Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 316 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Le razze aliene coinvolte nella storia umana
MessaggioInviato: 17/02/2012, 23:31 
Quali sono le razze aliene che per diversi motivi hanno influenzato o influenzano tutt'ora la storia dell'uomo?

Se vogliamo comprendere le dinamiche storiche riconducibili all'archeologia misteriosa e all'ufologia moderna penso dovremmo partire dall'identificazione degli attori coinvolti e presenti nella linea temporale storica della terra e della civiltà umana.

Ovviamente la mia ricerca e la definizione della mia teoria inizia da un postulato molto forte, ossia l'esistenza di razze aliene interessate al nostro pianeta e che siano intervenute, con scopi e obiettivi diversi, direttamente nelle vicende umane.

L'elenco delle principali forze in gioco descritte nella mia interpretazione dei fatti sono:
- Anunnaki (Elohim), propri della teoria degli antichi astronauti
- Rettiliani
- Grigi
- Ariani (o nordici)
- Pleiadani

Vado di seguito a sintetizzare le conclusioni di cui al mio libro "Genesi di un enigma"

Annunaki,
Elohim, Nephilim, traendo spunto dalla teoria degli antichi astronauti
- creatori del genere umano (Homo Sapiens)
- tutt'ora divisi in due fazioni: Enkiliti (benevoli verso l'uomo) ed Enliliti
- l'obiettivo comune è che la Terra sia governata dagli uomini, ma in armonia con le risorse presenti sulla Terra
- gli Enkiliti, fiduciosi, realizzano l'età dell'oro (Atlantide) e consentono l'evoluzione da Sapiens a Sapiens Sapiens

Rettiliani
David Icke, Piero Angela "Nel cosmo alla ricerca della vita" - Garzanti 1987, paleontologo canadese Dale Russell
- stanno organizzando la riconquista del pianeta Terra sfruttando i potentati economico-politici umani
- hanno aspettato che il genere umano raggiungesse un livello di tecnologia sufficiente da sfruttare per i loro scopi
- utilizzano i grigi per tenere sotto controllo i progressi del genere umano dalla Base Luna
- fanno parte della mitologia umana perché coinvolti nel progetto Atlantideo Enkilita
- attualmente risiedono sottoterra, nel regno di Agarthi, e in basi spaziali presso Giove e Saturno, in costante contatto con gli Ariani di Aldebaran
- il loro obiettivo è conquistare il potere sul pianeta Terra, ritenuto di loro proprietà (in effetti sono nati qui 200 milioni di anni fa)
- esistono diverse fazioni tra i Rettiliani e differenti strategie di 'Riconquista': Militari, Radicali (NWO, Illuminati, Bilderberg,...) e Moderati
- i Moderati sono maggiormente favorevoli al genere umano e ispiratori di un insieme di logge massoniche contemporanee diffondenti gli occulti segreti (un pò come facevano Leonardo da Vinci, e i Templari prima di lui)
- sono oggi la razza più evoluta della galassia, preceduti soltanto dai Pleiadani; possiedono anch'essi la tecnologia per viaggi intergalattici e interstellari

Pleiadani
- guardiani della regione della via Lattea in cui ci troviamo
- auspicano la massima elevazione spirituale delle razze presenti nella galassia poiché sanno che l'amore è il segreto dell'Universo
- il loro intervento nel corso dei millenni ha cercato di produrre società fondate sull'amore (Enki era affascinato dalle teorie Pleiadane e su ciò impostò la sua strategia nei confronti del genere umano)
- vengono spesso identificati con le visioni angeliche (da non confondersi con gli arcangeli Michele, Gabriele, etc.etc. o cherubini biblici di origine Annunaka)
- sono promotori di pace e tutori del pianeta Terra in quanto pianeta brulicante di vita (Enlil fu ispirato da queste tematiche nelle sue decisioni verso la razza umana da lui percepita come 'pericolosa')
- sono la razza più evoluta della galassia; possiedono la tecnologia per viaggi intergalattici e interstellari

