bordo del “Good News”, un rimorchiatore da 2000 cv, lungo 49 metri. La chiatta che stavamo rimorchiando pesava 2500tonnellate, ed era collegata con un cavo lungo più di 300 metri.
Ci trovavamo sulla Tongue of Ocean, dopo aver oltrepassato le Examus, su una profondità di circa 600 braccia. Quel pomeriggio era buono e limpido. Io ero andato per qualche minuto nella cabina dietro il ponte, quando sentii un gran vociare. Uscii dalla cabina e corsi sul ponte, gridando: ‘ che cosa diavolo sta succedendo? ‘
La prima cosa che guardai fu la bussola, che stava girando in senso orario…
Non c’era ragione perché capitasse una cosa simile: avevo sentito dire che l’unico posto, oltre a questo, dove il fenomeno si manifestava era St. Lawerence River, a Kingstone, dove un gran deposito di ferro, o forse un meteorite sul fondo, fa impazzire le bussole. Non sapevo che cosa fosse successo, ma certamente si trattava di qualcosa di grosso.
Sembrava che l’acqua arrivasse da tutte le direzioni. L’orizzonte era scomparso, non potevo vederlo, l’acqua, il cielo e l’orizzonte si confondevano insieme. Non riuscivamo a capire dove eravamo.
Di qualunque cosa si trattasse, carpì, rubò o prese a prestito tutto dai nostri generatori. Tutte le fonti di elettricità smisero di produrre energia. I generatori continuavano a funzionare, ma noi non riuscivamo ad ottenere nessuna energia. Il macchinista cercò di avviare un generatore di emergenza, ma non riuscì a produrre una scintilla!
Io erp preoccupato per la chiatta. Era solida, ma non riuscivo a … vederla! Sembrava coperta da una nuvola, e intanto le onde sembravano più agitate che in altri punti.
Spinsi le valvole al massimo. Non sapevo dove stavamo andando , ma volevo allontanarmi in tutta fretta da lì. Pareva che Qualcosa volesse tirarci indietro, ma non riuscisse a farcela…
Allontanarsi da quel punto fu come uscire da un banco di nebbia. Quando uscimmo, il cavo da rimorchio era teso, come ad un “tiro alla fune”, ma in fondo al cavo non si vedeva nulla, tutto era avvolto in una nebbia concentrata in quel punto.
Balzai sul pontile e cominciai a tirare. La maledetta chiatta uscì dalla nebbia; ma non c’era nebbia in nessun altro posto! Infatti, la visibilità era di 10 miglia!
Nell’area nebbiosa, dove si sarebbe dovuto trovare il rimorchio, l’acqua era agitata, sebbene le onde non fossero alte. Non potete chiamarmi eroe, ma io non sarei ritornato indietro per scoprire cosa stesse capitando lì…
Avevo la sensazione che ci trovassimo in un posto o in punto diverso da quello in cui stavamo andando… Era una nebbia lattiginosa, strana. E’ tutto quello che posso dire. Non stavamo badando al colore, in quel momento.
Dopo aver lasciato quel posto, dovevamo caricare le batterie. Fui costretto a gettare via una cinquantina di pile per torce elettriche.
Sapevo del “Triangolo” e pensai: ‘mio Dio, sarò un’altra statistica…? ’
Ho sentito parlare di altre persone che ne hanno avute, e di un rimorchio che andò perduto con uomini a bordo, il cui cavo fu tagliato perché tirava indietro anche il rimorchiatore. Ma questa è stata l’unica esperienza capitata a me. E una mi è bastata!”


Il capitano Henry, nel 1966 è il proprietario di una società di recuperi maritmi di Miami, chiamata la “Sea Phantom Exporation Company, ha una lunga esperienza dacapitano e di navigazione, ed è al tempo stesso un subacqueo. Ha circa 55 anni, forte, un torace robusto e braccia adeguate ad un uomo di mare. I suoi occhi sono abituati a scrutare l’oceano. Per la sicurezza del suo racconto e per la sua memoria dei particolari lasciamo che sia lui a descrivere l’accaduto.
“Ci trovavamo sulla via del ritorno, tra PuertoRico e Lauderdale. Eravamo stati in mare per tre giorni, rimorchiando una chiatta vuota, che aveva trasportato nitrato di petrolio. Io ero a bordo del “Good News”, un rimorchiatore da 2000 cv, lungo 49 metri. La chiatta che stavamo rimorchiando pesava 2500tonnellate, ed era collegata con un cavo lungo più di 300 metri.
Ci trovavamo sulla Tongue of Ocean, dopo aver oltrepassato le Examus, su una profondità di circa 600 braccia. Quel pomeriggio era buono e limpido. Io ero andato per qualche minuto nella cabina dietro il ponte, quando sentii un gran vociare. Uscii dalla cabina e corsi sul ponte, gridando: ‘ che cosa diavolo sta succedendo? ‘
La prima cosa che guardai fu la bussola, che stava girando in senso orario…
Non c’era ragione perché capitasse una cosa simile: avevo sentito dire che l’unico posto, oltre a questo, dove il fenomeno si manifestava era St. Lawerence River, a Kingstone, dove un gran deposito di ferro, o forse un meteorite sul fondo, fa impazzire le bussole. Non sapevo che cosa fosse successo, ma certamente si trattava di qualcosa di grosso.
Sembrava che l’acqua arrivasse da tutte le direzioni. L’orizzonte era scomparso, non potevo vederlo, l’acqua, il cielo e l’orizzonte si confondevano insieme. Non riuscivamo a capire dove eravamo.
Di qualunque cosa si trattasse, carpì, rubò o prese a prestito tutto dai nostri generatori. Tutte le fonti di elettricità smisero di produrre energia. I generatori continuavano a funzionare, ma noi non riuscivamo ad ottenere nessuna energia. Il macchinista cercò di avviare un generatore di emergenza, ma non riuscì a produrre una scintilla!
Io erp preoccupato per la chiatta. Era solida, ma non riuscivo a … vederla! Sembrava coperta da una nuvola, e intanto le onde sembravano più agitate che in altri punti.
Spinsi le valvole al massimo. Non sapevo dove stavamo andando , ma volevo allontanarmi in tutta fretta da lì. Pareva che Qualcosa volesse tirarci indietro, ma non riuscisse a farcela…
Allontanarsi da quel punto fu come uscire da un banco di nebbia. Quando uscimmo, il cavo da rimorchio era teso, come ad un “tiro alla fune”, ma in fondo al cavo non si vedeva nulla, tutto era avvolto in una nebbia concentrata in quel punto.
Balzai sul pontile e cominciai a tirare. La maledetta chiatta uscì dalla nebbia; ma non c’era nebbia in nessun altro posto! Infatti, la visibilità era di 10 miglia!
Nell’area nebbiosa, dove si sarebbe dovuto trovare il rimorchio, l’acqua era agitata, sebbene le onde non fossero alte. Non potete chiamarmi eroe, ma io non sarei ritornato indietro per scoprire cosa stesse capitando lì…
Avevo la sensazione che ci trovassimo in un posto o in punto diverso da quello in cui stavamo andando… Era una nebbia lattiginosa, strana. E’ tutto quello che posso dire. Non stavamo badando al colore, in quel momento.
Dopo aver lasciato quel posto, dovevamo caricare le batterie. Fui costretto a gettare via una cinquantina di pile per torce elettriche.
Sapevo del “Triangolo” e pensai: ‘mio Dio, sarò un’altra statistica…? ’
Ho sentito parlare di altre persone che ne hanno avute, e di un rimorchio che andò perduto con uomini a bordo, il cui cavo fu tagliato perché tirava indietro anche il rimorchiatore. Ma questa è stata l’unica esperienza capitata a me. E una mi è bastata!”