Ariani
Teosofia, Helena Blavatsky, esoterismo tedesco romantico
- residenti su Aldebaran, ex gruppo di Pleiadani dissidenti, conosciuti dai terrestri anche come 'Nordici' per via del loro aspetto
- per la conquista della galassia si alleano con i Rettiliani 60 milioni di anni fa
- mantengoino una certa neutralità nei confronti degli Annunaki, mentre esercitano controllo sui Grigi di Orione
- dopo un lungo passato di mire espansionistiche verso il pianeta Terra (vedi nazismo) sono oggi più vicini ai Rettiliani moderati
- il loro obiettivo oggi è maggiormente allineato a quello dei Rettiliani moderati
- la nuova leadership Ariana vuole infatti ricongiungersi con i Pleiadani mettendo fine all'alleanza Rettiliana

Grigi
Ufologia attuale, Roswell, avvistamenti vari, missioni Apollo
- doppiogiochisti: osservano e studiano i progressi del genere umano per conto dei loro padroni rettiliani (Radicali e Militari)
- ma nel frattempo effettuano abduction per sfruttare il sangue umano/annunako Rh- al fine di evolversi come razza e liberarsi dal giogo rettiliano
- effettuano mutilazioni animali per sopravvivere sulla loro base lunare all'interno della luna sintetizzando proteine (luna cava?)
- sono coinvolti nella stragrande maggioranza di avvistamenti ufo odierni e del passato
- sono coinvolti negli avvistamenti effettuati dalle missioni Apollo
- hanno stretto accordi con le superpotenze mondiali e sono presenti basi piene di grigi anche sullo stesso pianeta Terra
- il loro obiettivo è ottenere l'indipendenza dai Rettiliani
- la loro tecnologia consente solo tragitti Terra-Luna; gli spostamenti su base planetaria avvengono solo se trasportati da Rettiliani

E l'uomo?

Umani oggi
- accordi segreti con grigi per tecnologie militari rettiliane (principalmente U.S.A. ma anche altri stati --> G8)
- accordi con rettiliani in cambio di potere (Gruppo Bilderberg, New World Order, etc.etc.)
- sezioni della popolazione consapevoli della verità Annunaka/Rettiliana/Atlantidea (Illuminati, Templari, Rosacroce, varie logge massoniche, Vaticano, ...)
- utilizzo per vari scopi delle conoscenze 'occulte', nel senso di segrete, da parte delle istituzioni sopra citate, sia in senso positivo, sia in senso negativo
- stragrande maggioranza della popolazione ignara e 'succube' della storia ufficiale, della religione, dei media...
- è la razza meno evoluta tra quelle citate, ma non tra quelle presenti nella galassia dove si registrano diverse civiltà indipendenti e/o controllate da Rettiliani, Pleiadani, etc.etc.

A voi la parola... e grazie in anticipo per il vostro consueto prezioso contributo.

[^]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 905
Iscritto il: 12/04/2011, 16:50
Località: spezzano albanese
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 12:21 
azz, ma scusa a parte il bellissimo resoconto che mi piace parecchio ed è anche abbastanza dettagliato, ma come fai a dire tutte ste cose? sembra che ci mangi insieme :D


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 13:55 
E' il risultato della mia ricerca e della raccolta del materiale che ho messo insieme e che ho provato a mettere insieme e collegare con un fil rouge nel mio libro.

Le voci in corsivo del post precedente sono solo alcune delle fonti che ho utilizzato. Altre minori sono citate nel libro. Altre derivano da mie deduzioni logiche o intuizioni personali, tutte da provare ovviamente.

Ma se avessimo la prova certa di tutto ciò... non saremmo nemmeno qui a discuterne...



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1210
Iscritto il: 09/07/2009, 12:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 18:36 
Mi vengono alcune considerazioni degne da Beautifull leggendo le definizioni delle varie razze, sarebbe interessante costruire il filone logico:

I rettiliani sono i nativi della Terra, spariti o nascosti per motivi che ignoriamo, ritornano alla luce e si ritrovano che dei coloni (gli annunaki) hanno creato gli umani, i quali col tempo analogamente ai conigli, hanno popolato e conquistato ogni continente.

Nel frattempo, da qualche parte nella nostra galassia, nascono due fazioni opposte: i pleiediani che diventano i guardiani spirituali (sacerdoti del cosmo) e i Nordici più materialisti che invece vogliono svolgere liberamente i loro interessi capitalisti a scapito degli altri.

I Nordici si alleano con i rettiliani per liberarsi degli umani, ma poichè a quanto pare l'uomo continua la propria evoluzione grazie alle tecnologie che sta imparando ad usare, diventano una razza da proteggere e quindi intoccabile (perchè non credo proprio che i pleiediani possano da soli garantire la pace).

Le minoranze restano fregate: i nativi della Terra (i rettiliani) devono sopportarci dividendo a loro malgrado il loro pianeta e i Nordici non possono invaderci. Ma i nordici in verità vorrebbero anientare i loro fratelli e sterminare i rettiliani per possedere la Terra senza spartizioni. Ma qui vige il vecchio detto: il nemico del mio nemico è mio amico.

Come fare? L'unica cosa da fare è affidarsi a vie illegali... quindi i Nordici si mettono in combutta con i Grigi i quali (non sappiamo come e perchè) riescono ad avere il permesso di agire indisturbati sulla Terra, probabilmente perchè sono riusciti ad avere il permesso di fare quello che vogliono dai capi di stato mondiali umani. I quali ricevono anche aiuti dai rettiliani, poichè essendo alleati dei loro alleati e avendo loro il "pass" per fare quello che vogliono, fanno anche il loro sporco lavoro.

Come andrà a finire?

Riusciranno i Rettiliani a riprendersi giustamente il loro mondo?
Riusciranno i Nordici a sfruttare un nuovo pianeta?
Riusciranno i pleiediani a mantenere la pace e salvare dio dall'uomo?
Riusciranno i grigi a fottere tutti quanti?
Riusciranno gli annunachi a farsi i fatti loro e ritornare sul loro pianeta?



_________________
Immagine

Immagine
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1210
Iscritto il: 09/07/2009, 12:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 18:39 
Ma soprattutto, cosa faranno gli umani in tutto questo casino?



_________________
Immagine

Immagine
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 19:01 
nel dubbio lanciamo qualche bomba nucleare [:17]



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9440
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 19:33 
Grazie ancora Atlanticus per questo tuo interessante contributo, ho appena terminato la lettura del post iniziale.

Naturalmente mi associo alla considerazione che saggiamente fai: è il frutto delle mie ricerche, la mia personale visione, le prove ancora non le ha nessuno - siamo qui per questo.

Volevo provare a dare il mio modesto parere:


Cita:
Messaggio di Atlanticus81

Quali sono le razze aliene che per diversi motivi hanno influenzato o influenzano tutt'ora la storia dell'uomo?

Se vogliamo comprendere le dinamiche storiche riconducibili all'archeologia misteriosa e all'ufologia moderna penso dovremmo partire dall'identificazione degli attori coinvolti e presenti nella linea temporale storica della terra e della civiltà umana.

Ovviamente la mia ricerca e la definizione della mia teoria inizia da un postulato molto forte, ossia l'esistenza di razze aliene interessate al nostro pianeta e che siano intervenute, con scopi e obiettivi diversi, direttamente nelle vicende umane.