Ultima modifica di Ufologo 555 il 27/09/2009, 09:34, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/09/2009, 18:05 
Immagine

Insomma, piloti,passeggeri, proprietari d’imbarcazioni, pescatori ed altri non sono più tanto reticenti come una volta… Si hanno molte più testimonianze da gente che sopravvive ad inspiegabili fenomeni. Questo atteggiamento naturalmente è osteggiato dalle autorità, che per loro motivi privati o per proteggere le rotte aeree o navali e non da meno il turismo, preferiscono “non sapere niente” di ciò che ogni tanto accade…
A volte succedono cose strane nello stesso giorno!
Jim Blocker, un pilota di Atlanta, si è salvato per caso ad un’altra strana circostanza:

“Durante un volo tra Nassau e Palm Beach, nel 1968, mentre volavo in una bella giornata di sole e qualche nuvola qua e là, ad una quota di 8000 piedi, il Controllo mi raccomandò di scendere a 6000 piedi perché altri due aerei che volavano a 8000 erano letteralmente … scomparsi quello stesso giorno! 40 miglia a Nord di Nassau, la mia radio di bordo smise di funzionare, la bussola si mise a girare senza sosta e tutti gli strumenti di bordo compresi quelli di assetto si bloccarono, incluso il mio indicatore di direzione in VHF, cosa che non era mai successa!
Quando finalmente venni fuori dalle nubi mi trovai 150 MIGLIA A Nord-Est di Nassau .. mentre io stavo andando a Nord-Ovest!”



Immagine

Nell’Estate del 1975, il dott. Thorne era impegnato in una missione esplorativa del “Triangolo delle Bermuda”. Di ritorno da una cena sull’isola di Bimini, la notte del 2 Agosto, lui ed un sommozzatore che l’accompagnava camminavano lungo la spiaggia quando all’improvviso, nel cielo pieno di stelle:

“… Vedemmo una “stella” che si staccava dalle altre e scendeva direttamente su di noi. Si librò sopra le nostre teste, poi si spostò verso destra. Prima fece manovra verso destra, poi verso sinistra e ancora a destra. Si fermava all’improvviso nel cielo e restava librata su diversi punti di tutta l’isola e del mare circostante.
Direi che si muoveva ad una velocità di parecchie migliaia di miglia orarie!
Era di colore bianco-azzurrognolo.. e pareva che vibrasse. Ogni tanto ci sembrava di udire un brusio, o per meglio dire, un’oscillazione costante.
Restammo ad osservare l’Oggetto per 3 minuti e mezzo. Era abbastanza vicino per vederne la forma. Quando fu più vicino, vidi che era illuminato da luci azzurrognole. Ripartì a forte velocità…
Sono stato sempre stato pragmatico (riguardo gli UFO) e non ho mai creduto che esistessero. Sono convinto di ciò che ho visto. Non sto dicendo chesi trattò di un Veicolo Extraterrestre, ma era indubbiamente un UFO, cioè non identificato. Walt Henrick, uno dei sommozzatori, era con me, ed è una persona certamente poco emotiva. Il suo commento è stato: ‘ L’ho visto ma non ci credo…”


Ultima modifica di Ufologo 555 il 27/09/2009, 18:07, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49584
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/09/2009, 11:42 
Ragazzi, se non v'interessano gli argomenti, visto che non trovo risposte, posso anche smettere... faccio a meno di faticare con la tastiera! [:D] (E continuo altrove....) [:35]


Ultima modifica di Ufologo 555 il 28/09/2009, 11:45, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65 ... 208  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 07/04/2020, 16:13
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org