Quanto detto coincide con quella che è da tempo la mia visione e quindi non posso che concordare al 100%. [;)]


Cita:
Messaggio di Atlanticus81


L'elenco delle principali forze in gioco descritte nella mia interpretazione dei fatti sono:

- Anunnaki (Elohim), propri della teoria degli antichi astronauti
- Rettiliani
- Grigi
- Ariani (o nordici)
- Pleiadani

Vado di seguito a sintetizzare le conclusioni di cui al mio libro "Genesi di un enigma"



Libro che devo ancora leggere per potermi esprimere. Devo dire che sono fin da ora molto colpito.

Personalmente, però, ritengo che ne sappiamo ancora troppo poco, non solo sui nostri Visitatori e su quelli che abbiamo avuto nel passato,

ma in generale su quali siano le forme di vita della Galassia e i relativi schieramenti.


Come si evince dai miei post in questi anni, sono giunto alla conclusione che i nostri attuali Visitatori "abituali" siano solo i c.d. Grigi

- perlomeno sono gli unici ad essere universalmente riconosciuti dai testimoni provenienti da tutti il mondo -

e che gli altri ipotetici Visitatori come quelli descritti nel Bestiario malanghiano non abbiano ancora avuto pari sostegno alla loro esistenza e siano perciò finora da considerarsi frutto della fantasia umana.


Badare bene che non ne escludo la esistenza aprioristicamente - dico solo che finora non abbiamo prove (indiziarie) sufficienti, o perlomeno pari.

E sul fatto che il Cosmo ospiti una moltitudine immensa di forme di vita, non ci piove.

Così come sul fatto che il loro comportamento attuale non concorda logicamente con il ruolo che dovrebbero avere i nostri ipotetici "creatori" (odio questa terminologia vetero-religiosa).


Questo mi ha fatto concludere da tempo che i c.d. Grigi siano solo gli ultimi tra differenti Visitatori che questo Pianeta ha avuto nella sua Storia, che variano per biologia e scopi.

E che non siano affatto coloro che hanno dato il via al Progetto Uomo attraverso l' uso dell' ingegneria genetica,

delineando così la presenza di almeno due diversi gruppi in epoche però molto distanti tra loro.


C' è insomma ampio spazio e motivo di ritenere, per i motivi sopra citati, che ve ne possano essere stati parecchi, ma non avendo prove sufficienti,

io per prudenza considero che finora ci siano elementi sufficiententi per dimostrare l' esistenza unicamente di questi due gruppi,

che possiamo anche chiamare come tu hai fatto giustamente usando i termini più comuni:

-Elohim
-Grigi


Va sottolineato che ritengo siano molti di più, ciò che mi differenzia maggiormante dalle tue tesi è l' opinione che non abbiamo ancora elementi sufficienti per confermare altre voci dell' elenco.

Ecco perchè spero che il tuo libro possa rispondere ad alcune di queste domande. [;)]

Ottima discussione,

Aztlan



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 20:02 
Grazie Aztlan, e grazie in anticipo a tutti coloro che vorranno collaborare affinchè la mia ricerca fin qui giunta rappresenti un punto di partenza per nuovi approfondimenti (e perchè no, revisioni se necessario) e non il punto di arrivo di una dogmatica interpretazione di una visione alternativa della storia.

Grazie.

[:)] [:D] [:)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 21:32 
va be', tornando seri, ricordiamo che finora gli alieni "ufficiali", quelli di cui si hanno prova (sebbene dubbia) di una certa rilevanza, dai racconti e dalle riprese, se sono vere queste ultime, sono i grigi, gli altri sanno tanto di fantasy alla Adamsky.



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/02/2012, 22:14 
Riguardo alla possibilità dell'esistenza di razze aliene "rettiloidi" in aggiunta ai grigi e agli elohim vi propongo il post ripreso dal seguente thread

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ ... hichpage=3

Cita:
Riguardo ai rettiloidi, io sono convinto che la stessa si sia sviluppata invece proprio qui, sul pianeta terra.

Dagli australopitechi all'homo sapiens sono passati quanto? circa 4 milioni di anni.

L'homo sapiens poi in 300.000 anni si è evoluto in sapiens sapiens e in soli 10.000 anni è passato dalle prime comunità agricole alla capacità tecnologica di esplorare lo spazio.

I dinosauri hanno dominato il pianeta per minimo 100 milioni di anni (25 volte l'intervallo di tempo tra la comparsa degli australopitechi e l'homo sapiens). Nel mio libro "Genesi di un enigma" riporto quanto affermato dallo stesso Piero Angela nel suo libro "Nel cosmo alla ricerca della vita" edito da Garzanti nel 1987:

Cita:
"...Si è osservato che alcuni dinosauri, 80 milioni di anni fa, possedevano già alcuni caratteri tipici dei primati: avevano gli occhi frontali, la mano prensile e camminavano su due piedi, con forse anche la capacità di vocalizzare ed un'intelligenza superiore ai mammiferi. Se non fossero scomparsi, avrebbero forse potuto evolvere un cervello sviluppato come quello degli esseri umani..."



Non è solo Piero Angela a sostenere la possibilità di un'evoluzione dei dinosauri in esseri intelligenti, seppur negando che sia andata realmente così. Il paleontologo canadese Dale Russell è conosciuto in particolare per aver formulato nel 1982 una teoria sulla possibile evoluzione dei dinosauri in creature intelligenti, se questi non si fossero estinti durante il Cretaceo, ipotizzando le caratteristiche che avrebbe potuto assumere il mancato discendente di questi rettili.

Ha inoltre seguito le analisi condotte su Willo, un dinosauro fossilizzato nel quale è stata riscontrata la presenza di un cuore con caratteristiche simili a quelle delle successive specie a sangue caldo.

Il che giustificherebbe il passaggio evolutivo tra dinosauri rettili e uccelli

http://www.lescienze.it/news/2002/0...elli-589955/

o anche il passaggio evolutivo tra dinosauro e sauro sapiens?

http://www.edicolaweb.net/arti137s.htm
http://www.acins.eu/Homo%20Saurus.htm


Gli Hopi parlando di "fratelli serpenti" che vivono sotto terra.

Nelle scritture e leggende indiane, i Naga sono esseri a forma di serpente che si riteneva vivessero sottoterra, pur avendo contatti anche con gli uomini. In alcune versioni, si riferiva che tali esseri avessero vissuto su di un continente che si sarebbe poi inabissato nelle acque dell'Oceano Indiano.

Ciò tra l'altro è stato spunto di riflessione che si concilia perfettamente con la descrizione che faccio nel mio libro "Genesi di un enigma" della guerra tra Atlantide (Elohim/Anunnaki) e Mu (Rettiloidi)

I Giapponesi raccontano storie sui Kappa, un popolo mitologico di anfibi umanoidi. Nel Medio Oriente sono conosciuti i Jinn, uomini serpente o dragoni.

Nel Mali c'è una popolazione, i Dogon, che possiede un mito di fondazione che comprende un uomo rettile. I Dogon dicono di discendere dal dio Amma, proveniente dalla stella Po Tolo (Sirio B).

Ecco forse che Sirio fu una delle papabili destinazioni dei Rettiloidi, ma anche stelle della costellazione del Drago potrebbero essere state la loro nuova casa.

Rettiloidi da non confondere con l'icona del serpente "tentatore" del giardino dell'eden, metafora della fazione enkilita il cui simbolo era il caduceo: due serpenti intrecciati, stranamente simili alla doppia elica del DNA.


Ultima modifica di Atlanticus81 il 18/02/2012, 22:18, modificato 1 volta in totale.


_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9440
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/02/2012, 00:24 
Cita:
Raziel ha scritto:

va be', tornando seri, ricordiamo che finora gli alieni "ufficiali", quelli di cui si hanno prova (sebbene dubbia) di una certa rilevanza, dai racconti e dalle riprese, se sono vere queste ultime, sono i grigi, gli altri sanno tanto di fantasy alla Adamsky.



A parte che eravamo seri, o perlomeno posso assicurare che lo ero io, per gli altri non posso garantire,

non ti sei manco accorto che quanto da te espresso è il medesimo concetto da me prima esposto, più cortesemente.

Nel caso non avessi voglia di leggerti il mio intervento, cosa legittima, te lo riassumo:


L' unica specie che attualmente ci Visita di cui abbiamo conferma dalla unanimità dei testimoni è quella dei Grigi.

Ve ne sono sicuramente molte altre nell' Universo, e altre ci avranno già raggiunto in passato,

ma attualmente questa è l' unica di cui abbiamo un minimo di elementi a sostegno


Ho detto parola più parola meno.

Ho solo cercato di dare delle giustificazioni alle mie conclusioni e soprattutto rispettando quelle altrui.

Nulla di personale, caro Raziel, sono pure spesso d' accordo con le tue conclusioni, ma il rispetto è sempre dovuto.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/02/2012, 03:04 
in cosa avrei mancato di rispetto? se ti riferisci alla "boutade" del tornare seri mi riferivo al mio stesso messaggio precedente.



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Premio impegno per il forum!Premio impegno per il forum!

Non connesso


Messaggi: 2234
Iscritto il: 01/02/2009, 13:35
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/02/2012, 09:22 
Cita:
Aztlan ha scritto: Personalmente, però, ritengo che ne sappiamo ancora troppo poco, non solo sui nostri Visitatori e su quelli che abbiamo avuto nel passato, ma in generale su quali siano le forme di vita della Galassia e i relativi schieramenti.


Parole sante, a mio parere non lo sanno neanche quelle pochissime persone che intrattengono rapporti diplomatici con alcuni di questi esseri!


Ultima modifica di cagliari79 il 19/02/2012, 09:23, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine
UFO & ABDUCTIONS

Le atrocità in nome (e della) chiesa
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40210
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/02/2012, 11:17 
Cita:
Atlanticus81 ha scritto:

Rettiloidi da non confondere con l'icona del serpente "tentatore" del giardino dell'eden, metafora della fazione enkilita il cui simbolo era il caduceo: due serpenti intrecciati, stranamente simili alla doppia elica del DNA.



Qui c'è un topic che potrebbe interessarti.... [;)]
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=2790



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1821
Iscritto il: 31/12/2008, 15:10
Località: Lato Oscuro
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/02/2012, 12:21 
Tecnicamente la bibbia pare faccia una distinzione tra Elohim e Nephilim. Quando Josuè manda un gruppo di uomini in perlustrazione in Palestina e questi avvistano i giganti, li chiamano i Figli di Anak (che Biglino riconduce agli Annunaki, cioè la discendenza ibrida degli Elohim). Inoltre quando parla di questa ibridazione, cioè quando "i figli degli Elohim videro che le figlie degli uomini erano buone e si unirono a loro" crearono la razza dei Gibborin, e aggiunge "a quel tempo sulla terra c'erano i Nephilim, e anche successivamente" (secondo M.Biglino). Quindi le dure razze sono distinte.
Sempre Biglino azzarda una sola spiegazione, non essendoci sicurezza sull'origine della parola Nephilim. Ma ci dice che c'è nella bibbia più avanti la parola Nephila, che indica la costellazione d'orione, e in quel caso se Nephilim si potesse interpretare come il plurale di Nephila allora il loro nome sarebbe "Orionidi". Altro indizio verso questa direzione è che Nephila (Orione) è una costellazione gigantesca, che alcuni popoli chiamavano proprio "Il Gigante", quindi quando i Greci traducono la bibbia e incontrano la parola "Nephilim" non ci pensano due volte a tradurlla con "Gigantes".

Quindi forse Elohim e Nephilim erano due razze diverse?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 316 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/10/2017, 21:45
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org